| Master e Università | Stage e tirocini | Aziende Lavoro | Offerte di lavoro online | Offerte lavoro regione Nigiara
  Home | Imprenditoria giovanile | Imprenditoria femminile | Società | Professionisti | Partita Iva e Redditi Archivio | Email | Arealavoro







Cerca nel sito





Pensione INPS: i criteri di calcolo e l'estratto conto personale

La pensione INPS è calcolata in base all'anzianità contributiva e all'età pensionabile dal lavoratore maturata al 31 dicembre 1995. Il criterio per determinare la pensione INPS può essere: contributivo, retributivo o misto. Alla base di questi tre sistemi di calcolo vi è il numero di anni di contributi versati fino al 1995 e cioè più o meno di 18 anni o alcuna anzianità contributiva.

Il sistema contributivo della pensione

Il sistema contributivo per la pensione INPS è il criterio seguito per tutti i lavoratori privi di anzianità contributiva al 1° gennaio 1996.

Criterio retributivo per determinare la pensione INPS

Il criterio retributivo per la determinazione della pensione INPS si riferisce ai lavoratori con almeno 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995. Il criterio retributivo si basa sulla media della retribuzione degli ultimi anni di lavoro o sulla media del reddito dei lavoratori autonomi.

Criterio misto per la pensione

Il criterio misto della pensione INPS è rivolto a tutti i lavoratori con meno di 18 anni di contributi versati al 31 dicembre 1995. Il sistema misto, come ne deriva dal termine, calcola la pensione INPS in parte secondo il sistema retributivo ( per l'anzianità maturata fino al 31 dicembre 1995) e in parte secondo il criterio contributivo (l'anzianità maturata dal 1° gennaio 1996).

I lavoratori che posseggano un'anzianità contributiva pari o o superiore ai 15 anni, di cui 5 successivi al 1995, possono richiedere il calcolo della pensione INPS solo in base al sistema contributivo.

Calcolo della pensione INPS

Ciascuno di questi tre criteri di calcolo per la determinazione della pensione INPS, si basa su elementi differenti. Effettuare meccanicamente (cioè con calcolatrice, carta e penna) il calcolo della pensione INPS spettante al lavoratore potrebbe risultare un po' difficile, quindi armatevi di un po' di pazienza.

Vi segnaliamo alcuni siti e portali del web che offrono lo strumento di Calcolo della pensione INPS suggerendovi l'iter da seguire per determinare la pensione INPS.

  • Tutto INPS è il sito dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale che nella sezione "Il calcolo della pensione INPS offre la possibilità di determinare la propria anzianità contributiva e ottenere così il libretto di pensione.
  • Il portale Sportello Pensioni propone le griglie e le tabelle di calcolo per la pensione INPS.
  • Utifin propone il calcolo della pensione INPS online, seguendo step by step l'utente.

Estratto conto dei contributi

Se non conoscete con precisione l'ammontare di tutti i contributi versati nell'arco della vostra vita lavorativa potete richiedere “l'estratto conto assicurativo” presso le sedi INPS o gli sportelli automatici self-service. Tale documento contiene un riepilogo dei contributi che risultano registrati negli archivi dell'Inps a favore del lavoratore fin dall'inizio della sua vita assicurativa (nell'estratto sono compresi i contributi da lavoro, figurativi e da riscatto).

Con l'estratto il lavoratore ha la possibilità di verificare l'esattezza delle registrazioni che lo riguardano e di segnalare tempestivamente eventuali discordanze o inesattezze.
Se invece il lavoratore è prossimo all'età pensionabile, può richiedere l'estratto conto certificativo, visualizzabile alla sezione Estratto Conto Pensione INPS.

Pagine correlate Retribuzione

Pensione INPS: i criteri di calcolo e l'estratto conto personale





Contatti

Per contattare la redazione del sito Arealavoro scrivere all'indirizzo email arealavoro@elamedia.it

 


Iscriviti alla nostra newsletter

Abbonati ai FEED

Tipologie Pensione






  portale di Laura Perconti (LAVORO) pagina pubblicata in 0 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Laura Perconti a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email arealavoro@elamedia.it -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.