Home Page | Network Nigiara
Email

Direzione Regionale del Lavoro

La Direzione Regionale del Lavoro (oggi Direzione Territoriale del Lavoro) è l'ente territoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali presente in ambito regionale. Gli uffici della Direzione Territoriale del Lavoro (18 in Italia) hanno le loro sedi nei capoluoghi di Regione, ad eccezione che in Sicilia ed in Trentino Alto Adige, come previsto dagli Statuti speciali di tali Regioni autonome.

Mansioni e Compiti della Direzione Territoriale del Lavoro

Compito principale dell'ex Direzione Regionale del lavoro è quello di coordinare l’operato delle Direzioni Provinciali del Lavoro, poste sotto la loro competenza. La Direzione Regionale del Lavoro nasce, nel 1997, come l’unione de: gli URLMO, ovvero gli Uffici Regionali del Lavoro e della Massima Occupazione, e gli Ispettorati Regionali del Lavoro.

Uffici e sedi della Direzione Regionale (oggi territoriale) del Lavoro

Di seguito la suddivisione degli uffici per competenza territoriale:

  • Direzione Regionale del Lavoro dell'Abruzzo, con sede a L'Aquila, competente per le seguenti DPL, L'Aquila, Chieti, Pescara, Teramo;
  • Direzione Regionale del Lavoro della Basilicata, con sede a Potenza, competente per le seguenti DPL, Potenza, Matera;
  • Direzione Regionale del Lavoro della Calabria, con sede a Reggio Calabria, competente per le seguenti DPL, Reggio Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Vibo Valentia;
  • Direzione Regionale del Lavoro della Campania, con sede a Napoli, competente per le seguenti DPL, Napoli, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno;
  • Direzione Regionale del Lavoro dell'Emilia-Romagna, con sede a Bologna, competente per le seguenti DPL, Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini;
  • Direzione Regionale del Lavoro del Friuli, con sede a Trieste, competente per le seguenti DPL, Trieste, Gorizia, Pordenone, Udine;
  • Direzione Regionale del Lavoro del Lazio, con sede a Roma, competente per le seguenti DPL, Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo;
  • Direzione Regionale del Lavoro della Liguria, con sede a Genova, competente per le seguenti DPL, Genova, Imperia, La Spezia, Savona;
  • Direzione Regionale del Lavoro della Lombardia, con sede a Milano, competente per le seguenti DPL, Milano, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio, Varese;
  • Direzione Regionale del Lavoro delle Marche, con sede ad Ancona, competente per le seguenti DPL, Ancona, Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro;
  • Direzione Regionale del Lavoro del Molise, con sede a Campobasso, competente per le seguenti DPL, Campobasso, Isernia;
  • Direzione Regionale del Lavoro del Piemonte, con sede a Torino, competente per le seguenti DPL, Torino, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, del Verbano-Cusio-Ossola avente sede ad Omegna (Verbania), Vercelli;
  • Direzione Regionale del Lavoro della Puglia, con sede a Bari, competente per le seguenti DPL, Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto;
  • • Direzione Regionale del Lavoro della Sardegna, con sede a Cagliari, competente per le seguenti DPL, Cagliari, Nuoro, Oristano, Sassari;
  • Direzione Regionale del Lavoro della Toscana, con sede a Firenze, competente per le seguenti DPL, Firenze, Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, DPL di Massa Carrara avente sede a Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena;
  • Direzione Regionale del Lavoro dell'Umbria, con sede a Perugia, competente per le seguenti DPL, Perugia, Terni;
  • Direzione Regionale del Lavoro della Valle d'Aosta, con sede a Aosta che svolge anche le competenze della DPL;
  • Direzione Regionale del Lavoro del Veneto, con sede a Venezia, competente per le seguenti DPL, Venezia, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Verona, Vicenza.

Per avere una lista completa e aggiornata degli uffici della Direzione Regionale del Lavoro, visita il sito del Ministero del Lavoro.

Gli uffici dell'ex Direzione Regionale del Lavoro

La Direzione Regionale del Lavoro è organizzata in 4 uffici generali:

  1. Ufficio Gestione Risorse e Affari Generali che si occupa di istruire le Stella al Merito del Lavoro e di preparare gli Esami di Stato per l'abilitazione dei Consulenti del lavoro. Inoltre, la DRL svolge da Segreteria della camera arbitrale stabile e si occupa di attività di promozione e informativa nel settore lavoro.
  2. Ufficio Affari Legali il quale svolge principalmente le azioni legate ai ricorsi: ricorsi amministrativi ( attraverso il Comitato per i Rapporti di Lavoro), ricorsi per il diniego alle autorizzazioni al lavoro per gli extracomunitari, ricorsi contro diffide accertative, ricorsi avverso ordinanze ingiunzione emesse dalle Direzioni provinciali del lavoro.
  3. Settore Ispezione del Lavoro che effettua il coordinamento e supporto-operativo nella vigilanza in materia di sicurezza, igiene del lavoro, oltre a coordinare le DPL per la vigilanza ordinaria e speciale.
  4. Settore Politiche del Lavoro, settore che svolge le attività e coordinamento in materia di conciliazione delle vertenze individuali e plurime e controversie collettive di lavoro nelle materie di competenza. Gestisce la quota regionale dei lavoratori extracomunitari, nonché concede il nulla osta per l'impiego dei lavoratori italiani all'estero. Nel settore Politiche del Lavoro, le DRL curano i rapporti con enti locali ed altri organismi per interventi sinergici sul mercato del lavoro e dal punto di vista territoriale si occupano degli ammortizzatori sociali; della Cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS).



Ultimi aggiornamenti


Altre news

  • XI San Giacomo sotto le stelle, risultati
    ( www.sportinmolise.com - 28/07/2014 )
  • XI San Giacomo sotto le stelle, 10° tappa Corrimolise
    ( www.sportinmolise.com - 28/07/2014 )




Contatti

Per contattare la redazione del sito Arealavoro scrivere all'indirizzo email arealavoro@elamedia.it

 


Iscriviti alla nostra newsletter

Abbonati ai FEED

Enti a tutela

Tutele Lavoratori





 
www.arealavoro.org di Laura Perconti - email arealavoro@elamedia.it -