| Master e Universitą | Stage e tirocini | Aziende Lavoro | Offerte di lavoro online | Offerte lavoro regione Nigiara
  Home | Imprenditoria giovanile | Imprenditoria femminile | Societą | Professionisti | Partita Iva e Redditi Archivio | Email | Arealavoro







Cerca nel sito





Lavoro Categorie Protette: chi ne ha diritto e le offerte online

Il tema del lavoro per le categorie protette è disciplinato dalla legge n. 68/1999. e rientra nelle dinamiche legate alla tutela del lavoratore. I lavoratori che rientrano in questa dimensione hanno più di 15 anni d'età e non hanno ancora raggiunto l'età pensionabile.

Quali sono le categorie protette?

Il lavoro delle categorie protette è riconosciuto a:

  • disabili civilii con invalidità superiore al 45%,
  • invalidi del lavoro con invalidità INAIL superiore al 33% ,
  • non vedenti con assoluta cecità o con una mancanza visiva compresa tra i 9 e i 10 decimi in entrambi gli occhi,
  • sordomuti colpiti da sordità alla nascita o prima dell’apprendimento della lingua parlata,
  • invalidi di guerra, invalidi civili di guerra, invalidi per servizio: con minorazioni attribuite dallaprima all'ottava categoria prevista dalle norme sulle pensioni di guerra, approvate con decreto del Presidente della Repubblica 23 dicembre 1978, n. 915, e successive modificazioni.
  • vittime del terrorismo, vedove ed orfani di guerra, del lavoro o per servizio, invalidi del personale militare e della protezione civile.

Come procedono le aziende con le categorie particolari

Le aziende possono assumere i lavoratori delle categorie protette in due modi; attraverso la “chiamata nominativa” oppure con la “chiamata numerica”. Nel primo caso l'offerta di lavoro categoria protetta è proposta direttamente del datore, nella chiamata numerica invece l'impresa presenterà domanda al centro per l'impiego che si occuperà dell’assunzione seguendo l’ordine di graduatoria.

categorie protette
In base al numero di dipendenti dell'azienda, il datore di lavoro potrà assumere una determinata percentuale di lavoratori appartenenti alle categorie protette. L'art. 3 e l'art. 7 della legge 68/1999 fissano tali percentuali.

Prima di rivolgersi al centro per l'impiego, il datore di lavoro dovrà assumere appartenenti alle categorie protette attraverso la chiamata nominativa. Nel caso in cui il centro per l'impiego non possegga candidature di invalidi con la specializzazione richiesta dall'azienda, saranno proposti al datore di lavoro coloro che posseggono una qualifica simile, rispettando comunque la graduatoria presente e dopo aver formato il futuro assunto.

Online è possibile reperire offerte di lavoro categorie protette

  • Categorieprotette.it consente all'utente di visualizzare le offerte di lavoro categorie protette in base: al nome dell'azienda, alla mansione o alla provincia. Il sito consente di inviare il proprio curriculum vitae per una candidatura spontanea.
  • Job Rapido dedica una sezione agli annunci di lavoro categorie protette. E' possibile inviare la propria candidatura online dopo essersi registrati.
  • Bacheca Lavoro pubblica gli annunci di lavoro categorie protette e consente di effettuare ricerche avanzate tra gli annunci del database e di candidarsi online.

Pagine correlate Diritti Lavoratore

Lavoro Categorie Protette: chi ne ha diritto e le offerte online





Contatti

Per contattare la redazione del sito Arealavoro scrivere all'indirizzo email arealavoro@elamedia.it

 


Iscriviti alla nostra newsletter

Abbonati ai FEED

Enti a tutela

Tutele Lavoratori




Abbonati ai FEED

Offerte di lavoro online


  portale di Laura Perconti (LAVORO) pagina pubblicata in 0 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Laura Perconti a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email arealavoro@elamedia.it -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.