Il cash flow. da un altro punto di vista è la differenza tra le entrate e le uscite monetarie di un determinato periodo contabile.

Quando si ha un incremento si parla di cash inflow, quando si ha il decremento si ha un cash outflow.

Come può essere scomposto?

Il cash flow si può scomporre in:

  • cash flow operazionale (o Unlevered Free Cash Flow), che è originato dalle operazioni caratteristiche di esercizio;
  • cash flow extra-operazionale (o Flow to Equity), che è originato dalle altre operazioni di gestione (acquisto e vendita di immobilizzazioni, prestiti, variazioni del capitale, pagamento degli utili ai soci).

Immagine esemplificativa utilizzata all'interno dell'articolo Cash flow: la somma di reddito netto di una società

Lo schema di seguito può aiutare a comprendere:

  • Utile Operativo (EBIT) -
  • Tasse su Utile Operativo +
  • Ammortamenti +
  • Accantonamenti +
  • Voci non monetarie di accantonamento =
  • Flusso primaro (dopo le tasse) ±
  • Variazione del Capitale Circolante ±
  • Investimenti/Disinvestimenti =
  • Cash Flow Operazionale o Unlevered Free Cash Flow (After tax) o Operating Cash Flow -
  • Interessi -
  • Dividendi =
  • Flusso di Cassa Effettivo o Flow to Equity o Effective Equity Flow

Fondi genarati da

  • Primary Cash Flow
  • Levered Cash Flows
  • Flow to Equity

L’aspetto finanziario, lo statement e il calcolo

Nonostante quanto illustrato sopra, non possiamo non portare alla memoria come nel nostro mondo reale, le dilazioni, sono effettivamente frequenti. Queste consentono infatti a chi compra di acquistare dopo pochissimo tempo, portando conseguentemente alla prevenzione da parte di chi vende incassi dopo qualche margine temporale che si può definire di “attesa”.

Su questo piano viene inoltre alla luce come, ogni qual volta che l’azienda concede credito regolarmente alla propria clientela, l’azienda finisce con il compiere un letterale “sovvenzionamento” verso la propria utenza, motivo per cui dovrà disporre delle risorse sufficienti per poterselo permettere. Nel caso contrario invece, le risorse finanziarie, verranno conseguentemente assimilate per la concessione del credito alla propria clientela, essendo automaticamente sottratte per altre esigenze, come i pagamenti di stipendi, delle impose o dei fornitori di riferimento. In queste dinamiche, il cash flow è una vera misura di autofinanziamento aziendale, per cui se un’impresa non ha le forze per generare sufficienti flussi di cassa, bisogna approfondire le caratteristiche della prima amministrazione. Ma quindi come si calcola il flusso di cassa?

Proprio il calcolo del clash flow, considerato come effettivo flusso di cassa operativo, può essere avviato attuando come dato iniziale il reddito operativo emesso, a cui si aggiungono tutti i costi non monetari come gli ammortamenti, l’accantonamento a TFR e così via, per poi fare la somma tenendo conto della differenza positiva o negativa della variazione dei crediti e dei debiti a partire dall’inizio dell’anno lavorativo fino alla chiusura dell’esercizio. Un esempio può semplificare la spiegazione teorica: se il reddito operativo è infatti uguale a 100, gli ammortamenti a 20 e l’accantonamento è a 8, allora il flusso di cassa operativo sarà corrispondente a 100+20+8-30 (variazione dei crediti e dei debiti)= 98.

In questa prospettiva, rendere pubblici i dati del proprio cash flow ha una non indifferente importanza verso tutti gli stakeholders della società, i quali mediante l’ausilio di analisi del flusso di cassa, potranno “rassicurarsi” relativamente alla praticità dell’impresa di omaggiare i propri ruoli. Avere un cash flow concreto significa infatti disporre di un importante strumento per poter gestire i propri beni e per poter impiegare al meglio la liquidità reperibile, rasserenando così banche, fornitori e dipendenti sull’abilità aziendale di mantenersi in uno scenario di solvibilità.

Ma in conclusione quindi potremmo dire che il cash flow è una grandezza finanziaria sia per l’impresa che per gli analisti? Assolutamente si, tanto che quando si analizza il bilancio della società, l’attenzione corre in maniera prioritaria a un ristretto gruppo di indicatori da approfondire tra i quali, non può che comparire il cash flow.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

CO CO PRO: tutte le caratteristiche di questo tipo di contratto

CO CO PRO

Il contratto co.co.pro. è nato dalla Legge Biaggi come sostituzione del contratto di collaborazione coordinata e continuativa (altrimenti detto co.co.co.).

Privacy nel Curriculum: autorizzazione al trattamento dei dati personali

informativa sulla privacy da inserire nel curriculum

Quando sono in cerca di personale, sempre più aziende liquidano la questione della privacy delle informazioni del curriculum del candidato con la richiesta generica di autorizzare il trattamento dei dati.

Abilitazione all'Insegnamento alla scuola secondaria: dalla SSIS al TFA

Come scegliere un master di abilitazione insegnamento scuola secondaria

E' ormai un dato certo il passaggio del testimone dell'abilitazione all'insegnamento da SISS al TFA: si parla dei tirocini formativi attivi, ovvero il corso che va ad abilitare l'insegnamento nelle scuole di 1 e 2 grado. Il tirocinio annulla definitivamente le Scuole di Specializzazione dell'Insegnamento Secondario, non più funzionanti dall'anno di corso 2008/2009.

I più condivisi

Corsi singoli: la nuova offerta Icotea

I corsi singoli sono un’opportunità messa a disposizione di chi, per motivi di aggiornamento culturale e professionale, intende seguire insegnamenti universitari, senza però iscriversi ad un corso di laurea.

Dipendente pubblico e Partita IVA: alcune considerazioni

Dipendente pubblico e partita iva? E' vero che i dipendenti pubblici con orario di lavoro full time non posso svolgere alcuna attività lavorativa da libero professionista dopo l'orario di lavoro e/o nei giorni festivi?

Cryptocurrency: ecco come cambia la finanza (scopriamo Bitvavo)

Cryptocurrency

Una nota di riguardo va dedicata alla nascita e alla diffusione delle cripto valute, anche dette monete virtuali, di cui la più diffusa e conosciuta è sicuramente il bitcoin.  Tra le più significative applicazioni della tecnologia digitale al settore finanziario, quella delle criptovalute è sicuramente la più incisiva.

Leggi anche...

Pensione minima INPS: di quale importo hai diritto?

persone anziane in pensione felici

In questo caso lo Stato aiuta gli interessati una somma di denaro integrativa rispetto alla pensione maturata. L’entità dell’Inps pensioni minime varia ogni anno. Il compito della riscossione dei contributi previdenziali spetta a determinati organismi, tra i quali l’Inps, l’Istituto nazionale per la Previdenza Sociale. I lavoratori che prestano sevizio nelle pubbliche amministrazioni invece versano i propri contributi all’Inpdap.

Leggi anche...

Corsi di formazione utili per trovare lavoro: sai scegliere?

i corsi di formazione per aziende e studenti

Per affrontare al meglio il mondo del lavoro, è anche necessario ampliare le conoscenze acquisite durante precedenti gli studi precedenti. Oltre a scegliere l'università giusta o il settore lavorativo adatto, è dunque indispensabile cercare nuove forme di ampliamento e aggiornamento delle competenze ed avere così maggiore probabilità di crescere tramite i corsi lavorativi. Si consiglia ovviamente di scegliere con cautela il corso (tra le centinaia di enti che erogano formazione e/o che semplicemente affittano l'aula a terzi per questo scopo).

Ti diamo il benvenuto. Chiediamo il tuo consenso per utilizzare i tuoi dati personali per annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto, osservazioni del pubblico e sviluppo di prodotti. Archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo. I tuoi dati personali verranno elaborati da fornitori terzi e le informazioni raccolte dal tuo dispositivo (come cookie, identificatori univoci e altri dati del dispositivo) possono essere condivise con questi ultimi, da loro visualizzate e memorizzate, oppure essere usate nello specifico da questo sito o questa app. Alcuni fornitori potrebbero trattare i tuoi dati personali sulla base dell'interesse legittimo, al quale puoi opporti gestendo le tue opzioni qui sotto. Cerca nella parte inferiore di questa pagina o nelle nostre norme sulla privacy un link che ti permette di ritirare il consenso.