Uno dei metodi più efficaci per essere contattati dai propri clienti è quello di affidarsi ad un numero verde. Si tratta appunto di un servizio telefonico che un'azienda mette a disposizione dei clienti per rispondere a particolari domande e richieste. Il vantaggio di avere un numero verde attivo è quello di mostrare ai propri contatti la propensione a rispondere a domande e dubbi, che essi possono avere in merito ai servizi offerti; e non solo: tutto questo è offerto in maniera completamente gratuita ai clienti stessi. Nell’ultimo paragrafo elencheremo gli ultimi servizi attivati sul territorio italiano, dalle alluvioni al problema bullismo.

Caratteristiche dei numeri verdi

Un numero verde è facilmente riconoscibile all'interno dei servizi offerti da un'azienda: è contrassegnato appunto dalla colorazione verde, e dalle prime tre cifre 800.

A seconda del tipo di azienda che vuole attivare il numero verde, esistono particolari servizi, come ad esempio la limitazione delle aree di provenienza delle chiamate, oppure l'attribuzione di un numero di semplice mnemonizzazione, e ancora lo smistamento o la concentrazione su diversi centri di raccolta.

Come attivare il numero verde

icona del numero verde

Attualmente i costi di attivazione e gestione del numero verde sono stati azzerati: si è passati infatti ad una diversa attivazione del numero, che si basa sul sistema di ricarica. In pratica, il cliente che vuole attivare il numero verde si vede assegnata la numerazione 800 disponibile, su cui viene caricato in anticipo (naturalmente dal cliente stesso) una somma pari a 150 euro + iva. Tale credito viene via via scalato in base alla quantita delle chiamate ricevute, alla durata e alla provenienza delle stesse.

Grazie a questa novità, in vigore da circa un paio di anni, il numero verde è diventato accessibile non solo alle grandi imprese e agli enti locali, ma anche alle piccole e medie aziende.

Un'alternativa al numero verde ricaricabile è il numero verde 800 FLAT, che si base sull'attivazione di un numero verde con canoni mensili, inclusi di tutto il traffico telefonico. In questo modo non si corre il rischio di esaurire il credito residuo nel corso di una conversazione.

Se poi avete bisogno di rintracciare un qualsiasi numero di telefono di azienda o istituzione italiano vi consigliamo la piattaforma iltrovanumeri.it.

Servizi aggiuntivi numero verde

Segnaliamo alcuni servizi aggiuntivi presenti nelle principali offerte di attivazione del numero verde:

  • Dettaglio di tutte le chiamate, della durata e dei costi
  • Segreteria telefonica anche via mail
  • Trasferimenti di chiamata su qualsiasi tipo di rete telefonica
  • Abilitazione e disattivazione della ricezione chiamate da cellulari e da eventuali zone geografiche

Esempi di numeri verde attivati in Italia

Di seguito riportiamo alcuni esempi di questi numeri attivi: la particolarità è che si tratta di servizi per tutti gli ambiti, un modo di andare incontro alle difficoltà delle persone su una specifica tematica:

  • Per alluvioni o disastri naturali viene in tutti i casi attivato un servizio del genere, per segnalazioni di pericoli, criticità o qualunque altra problematica relativa alla calamità naturale. In ordine di tempo, l’ultimo ad essere attivato è a Genova per l’alluvione che ha colpito la zona, al numero 800-177797
  • Contro il bullismo: purtroppo questa degenerazione sociale ancora non è stato debellata completamente. A proposito, è stato attivato un numero verde dove basterà inviare per messaggio la propria segnalazione su episodi di bullismo contro soggetti deboli oppure di spaccio di sostanze stupefacenti all’interno della scuola. La segnalazione potrà essere anche anonima
  • Contro l’antisemitismo: l’UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) ha lanciato questo servizio per rispondere agli episodi antisemiti che ancora si verificano in Italia contro gli ebrei.
  • Beneficienze: per attività benefiche vengono attivati sempre questi servizi attraverso i quali si può donare una somma simbolica attraverso l’invio di un sms. L’esempio più noto è la maratona di Telethon, con dirette in televisione per incentivare i cittadini a fare beneficienza e aiutare chi ne ha realmente bisogno.

Altri servizi

Ma tutti gli Enti, da quelli più grandi a quelli più piccoli, si dotano di questo servizio per offrire una consulenza in più agli utenti o cittadini. Dalle Poste Italiane fino all’Inps, per parlare dei grandi Enti presenti in Italia, si trova sempre questo sportello telefonico dove fare le nostre richieste. Quando si parla di questo servizio, uno dei primi esempi sono gli operatori televisivi e telefonici: da Sky a Mediaset per finire alla Telecom, con questo ufficio l’azienda vuole cercare di risolvere al più presto i problemi dei propri clienti, che altrimenti potrebbero danneggiare l’immagine dell’impresa stessa attraverso il passaparola. Tuttavia, c’è da aggiungere che alcune volte i clienti non sono trattati nella giusta maniera e la riparazione del guasto non avviene nei tempi prestabiliti.



Potrebbe interessarti

Riforma del lavoro: la storia degli ultimi interventi

Immagine esemplificativa di un contratto dopo la riforma del lavoro

Il Governo Monti ha presentato, dopo delle riunioni con partiti e associazioni sindacali, la sua riforma per il lavoro. Si prevedono modifiche per l’articolo 18, ammortizzatori sociali, contratti di lavoro e cassa integrazione.

Leggi tutto...

Libretto Formativo del cittadino: scopriamo cos'è

Il Libretto Formativo del cittadino raccoglie e documenta le diverse esperienze di apprendimento e le competenze dei cittadini lavoratori, acquisite in ambito lavorativo e scolastico.

Leggi tutto...

Concorsi statali, pubblici e regionali: una guida davvero completa che non puoi perdere!

cercare concorsi pubblici

In quanti ambiscono un lavoro nel settore pubblico? Perché il tanto ambito posto fisso oggigiorno è così importante per la tranquillità lavorativa? I concorsi statali - pubblici rappresentano per molti un’occasione per accedere lavorativamente nella P.A e guadagnarsi così un contratto a tempo indeterminato.

Leggi tutto...

Pensione parasubordinati e autonomi

Con la legge n.98 del 26 luglio 2010, anche i parasubordinati, gli autonomi occasionali, i lavoratori con contratti co.co.co. e gli associati in partecipazione, possono richiedere la pensione all'Inps; che ha creato gestioni separate (Legge 8 agosto 1995 n. 335) apposite per regolare tali categorie di lavoratori.

Leggi tutto...

Abilitazione all'Insegnamento alla scuola secondaria: dalla SSIS al TFA

Come scegliere un master di abilitazione insegnamento scuola secondaria

E' ormai un dato certo il passaggio del testimone dell'abilitazione all'insegnamento da SISS al TFA: si parla dei tirocini formativi attivi, ovvero il corso che va ad abilitare l'insegnamento nelle scuole di 1 e 2 grado. Il tirocinio annulla definitivamente le Scuole di Specializzazione dell'Insegnamento Secondario, non più funzionanti dall'anno di corso 2008/2009.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Prestiti per giovani imprenditori

La legge prevede per chi volesse mettersi in proprio, aprire una piccola attività o un franchising delle agevolazioni sotto forma di prestiti d'onore. La legge 608 1996 ha introdotto delle agevolazioni per incentivare l'apertura di nuove piccole imprese.

Leggi tutto...

Fondi per l’imprenditoria femminile: ecco come richiederli

fondi per l'imprenditoria femminile

La domanda per i fondi destinati all’imprenditoria femminile devono essere presentate nel periodo di apertura del bando, le cui modalità e termini sono definiti ogni volta attraverso decreti ministeriali.

Leggi tutto...

Lavoro nutrizionista: l'esperto del dimagrimento

Quando si intraprende una dieta è bene non fare di testa propria, affidandosi a regimi alimentari dietetici fai da te, ma rivolgersi a un bravo nutrizionista.

Leggi tutto...

Curriculum vitae in inglese: le caratteristiche, le differenze e i modelli da prendere come esempio

scrivere un curriculum in inglese

Nel mondo ormai globalizzato del lavoro sempre più spesso si invia il proprio curriculum vitae in lingua. Sono numerose le aziende con sede legale o con l'ufficio human resource all'estero. Da qui la necessità di inviare un curriculum in inglese o in un'altra lingua straniera.

Leggi tutto...

Trattenute in busta paga: vediamo dove finiscono i nostri soldi!

Ogni lavoratore che ha la fortuna di percepire la busta paga, deve però considerare che la stessa prevede anche delle trattenute da parte del datore di lavoro, che daranno, come risultato finale, la paga netta che il lavoratore percepirà.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Autorizzazione trattamento dati personali: dichiarazione liberatoria nel curriculum

Chi intende trovare lavoro sa benissimo che bisogna seguire un iter canonico molto importante ai fini dell'assunzione stessa. Come fare un curriculum vitae, quindi, diventa un’abilità essenziale nel mercato degli annunci. Tutti i datori di lavoro, sia che si decida di entrare nel settore pubblico oppure in ambito privato, richiedono infatti un curriculum dettagliato al candidato e possibile futuro lavoratore. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Teoria delle opzioni reali

Questa teoria elabora il concetto di incertezza in modo non convenzionale, considerando la stessa sotto un aspetto positivo e negativo. Essa nasce negli anni ’70 e si sviluppa negli anni ‘90, quando il metodo dei flussi di cassa attualizzati e del VAN (basati su scenari caratterizzati da certezza) vengono accantonati, in assenza di miglioramenti.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Calcolo ISEE: come richiederlo online?

il calcolo dell'isee è possibile richiederlo on line

L’acronimo ISEE significa "Indicatore di Situazione Economica Equivalente". Con il calcolo ISEE si definisce la condizione economica di un singolo o di un nucleo familiare. 

Leggi tutto...
Go to Top