Negli ultimi giorni è impossibile non sentire parlare di green pass obbligatorio ma al tempo riuscire a capire di cosa sia davvero obbligatorio, in che circostanze e in che modalità, non è facile come sembra, soprattutto perché non sempre le informazioni vengono date in modo chiaro e trasparente.

Per questo motivo abbiamo raccolto tutte le informazioni utili e soprattutto le risposte alle domande più frequenti sul green pass obbligatorio.

Prima di parlare però di obblighi, multe e sanzioni bisogna avere chiaro che cosa sia questo green pass e soprattutto come poterlo ottenere, oltre che la differenza tra il green pass e il super green pass di più recente introduzione.

Green pass e super green pass: ci sono differenze per chi lavora?

Dal 6 dicembre 2021 si è dato il via al super green pass, ma di cosa si tratta? Cosa cambia? Che fine fa il green pass?
Niente paura, le risposte a queste domande sono molto più semplici di quanto si possa pensare.

Il super green pass potremmo considerarlo come la stretta definitiva per coloro i quali non si sono ancora vaccinati, questi, infatti, dal 6 dicembre non possono più accedere ai luoghi legati alla socialità che sono invece riservati, esattamente come per il super green pass, solo a chi è già vaccinato oppure è guarito da meno di sei mesi.

Ed è proprio in questo che risiede la differenza tra il super green pass e il green pass: il primo è riservato a chi ha completato l’iter vaccinale o è guarito da meno di sei mesi, mentre il secondo è quello che viene emesso in caso di tampone rapido o molecolare.

Questa misura, allo stato attuale, è valida fino al 15 gennaio, ma il governo sta già valutando la possibilità di mantenerla anche successivamente.
Questa scelta deriva dalla necessità di ridurre i contagi che stanno riprendendo piede ed evitare la saturazione degli ospedali che, concentrati alla cura per coloro i quali hanno contratto il virus, sono costretti a dilazionare nel tempo altre necessità.

La durata del super green pass è di nove mesi per i vaccinati e di sei mesi per i guariti, mentre il green pass ha una durata di 72 ore in caso di tampone molecolare e di 48 nel caso di test rapido

Il green pass è anticostituzionale?

green pass obbligatorio

Ogni qualvolta abbiamo sentito e sentiamo parlare di green pass obbligatorio emerge immediatamente la questione libertà e se quest’obbligo sia o meno anticostituzionale.
Dunque, cosa dice la costituzione? Il green pass obbligatorio è una mossa realizzabile?

La nostra Costituzione tutela la salute non come diritto del singolo soggetto ma come interesse della collettività, quindi, com’è facilmente intuibile, un trattamento sanitario come il vaccino in questione può essere imposto se diretto non solo a migliorare e preservare lo stato di salute di chi sta soffrendo, ma anche di tutti gli altri.

Di conseguenza, questo indica che possono essere introdotti limiti alla libertà di circolazione se l’obiettivo è il benessere della collettività.

Naturalmente il green pass obbligatorio e quindi l’obbligo vaccinale può esservi ad alcune condizioni, la scienza deve cioè garantire, entro le proprie possibilità, che i vaccini siano sicuri e al contempo indispensabili per superare la pandemia in corso, informando sia sui molteplici benefici che sugli scarsi rischi.

Quindi, riassumendo, la legge può limitare la libertà di riunione e movimento di tutti coloro i quali hanno scelto, put potendo, di non vaccinarsi, andando contro all’opinione scientifica, questo perché il fine è quello di debellare il virus, per la collettività.

Scaricare il green pass obbligatorio: indispensabile per attività come ufficio, ospedale, mezzi pubblici...

Dato che il green pass obbligatorio è ormai necessario per lavorare, prendere i mezzi pubblici e divertirsi, occorre capire come ottenerlo.
Le app che potete utilizzare per scaricare il green pass obbligatorio sono principalmente due: Immuni e IO.

La prima è dotata di una funzione che permette di scaricare la vostra certificazione in seguito a vaccinazione inserendo la data di scadenza della propria tessera sanitaria e l’AUTHCODE ricevuto tramite email o tramite sms comunicati in sede di vaccinazione.

La seconda richiede invece l’accesso tramite identità digitale (SPID/CIE) e tramite una notifica potrete visualizzare la vostra certificazione in modo diretto dal messaggio.
Qualora non volesse utilizzare nessuna delle due app, potrete scaricare il green pass da internet come foto che apparirà sulla vostra galleria.

Il sito internet attivo è quello del governo (www.dgc.gov.it) dove potrete utilizzare o l’identità digitale oppure il numero e la data di scadenza della tessera sanitaria oppure del documento di identità ed il codice ricevuto sempre tramite e-mail o messaggio a seconda dei dati rilasciati.

Qualora doveste aver perso o mai ricevuto il vostro codice vi basterà googlare “Recupera authcode” e andare sul sito del governo dove vi verranno richiesti i dati necessari per risalire a voi e per inviarvi il nuovo codice per poter poi proseguire autonomamente per l’ottenimento del green pass.

 

Potrebbe interessarti

Tesi master universitario: struttura, obiettivi e contenuti

Si denomina Tesi o report, il dattiloscritto finale che va solitamente redatto alla fine di un master universitario. Il lavoro di una tesi richiede molto tempo, pazienza e ricerca accurata delle fonti.

Corsi sul trading online: come faccio a scegliere il migliore?

Corsi di trading online

Fare degli investimenti online senza possedere alcuna conoscenza è pressoché rischioso se non impossibile. Il trading online, infatti, è un settore molto tecnico e necessita di una specifica formazione per essere vissuto in modo appropriato. Non ci sorprendiamo, quindi, se sul web sono nati molti corsi di trading online dedicati alla formazione.

Contratto a tempo determinato: informazioni su durata e proroga

Immagine d'esempio usata nell'articolo Il contratto a tempo determinato: durata e proroga

La durata del contratto tempo determinato non può superare i 36 mesi. 

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Guadagnare con i sondaggi: c’è da fidarsi?

Immagine usata per illustrare l'articolo Guadagnare con sondaggi: c’è da fidarsi?

Internet è sempre più un utile mezzo di lavoro e soprattutto una fonte di “lavoro” e di guadagno atipica e a volte remunerativa: influencer, trend-setter, insta-teller, blogger, opinionisti sono solo alcune delle “figure professionali” nate grazie a internet e alla massimizzazione delle sue potenzialità. Guadagnare online è possibile restando comodamente seduti a casa e con formule diverse, tra cui guadagnare con i sondaggi retribuiti online. 

Contratto a progetto e maternità

Il rapporto di lavoro sancito da un contratto a progetto è sospeso nel caso di malattia o infortunio del lavoratore o durante la gravidanza attraverso l’aspettativa per maternità. 

Calcolo dello stipendio netto: saper interpretare la tua retribuzione

Il calcolo del nostro stipendio (il valore netto) è un'attività da compiere in fase preventiva rispetto alla firma di un qualsiasi contratto di lavoro. Può succedere infatti che, durante il colloquio di lavoro o addirittura al momento della firma del protocollo d'intesa, i termini contrattuali non siano del tutto chiari. 

Leggi anche...

Metodologia ABA: ecco in cosa consiste e come perfezionarsi

Perfezionarsi nella metodologia aba

Il corso di perfezionamento di Metodologia ABA, erogato da ICOTEA, ha come obiettivo quello di approfondire e fornire gli strumenti per l’applicazione di tale metodo in vari contesti sociali, educativi e di sviluppo. Il metodo ABA è composto da tecniche che si basano sull’uso dei principi relativi alla Scienza del Comportamento con il fine di cambiare delle condotte non proprio adeguate o di imparare nuove abilità.

Leggi anche...

Busta paga Inail: il prospetto indispensabile per i lavoratori

La busta paga Inail è un documento necessario per tutti i dipendenti, che attesta la retribuzione netta e lorda del lavoratore e serve per verificare lo stipendio percepito e la sua congruità con quanto stabilito nel contratto di lavoro.