Tra le varie professioni legate al mondo dello spettacolo, quella dell'attore pubblicitario fa gola a molti. Soprattutto agli inizi, gli aspiranti artisti che intendono diventare famosi, farsi conoscere e successivamente ottenere parti più importanti in televisione, a teatro e al cinema, intraprendono questa carriera e decidono spesso di fare casting per attori.

Affrontare un casting per la pubblicità

Per affrontare al meglio un casting, è necessario in primis uno studio lungo e approfondito; non è infatti vero che per interpretare dei ruoli di attore all'interno di una pubblicità basti poco. Bisogna essere infatti preparati tanto quanto gli attori cinematografici e teatrali e avere lo stesso talento; in molti casi un giovane attore si presta sia a parti pubblicitarie, che teatrali o cinematografiche, mescolando i vari curricula.

Peravere una parte dopo le selezioni di un casting, è importantissima la preparazione, le nozioni acquisite in precedenza e tanta forza di volontà, tali prerogative sono importantissime soprattutto per coloro che intendono lavorare nel settore e diventare qualcuno, evitando il rischio di una carriera fugace.

Lo studio degli attori

diventare attori per pubblicità

Anche l'attore delle pubblicità dunque ha anni di studio e di approfondimento alle spalle e fa una lunga e difficile gavetta. Durante una prova di questo tipo è infatti fondamentale, al pari dei provini teatrali e cinematografici, la conoscenza delle tecniche attoriali quali: modulazione e uso della voce che segua il personaggio da interpretare; adoperare il linguaggio del corpo in sincronia con quello che si dice; avere una corretta dizione; immedesimarsi nel personaggio, rilassarsi mentalmente e fisicamente prima del casting ecc.

Consigli utili

Com’è stato già detto in precedenza superare un casting pubblicitario non è un gioco da ragazzi ma bisogna avere comunque una preparazione adatta e la grinta giusta. A differenza di quanto accade nei casting per attori, in uno pubblicitario il tempo per farsi conoscere è minore, quindi bisogna cercare di giocarsi subito le carte migliori.

Oltre alla bravura però per questo genere di servizi è necessario avere le caratteristiche fisiche ed espressive richieste, infatti, mentre un film ha generalmente una durata di 120 minuti e quindi l’attore deve recitare diverse scene, uno spot pubblicitario dura pochi secondi e in questo caso le caratteristiche fisiche sono l’elemento che fa la differenza per attirare l’attenzione del pubblico al quale la pubblicità è rivolta.

Lo scopo degli spot è quello di catturare l’attenzione di chi li guarda e indurli a comprare il prodotto o il servizio pubblicizzato, quindi il messaggio di vendita sarà immediato e chiaro. La maggior parte dei casting per attori e attrici pubblicitari sono organizzati nelle città di Roma e di Milano, città italiana famosa anche per il mondo della moda. Di seguito sono elencate alcune delle più conosciute agenzie di moda e spettacolo.

  • Paola Bonelli, all’interno di questa conosciuta agenzia troverete del personale qualificato e professionale, che vi consiglierà solo i provini più adatti alle vostre personali credenziali.
  • Diberti & C. un marchio molto conosciuto nel mondo dello spettacolo che vanta la collaborazione di personale esperto e cortese.
  • Alessandro Pellegrini Management un’agenzia che ha conquistato il panorama dello spettacolo grazie alla professionalità del suo staff e alla formazione dei suoi iscritti.
  • Studio Antonangeli propone ai suoi iscritti solo i casting pubblicitari più adatti alle personali qualità fisiche e attitudinali.
  • Close Up una nota agenzia romana che vanta la presenza di uno staff professionale e cortese che accompagna il fututo attore pubblicitario in tutti gli step della sua formazione.
  • Cristiano cucchini Management un nome noto nel mondo dello spettacolo grazie alla professionalità dei suoi iscritti e dei suoi collaboratori.
  • Agenzia de Santis opera da anni nel settore della moda e dello spettacolo e offre ai suoi iscritti solo i migliori casting.