Vuoi aprire un'officina tutta tua? Dai un'occhiata a questo approfondimento allora.

Una professione che certamente non avrà mai problemi di carenza di lavoro è sicuramente quella del meccanico per auto o per moto.
Che si sia in tempo di crisi o in periodi sereni, questa professione non conosce soste, tanto che chi porta il proprio mezzo ad aggiustare, spesso è costretto ad aspettare diversi giorni proprio a causa del carico di lavoro presente nelle officine. Un lavoro con una certa garanzia di successo, specialmente se si dimostra di possedere, oltre alle dote tecniche, una spiccata onestà e trasparenza nei confronti del cliente.

Consigli per avviare questa professione

Quanti vogliano aprire un’officina, devono tenere a mente che il lavoro di meccanico, come per tutti gli altri, non può essere improvvisato: sebbene la richiesta di riparazioni sia costante, ci vuole pochissimo a farsi la fama di professionisti poco competenti (o, peggio, poco onesti!); una dovuta preparazione è quindi fondamentale.
Una volta acquisite le competenze presso qualche specialista, resta il problema non di poco conto del trovare i locali adatti, come vedremo nel paragrafo che segue.

Iniziare il lavoro di meccanico

Immagine esemplificativa per l'articolo Aprire un'officina: scopri come cominciare con la tua nuova attività

La scelta del locale, nel lavoro di meccanico, è importantissima: deve essere un ambiente che consenta di operare su più macchine e avere un’area esterna per la sosta degli altri veicoli; l’immobile deve possedere inoltre un impianto elettrico a norma e sono necessari i permessi per esercitare.
Tutti questi elementi, uniti ad un momento storico in cui assistiamo ad un generale innalzamento degli affitti, rendono alquanto difficoltoso avviare l’attività.

Come può un meccanico farsi pubblicità?

La pubblicità, specie agli inizi della carriera, è molto importante, in quanto gli automobilisti che si rivolgano ad un meccanico senza informarsi sono ben pochi; i metodi per far conoscere il proprio nome sono molteplici:

  • volantinaggio: di norma è poco efficace perché giudicato invasivo, acquisisce un certo peso se vengono allegate speciali promozioni se si presenta il foglietto;
  • internet: registrarsi su siti dedicati nel trovare esercizi commerciali di diverso genere può essere un ottimo mezzo, in special modo quando la propria pagina è corredata da feedback positivi; nel caso non si resista alla tentazione di scriversi una recensione favorevole, mi raccomando, è sempre meglio non esagerare!
  • passaparola: la pubblicità per eccellenza, si autoalimenta da solo quando un meccanico lavora bene; è superfluo dire che, per beneficiarne, basti lavorare con serietà e competenza!

Il mestiere del motorista : cosa fa?

A chiunque serve una mano dal proprio meccanico: una volta per cambiare le trombe usurate, un’altra volta per un tagliando corretto e un’altra ancora per un semplice check. Ma non sempre si trovano dei meccanici capaci nello svolgimento dei loro compiti. Un meccanico professionista deve essere in grado di svolgere diverse attività complesse, ovviamente relative alla riparazione e al controllo delle automobili o con le motociclette.

Inoltre, un meccanico potrebbe anche scegliere di specializzarsi in una certa tipologia di vettura e questo lo renderebbe veramente unico nel suo genere, nonché conferirebbe alla professione in sé un aspetto più elitario per certi versi. Ma quali sono le mansioni più frequenti di questo genere di specialista?

Esemplare a tal proposito è che, il meccanico, dovrà eseguire il controllo e l’eventuale rabbocco di tutti i liquidi (per il sistema di refrigerazione, ma anche l’olio per il motore e i liquidi per i freni).

Nel corso della fase di manutenzione, il meccanico controlla non solo i freni ma anche la pressione degli pneumatici,  per non parlare del controllo della convergenza e delle viti e dei bulloni

Il riparatore auto e Youtube

Merita una menzione a parte Youtube, il sito web che consente di caricare e diffondere video di qualsiasi natura; un documentario che reclami la qualità della propria officina può essere un valido strumento per farsi conoscere.

Consigliamo, a quanti vogliano servirsi di questo mezzo, di rivolgersi ad uno specialista: infatti poche cose turbano un potenziale cliente di un filmanto di qualità scadente.

Il lavoro di meccanico e i legami con l’ACI

Quanti svolgano il lavoro di meccanico non possono non conoscere l’ACI: l’Automobile Club Italiano è infatti la principale associazione di riferimento per quanti guidino l’automobile.
Interagire con essa significa avere un facile accesso a tutte le pratiche burocratiche, oltre alla possibilità di stipulare convenzioni con i soci del Club.





Potrebbe interessarti

CCNL per i settori edili: retribuzione e ferie

contratto nazionale edilizia

Il CCNL relativo ai lavoratori edili è stato rinnovato . Vediamo in sintesi quali sono le caratteristiche principali relative al contratto nazionale di questo settore, nato dall'accordo fra ANCE, Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CIGL. Ogni triennio è prevista chiaramente una nuova riformulazione, per cui si rimanda al triennio in questione per verificare tutti gli aggiornamenti del caso.

Autocandidatura: come proporre la propria candidatura di lavoro

come fornire un autocandidatura

L’era di internet permette diverse modalità di candidatura delle offerte di lavoro. Nel caso la propria candidatura sia in risposta ad un annuncio di lavoro è possibile inviare il proprio curriculum vitae e la lettera di accompagnamento via mail.

Voucher lavoro occasionale: scopriamo come funzionano

giovani e lavori occasionali

In questi ultimi anni, a causa della Jobs Act attuata dal Governo Renzi, si sente sempre più spesso parlare dei cosidetti voucher lavoro occasionale, chiamati anche buoni, un particolare sistema di compenso delle prestazioni di lavoro occasionale, ossia tutte quelle attività che non superano i 7.000 euro netti nella durata dell’intero anno solare.

Tirocini formativi attivi: scopri i requisiti e le prove di esame

ragazzi pronti per il tirocinio

La riforma d'insegnamento voluta dal Ministro Gelmini, prevede i Tirocini Formativi Attivi (TFA), utili a ottenere l'abilitazione all'insegnamento, che sarà a numero chiuso accedendovi mediante un concorso nazionale. Scopriamo cosa sono attraverso questo approfondimento.

Lettera di referenze: scrivila con un paio di consigli imperdibili!

Immagine usata nell'articolo Lettera di referenze: impariamo a scriverla con un paio di consigli imperdibili!

La lettera di referenze è richiesta dal lavoratore allo sciogliere del contratto ed è redatta dal ex datore di lavoro. E’ un diritto del collaboratore richiedere all’azienda per cui ha svolto l’attività lavorativa questo documento che testimoni la qualità del lavoro svolto e dia informazioni circa la condotta personale.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

LA REDAZIONE CONSIGLIA

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Periodo di prova: conosci questa opportunità di assunzione?

Immagine d'esempio usata nell'articolo Periodo di prova: conosci questa opportunità di assunzione?

In un momento anteriore o contestuale all'inizio del rapporto di lavoro, le parti possono definire per iscritto un periodo di prova. Lo scopo è quello di consentire al datore di lavoro e al dipendente di valutare il rapporto di lavoro.

La tessera sindacale: la voce del lavoratore

Iscriversi ad un sindacato è un diritto di tutti i lavoratori: possedere una tessera sindacale equivale ad avere una garanzia e un sostegno in tutte le difficili situazioni che si possono presentare nella vita lavorativa.

Contratto a tempo determinato: informazioni su durata e proroga

Immagine d'esempio usata nell'articolo Il contratto a tempo determinato: durata e proroga

Tra le cose da valutare quando si cerca un lavoro, è importante in primis informarsi sulla miriade di contratti di lavoro possibili e previsti dalla Legge italiana, al fine di conoscere e sapere cosa si andrà a firmare e se la tipologia contrattuale sia la più consona alle proprie esigenze.

Pace Fiscale 2019: ecco la verità su una manofra molto discussa

Immagine esemplificativa che rimanda alla pace fiscale

Il condono fiscale rappresenta un dispositivo di legge che si fissa l’obiettivo di andare a sanare dei comportamenti irregolari o illeciti dei contribuenti e, in particolare, riguarda gli errori fatti nelle dichiarazioni dei redditi.

La Tredicesima per la Colf: come e quando metterla in pagamento?

Come molti altri professionisti e lavoratori, anche le colf a contratto hanno diritto alla tredicesima mensilità durante il periodo di Dicembre.

Leggi anche...

Offerte di lavoro in Toscana: scopri gli annunci online

Immagine di un giornale con offerte di lavoro in Toscana

Trovare offerte di lavoro in Toscana, anche in tempi di crisi come questi, è meno difficile di quanto possa sembrare: tra le regioni più ricche di storia e cultura che ogni anno attira ogni anno moltissimi turisti, rendendo il settore terziario una fra le risorse più importanti per chi cerca un impiego.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Pensione minima INPS: di quale importo hai diritto?

persone anziane in pensione felici

In questo caso lo Stato aiuta gli interessati una somma di denaro integrativa rispetto alla pensione maturata. L’entità dell’Inps pensioni minime varia ogni anno. Il compito della riscossione dei contributi previdenziali spetta a determinati organismi, tra i quali l’Inps, l’Istituto nazionale per la Previdenza Sociale. I lavoratori che prestano sevizio nelle pubbliche amministrazioni invece versano i propri contributi all’Inpdap.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Come scegliere la piattaforma di e-commerce più adatta al proprio business

ecommerce.jpg

Come scegliere la piattaforma di e-commerce più adatta al proprio negozio on line? Prima di iniziare e avviare un business sul web, occorre prestare attenzione ad alcuni fattori per scegliere al meglio la piattaforma più adatta. Vediamo insieme come orientarsi nella scelta e poter creare facilmente il proprio negozio on line.

Leggi tutto...
Go to Top