Nell’ultimo decennio anche in Italia il numero di aziende che operano sul web è fortemente aumentato. In questa occasione non stiamo parlando delle aziende che usano il web per promuovere o vendere i propri prodotti, ma soprattutto di quelle che gravitano attorno al mondo del web, come le web agency.

Si tratta di società di consulenza che si occupano di creare pagine web per altre aziende, di gestire siti e di ottimizzarli, ma anche di offrire servizi per quanto riguarda il marketing online, in senso lato. Oggi avere le competenze necessarie per lavorare in una web agency significa avere ampie possibilità di trovare un’occupazione, anche perché le figure necessarie sono molteplici.

Le attività di una web agency

Le attività che si svolgono all’interno di una qualsiasi web agency sono molteplici, a partire ovviamente dalla creazione e dalla gestione dei siti internet dei clienti. Questa è di certo l’attività principale di questo tipo di società di consulenza. Spesso l’attività parte da zero, nel senso che il cliente tipo ha la necessità di dare vita a un sito internet che al momento non esiste. Non mancano però i casi in cui le pagine della singola azienda sono già online, ma serve una consulenza esterna per renderle maggiormente interessanti, per aggiornarle periodicamente, per sviluppare una corretta strategia di marketing. Il marketing online è infatti l’altra principale attività di una web agency, intendendo il concetto in senso lato. Poi ovviamente alcune società di consulenza tendono a specializzarsi in alcuni ambiti rispetto ad altri. Se ragioniamo in senso lato però le web agency solitamente offrono servizi di link building, di social media marketing, di digital PR, così come la possibilità di aiutare il cliente nel redigere un piano di marketing online partendo da zero.

Chi si rivolge a una web agency

Sono le attività imprenditoriali i principali clienti di una web agency. Intendiamoci, anche il singolo privato cittadino può desiderare di dare vita a un sito web, ad esempio per raccogliere appassionati con cui condividere i suoi traguardi nello sport o in un’attività che svolge nel tempo libero. Però sono le aziende a fare i grandi numeri, a richiedere i servizi di una società di consulenza per il web. Anche perché sono le aziende a necessitare di maggiore aiuto e ad avere a disposizione i budget necessari per mantenere nel tempo siti internet di qualità, o per avviare campagne di marketing digitale. Il fine è quello di offrire al cliente un servizio professionale, che sappia battere su tutti i fronti ciò che il singolo può fare in autonomia. Sotto questo punto di vista solitamente le necessità del privato spesso possono essere soddisfatte utilizzando strumenti web, disponibili a volte anche a titolo gratuito, quindi anche per questo il cliente di una web agency è difficilmente un privato che intende aprire un sito amatoriale.

Le figure professionali

web designer

Visto che all’interno di una web agency si svolgono vari compiti, è ovvio che le figure professionali ricercate da queste aziende sono svariate. Alla base ci sono degli esperti di marketing digitale, che spesso hanno cominciato la propria carriera nel mondo del marketing tradizionale. Oltre a questo troviamo solitamente esperti di web design, web master, esperti di SEO e di ottimizzazione dei siti. Designer, fotografi, soggetti in grado di gestire dati e di sviluppare siti internet sono ovviamente una parte dei collaboratori di una web agency. Così come i copywriter, ossia soggetti pronti a redigere contenuti da pubblicare sui siti internet più disparati. Stiamo quindi parlando di diverse aree di specializzazione: il webdesign e la grafica, il marketing, la produzione di contenuti.

Perché lavorare in una web agency

Le motivazioni che possono spingere un giovane a lavorare all’interno di una web agency sono varie, a partire dal desiderio di avere a che fare costantemente con nuovi progetti e nuove sfide. Nonostante il lavoro del singolo possa essere concentrato su una specifica area, si tratta comunque di attività creative, che sono soggette a cambiamenti nel tempo, anche solo con l’arrivo di un nuovo cliente. Oltre a questo internet è oggi una delle realtà che oggi mostre maggiori segnali di crescita e di sviluppo, soprattutto per quanto riguarda il marketing e soprattutto in un Paese come l’Italia. Nel nostro Paese siamo in forte ritardo per quanto riguarda il numero di aziende che hanno un sito internet di qualità, ma sempre più realtà si stanno affacciando a questo mondo. Nei prossimi anni l’attività delle web agency sarà in costante aumento.

Potrebbe interessarti

Calcolo dello stipendio netto: saper interpretare la tua retribuzione

Il calcolo del nostro stipendio (il valore netto) è un'attività da compiere in fase preventiva rispetto alla firma di un qualsiasi contratto di lavoro. Può succedere infatti che, durante il colloquio di lavoro o addirittura al momento della firma del protocollo d'intesa, i termini contrattuali non siano del tutto chiari. 

Corsi per agente immobiliare: ecco come funziona

banchiere europeo sta cercando dopo il suo investimento 73246

Per intraprendere la carriera d’agente immobiliare, come prima cosa, bisogna tracciarsi una zona in cui si vuole agire, di conseguenza le zone in cui si vuole operare. Prima di tutto ciò, però, bisogna, come prima cosa, fare dei corsi per agenti immobiliari. 

Sedi sindacati Roma: CGIL CISL e UIL

In questa pagina riportiamo la testimonianza di una nostra lettrice. Salve, mi chiamo Loredana, ho 31 anni , sono stata assunta a parole tramite un annuncio che avevo inserito a maggio su un portale di annunci di lavoro, io vengo da Palermo, la persona che mi ha contattata mi ha chiesto di trasferirmi a settembre.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Scopri la carta ILA e come ottenerla!

La carta ILA (Individual Learning Account) è una carta di credito formativa prepagata nata per finanziare la formazione professionale. La carta è un buono utile a finanziare un iter formativo mirato e adatto alle esigenze e alle aspirazioni professionali di chi la richiede.

Nuovi impieghi “ecosostenibili” per professionisti: l'evoluzione del mercato

L'ecosostenibilità e in generale le energie rinnovabili sono un tema molto caldo sia da un punto di vista ideologico sia lavorativo. Le figure professionali che vengono assorbite oggi in questo settore sono molto più varie rispetto al passato e richiedono competenze sempre più specifiche.

Autocandidatura: come proporre la propria candidatura di lavoro

come fornire un autocandidatura

L’era di internet permette diverse modalità di candidatura delle offerte di lavoro. Nel caso la propria candidatura sia in risposta ad un annuncio di lavoro è possibile inviare il proprio curriculum vitae e la lettera di accompagnamento via mail.

Leggi anche...

Come calcolare la pensione INPS: i criteri e l'estratto conto personale

Immagine esemplificativa di assistente sociale per calcolo pensione inps

Il calcolo pensione INPS si fa in base all'anzianità contributiva e all'età pensionabile dal lavoratore maturata al 31 dicembre 1995. I criteri per determinare la pensione INPS può essere: contributivo, retributivo o misto. Alla base di questi tre sistemi di calcolo vi è il numero di anni di contributi versati fino al 1995 e cioè più o meno di 18 anni o alcuna anzianità contributiva.

Leggi anche...

Giudice del lavoro: scopriamo di cosa si occupa questa figura

giudice del lavoro

Il giudice del lavoro è parte della magistratura e dei procedimenti processuali italiani; il suo compito è quello di giudicare e regolamentare le controversie in ambito lavorativo.