La tecnologia e Internet sono strumenti di cui non si può fare a meno, al giorno d'oggi, per trovare un lavoro soddisfacente e in linea con le proprie aspettative. Un valido esempio in merito proviene da AppLavoro, che permette a tutti gli iscritti di mettere in risalto la propria professionalità e le proprie competenze per riuscire a individuare una mansione appropriata. Chi trova lavoro su AppLavoro beneficia di una vera e propria classifica nazionale che raggruppa i lavoratori migliori del nostro Paese: il servizio ha il pregio di conferire un valore reale alle capacità dei professionisti.

Alla ricerca di un lavoro

Ovviamente, non è questo il solo metodo a cui ci si possa affidare per la ricerca di un lavoro nel nostro Paese. Chi si cimenta in questa attività desidera che la ricerca sia il più possibile veloce e al tempo stesso efficace: un lungo periodo di disoccupazione può determinare un consistente dispendio di energie sia dal punto di vista nervoso che sul piano fisico, ma lo stesso discorso è valido anche per chi ha un lavoro che non lo soddisfa e non vede l'ora di cambiare azienda. Il fatto è che la stessa ricerca di un impiego può essere considerata un'attività dispendiosa: questo è il motivo per il quale vale la pena di informarsi a proposito delle strategie migliori da adottare e delle tecniche più redditizie. Due sono i traguardi da raggiungere: da un lato la riduzione delle tempistiche di ricerca; dall'altro lato l'incremento delleprobabilità di ottenere dei colloqui e, quindi, di venire assunti per le mansioni a cui si aspira.

Trovare lavoro in Italia non è un'impresa impossibile

Chi non riesce a trovare un lavoro semplicemente non ha voglia di lavorare: i posti di lavoro in Italia ci sono, e sono anche tanti. Ovviamente, è necessario essere disposti a impegnarsi e a mettere in gioco sé stessi: se non si dispone di alcuna competenza specifica non si può sperare di essere chiamati da una o più aziende, ma è meglio darsi da fare e formarsi, apprendere e imparare. La ricerca di un impiego, inoltre, si deve fondare su una strategia oculata e ben pianificata; che ci si affidi ad AppLavoro o si seguano strade tradizionali, è opportuno in primo luogo capire in quale ambito si è interessati a lavorare, per poi valutare qual è il tipo di carriera che si è intenzionati a intraprendere. Si tratta, dunque, di riflettere sulle caratteristiche della mansione a cui ci si dovrà dedicare per la maggior parte dei giorni feriali: da ciò deriva anche una valutazione sulle competenze che dovranno essere messe sul tavolo.

Le motivazioni

Prima di redigere il proprio curriculum vitae e l'eventuale lettera di presentazione destinata ad accompagnarlo è indispensabile capire da quali motivazioni si è mossi, così da riuscire a porsi dei traguardi concreti e non velleitari. Come si diceva all'inizio, Internet è una preziosa fonte di cui ci si può servire. Anche per inviare i curriculum: nella maggior parte dei casi oggi non ha più senso consegnare i cv a mano, ma tutto avviene tramite la posta elettronica. Specialmente se ci si vuole rivolgere alle grandi aziende, basta recarsi sul loro sito web per individuare la sezione denominata "Lavora con noi", dove sono riportate tutte le istruzioni che devono essere seguite da chi intende avanzare una candidatura.

I portali di lavoro

Sempre sul web ci sono anche numerosi portali dedicati a questo settore: è sufficiente specificare il settore a cui si è interessati o la mansione in cui ci si vuole cimentare per poi avviare una ricerca che può basarsi anche su filtri e impostazioni regolabili. Il tutto in forma gratuita, naturalmente. 





Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza: come usufruirne?

La gioia di ottenere il reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza è uno strumento di sostegno economico a favore delle famiglie che hanno il reddito inferiore alla soglia di povertà. Queste famiglie, si vedranno integrare il reddito dovuto con una specifica somma che permetterà di arrivare fino alla cifra prestabilita checambia a seconda del numero di componenti del proprio nucleo familiare.

Calcolo ISEE: come richiederlo online?

il calcolo dell'isee è possibile richiederlo on line

L’acronimo ISEE significa "Indicatore di Situazione Economica Equivalente". Con il calcolo ISEE si definisce la condizione economica di un singolo o di un nucleo familiare. 

Tirocini formativi attivi: scopri i requisiti e le prove di esame

ciclo di un tirocinio formativo

La riforma d'insegnamento voluta dal Ministro Gelmini, prevede i Tirocini Formativi Attivi (TFA), utili a ottenere l'abilitazione all'insegnamento, che sarà a numero chiuso accedendovi mediante un concorso nazionale. Scopriamo cosa sono attraverso questo approfondimento.

Autocertificazione della laurea: quando è possibile?

Soprattutto nell’ambito dei colloqui di lavoro, capita di dover fornire una serie di dati personali legati, spesso e volentieri, alla nostra esperienza professionale e ai titoli di studio da noi conseguiti.

Sedi sindacati Roma: CGIL CISL e UIL

In questa pagina riportiamo la testimonianza di una nostra lettrice. Salve, mi chiamo Loredana, ho 31 anni , sono stata assunta a parole tramite un annuncio che avevo inserito a maggio su un portale di annunci di lavoro, io vengo da Palermo, la persona che mi ha contattata mi ha chiesto di trasferirmi a settembre.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Trasferte di lavoro: caratteristiche e indennità di trasferta

lavoratore in trasferta con indennità di trasferta

Le trasferte di lavoro comportano un cambiamento provvisorio, rispetto a quanto scritto nel contratto, del luogo in cui il lavoratore svolge le sue mansioni.

Licenziare un dipendente: vediamo quali sono le conseguenze per entrambe le parti

La riforma del lavoro voluta dal governo Monti intervenne in tema di licenziamenti. Grazie all'articolo 18, licenziare un dipendente non è una impresa semplice per le aziende, in quanto i lavoratori sono appunto tutelati da questa norma presente nello Statuto dei Lavoratori.

Preavviso delle dimissioni per il tempo determinato

preavviso delle dimissioni

Il preavviso è il tempo, successivo alla data in cui il lavoratore ha presentato le dimissioni, in cui il dipendente continua a svolgere la propria attività lavorativa.

Diventare medico: l'iter formativo in Italia

Essere medico è un sogno per tanti giovani e giovanissimi. L'iter formativo da seguire è abbastanza complesso e probabilmente solo se si è spinti da una grande passione si porta a termine il percorso di studi entro i tempi prefissati. 

Conosci l'identità aziendale e la sua importanza?

In una realtà in cui molteplici imprese lavorano nello stesso settore, l'identità aziendale è ciò che le contraddistingue le une dalle altre; questo concetto, di per sé piuttosto vasto, include le politiche dell'attività, i suoi rapporti con elementi quali dipendenti e fornitori e la sua cultura lavorativa. Esploreremo, nell'articolo che segue, le varie sfaccettature che compongono il tessuto d'impresa.

Lavorare in Australia: le offerte più interessanti

opportunità di lavoro in australia

Hai deciso di mollare l'Europa? Hai già letto i nostri approfondimenti su come scrivere un curriculum vitae e su come presentare la lettera di dimissioni? Allora sei pronto per partire.

Per trovare un lavoro in Australia è necessario essere provvisti di permesso di soggiorno. Prima di affrontare una scelta del genere, è dunque indispensabile munirsi di informazioni riguardo alle regole australiane in materia. La fonte più accreditata presso la quale si possono reperire notizie a riguardo è il governo australiano.

Leggi tutto...

Lavoro come estetista: scopri come intraprendere la carriera!

In un periodo di contingenza economica come quello in cui ci stiamo vivendo, c’è un mestiere che sembra non conoscere crisi: la professione di estetista. Le ragioni di questa tendenza possono essere molteplici, tra cui si possono citare il parallelo successo di tutte le attività legate al benessere e alla cura del corpo.

Leggi tutto...
Go to Top