La gestione e l’organizzazione del lavoro può essere facilitata dall’uso di alcune app da scaricare comodamente sul cellulare. Ormai, lo Smart Working è una realtà sempre più diffusa: c’è chi sceglie di lavorare a casa e chi invece si ritrova a doverlo fare su ordini del capo in ufficio. Smaltire il lavoro da casa, però, potrebbe non essere così immediato. Che cosa fare? Quali sono gli strumenti più utili per evitare di causare ritardi e non raggiungere gli obiettivi? Iniziamo dai grandi classici della tecnologia.

Ovviamente, devi avere un computer e un telefono di ultima generazione: un “corredo” tecnologico che ti consenta di sfruttare le migliori app per organizzare il lavoro e la tua giornata. Devi iniziare a fare Smart Working ma non sai quale PC o telefono acquistare? Prenditi cinque minuti di tempo per scegliere i prodotti tecnologici migliori. Valuta di fare shopping online sui siti dove sono presenti sconti e offerte, come ePRICE. Acquista un telefono di ultima generazione che ti permetta di avere spazio a sufficienza per installare tutte le app utili per organizzare il lavoro: ecco il codice sconto ePRICE per acquistare un modello efficiente e veloce, che risponda a ogni tua esigenza lavorativa.

Evernote

Sei a casa per lavorare? Ciò non significa che tu non possa avere call e riunioni. Tutt’altro, perché in realtà sarai sempre in contatto con il tuo capo e i colleghi in ufficio. La gestione del lavoro mediante Evernote è assolutamente interessante, dal momento che ti consente di prendere appunti, utilizzare gli strumenti per creare delle liste di cose da fare, visualizzare e condividere i file importanti con i colleghi. Insomma, una di quelle applicazioni che ti facilitano la vita sul lavoro, soprattutto da casa!

Pocket

Devi organizzare il lavoro e ti occupi di contenuti su internet? Ogni volta perdi articoli importanti, informazioni o pillole di storia che possono tornarti utili per creare il tuo pezzo? Ecco, Pocket è l’app che fa decisamente al caso tuo. Tra l’altro, è presente una funzione di ascolto, in cui, invece di leggere l’articolo in questione, avrai modo di ascoltarlo! L’apprendimento in questo modo risulterà molto più veloce. E poi potrai ottimizzare i tempi, il che è sempre fondamentale.

Simple Mind

Che cosa ci hanno insegnato a scuola di veramente prezioso? A creare le nostre mappe, a sfruttare i concetti, a prendere appunti e seguire un filo conduttore. Non è facile schematizzare e rappresentare graficamente gli appunti, per giungere al cuore degli obiettivi. Simple Mind, però, è fondamentale in questo, anche perché è semplice da usare e poi ti permette di fare mente locale. Non avrai più difficoltà a ricordare le parole del capo in riunione e soprattutto seguirai il tuo schema sul lavoro. Come vedi, il lavoro da casa può essere notevolmente alleggerito dalla tecnologia.

RescueTime

Come si rimane concentrati sul lavoro? Si può fare a meno dei social media? Si deve, in realtà. Lavorare da casa significa sostanzialmente riuscire a far incastrare tutti gli obiettivi e i lavori. Che cosa fare per evitare di trascorrere troppo tempo sui social? Installare RescueTime è un’ottima idea: blocca l’accesso ai social e ai siti che ti fanno solo perdere tempo. Dopo qualche giorno, non sarai più tentata nemmeno di andare sui social e li userai esclusivamente in pausa.

Any.do

La parte più difficile dello Smart Working è sicuramente quella di organizzare e pianificare la giornata nella sua interezza. A volte, c’è anche un po’ di confusione: quali sono le urgenze e le task che invece possono aspettare? Questa app è veramente utile, perché ti permette di strutturare il tuo calendario di lavoro personalizzato. Avrai inoltre la possibilità di creare delle liste e di impostare degli utili promemoria.

Potrebbe interessarti

Come presentarsi ad un colloquio di lavoro? Occhio all'abbigliamento

come presentarsi ad un colloquio

Che avvenga per email o per telefono, la prima comunicazione con l'azienda costituisce il primissimo momento della valutazione del candidato. È opportuno, durante queste comunicazioni, essere esaustivi e non dimenticare tutti i dati relativi a contatti e dati anagrafici.

Colloquio motivazionale: vi sveliamo il segreto per affrontarlo!

Immagine per colloquio motivazionale

Dopo aver inviato centinaia di curriculum (per i più fortunati solo decine), è possibile che qualche azienda decida di contattarci per un colloquio motivazionale. E’ importante seguire delle piccole linee guida che possono sembrare banali per qualcuno, ma che per i tipi più ansiosi è meglio tenere a mente.

Reddito riparametrato (equivalente): come si calcola

In periodo di iscrizione all'università, molti studenti sentono parlare la prima volta di reddito riparametrato, o detto reddito equivalente. Ma di cosa si tratta?

I più condivisi

Nido aziendale: vi sveliamo quali sono i vantaggi di questi Asili

Nido aziendali: vi sveliamo quali sono i vantaggi di questi Asili

Anche nella nostra società "moderna", nella coppia la cura dei figli è affidata quasi sempre alla madre, che si trova costretta a scegliere un lavoro part-time o a rinunciare al proprio lavoro fuori casa. Per tali ragioni, sempre più spesso, le neo-mamme affidano la propria prole a nonni, famigliari o amici. Anche se a volte con non poche preoccupazioni.Durante la propria assenza, una mamma vorrebbe lasciare il proprio figlio in strutture gestite da personale specializzato particolarmente attento all’aspetto pedagogico e al rapporto con i genitori.

Ricerca per singolo codice tributo: i modelli di versamento F23 e F24

immagine per ricerca per singolo codice tributo

In questa pagina cercheremo di fornirvi tante più informazioni possibili circa la ricerca per singolo codice tributo da inserire nei modelli di versamento F23 e F24. Per dichiarare e pagare le imposte e le tasse, il contribuente infatti deve identificarle attraverso il codice tributo.

Stipendio col contratto di apprendistato: tutte le formule possibili

Immagine d'esempio usata nell'articolo Lo stipendio con un contratto di apprendistato: tutte le formule possibili

Secondo la legge italiana, ovvero secondo il Testo Unico sull’Apprendistato (decreto legislativo 167/2011), il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato per giovani. Si tratta quindi una forma contrattuale propedeutica, nelle intenzioni, all’assunzione. 

Leggi anche...

Creazione del Curriculum? Ti aiutano gli esperti di OnlineCV!

come scrivere un curriculum vitae

I selezionatori e gli HR impiegano in media solo 7 secondi per valutare un curriculum vitae; durante questi sette secondi, ciò che serve perché il Curriculum possa essere preso in considerazione è che metta subito in evidenza i dati e le informazioni salienti: anagrafica, contatti, esperienza e competenze linguistiche o informatiche, hobby e interessi. La creazione del Curriculum richiede anche la capacità di interpretare le esigenze dell’azienda presso cui ci si sta proponendo e di far combaciare le proprie competenze con quelle che sono le necessità di un’azienda che assume.

Leggi anche...

Finanziamenti europei a fondo perduto: come orientarsi

finanziamenti europei a fondo perduto

La prima cosa da chiarire parlando di finanziamenti europei è che l’Europa eroga fondi in base alle esigenze territoriali inoltrate dai singoli stati membri divisi nelle loro amministrazioni regionali, provinciali, comunali. La gestione dei fondi è sia diretta (bandi di gara pubblicati sulla GUCE – Gazzetta Ufficiale Commissione europea) o indiretta (attraverso enti degli Stati Membri). I finanziamenti a fondo perduto non sono quasi mai erogati nella loro totalità.