La dichiarazione sostitutiva di certificazione può essere necessaria anche nel campo lavorativo. Quando ad esempio ci si partecipa ad un concorso per un posto di lavoro o nel caso ci si candidi per una posizione aperta. La dichiarazione sostitutiva di certificazione è in vigore dal 1997, anno in cui è stata introdotta dalla legge Bassanini allo scopo di semplificare e velocizzare le procedure dell'Amministrazione Pubblica.

La dichiarazione sostitutiva di certificazione è un'autocertificazione con la quale il dichiarante certifica, sotto la propria responsabilità, di possedere determinati requisiti o caratteristiche. La dichiarazione sostitutiva di certificazione è redatta in carta semplice, non occorre neanche apporvi la marca da bollo, e sostituisce dei certificati amministrativi.

Dichiarazione falsa?

Qualora la dichiarazione sostitutiva di certificazione risulti falsa, il dichiarante perde i benefici relativi all'autocertificazione e incappa nelle sanzioni fissate dal codice penale con D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, artt. 75 e 76.

La dichiarazione sostitutiva di certificazione può essere utilizzata in tantissimi casi per autocertificare informazioni circa: la residenza, la nascita, la cittadinanza, la posizione agli effetti degli obblighi militari, il godimento dei diritti politici, il titolo di studio o qualifica professionale. La dichiarazione sostitutiva di certificazione deve sempre essere firmata dal dichiarante pena la nullità del certificato. In base all'art. 46 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 segnaliamo un modello di autocertificazione da presentare agli organi della pubblica amministrazione o ai gestori di pubblici servizi.

Ecco il modello della dichiarazione

IL SOTTOSCRITTO (Nome Cognome),
Nato il ... Nato a ... Prov …
Residente in (Indirizzo composto da: Via Civico Comune Cap. Prov. Nazione)

Consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall’art.76 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e consapevole che qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, si decade dai benefici eventualmente conseguiti al provvedimento, come stabilito dall’art. 75 del medesimo D.P.R.

DICHIARA (in base al certificato necessario)
1.di essere nato/a a...........(comune e provincia) il ...........
2.di essere residente in...............con domicilio in Via......n°.....
3.di essere cittadino/a Italiano/a
4.di essere di Stato Civile.....(Celibe/Nubile, Coniugato/a, Vedovo/a)
5.da atto della propria esistenza in vita
6.cheil/la figlio/a di nome...........è nato/a a ..........il........
7.che...............è morto/a in data......
8.di essere alla seguente posizione agli effetti militari.......
9.di essere iscritto/a nell'.......(indicare l'albo o l'elenco)
10.che la famiglia convivente si compone di.....
11.titolo di studio................o qualifica professionale.......
12.Situazione reddituale economica...................

Letto, confermato e sottoscritto, .............(luogo), Lì (data)

In fede, il dichiarante.................(firma)

Vi segnaliamo un sito che a nostro parere risulta di semplice e facile utilizzo, oltre ad essere molto utile a quanti devono redigere una dichiarazione sostitutiva di certificazione. Il portale comuni.it propone dei moduli di autocertificazione. E' sufficiente compilare il modulo con le informazioni richieste, premere il pulsante crea e stampare il certificato.

Potrebbe interessarti

Estratto conto contributivo

come ottenere l'estratto conto contributivo

Prima di riscuotere la rata della pensione, è bene controllare il suo ammontare e quello che eventualmente non quadra in merito. Un lavoratore ha la possibilità di valutare la propria posizione previdenziale servendosi dell'estratto conto contributivo.

ICOTEA: la formazione innovativa in risposta al mondo del lavoro

Inserirsi nel mondo del lavoro oggi non è facile. Per essere assunti il diploma di laurea sembra non bastare più, ma occorrono sempre più esperienze e competenze extra scolastiche che formino una figura professionale versatile e adattabile a diversi contesti lavorativi.

Diventare medico: l'iter formativo in Italia ed alcuni consigli

Immagine esemplificativa utilizzata all'interno dell'articolo Diventare medico: l'iter formativo in Italia

Essere medico è un sogno per tanti giovani e giovanissimi. L'iter formativo da seguire è abbastanza complesso e probabilmente solo se si è spinti da una grande passione si porta a termine il percorso di studi entro i tempi prefissati. 

Preavviso delle dimissioni per il tempo determinato

preavviso delle dimissioni

Il preavviso è il tempo, successivo alla data in cui il lavoratore ha presentato le dimissioni, in cui il dipendente continua a svolgere la propria attività lavorativa.

Contratto a progetto: malattia e infortunio

Nei contratti a progetto, in caso di malattia o infortunio la temporanea sospensione del rapporto di lavoro non implica la proroga del contratto, il co.co.pro. comunque termina alla scadenza stabilita.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Contenuti correlati 

I più condivisi

Offerte lavoro per professionisti in grafica pubblicitaria

cercare lavoro come grafico

Con il termine di grafico si intende una figura professionale nota anche come graphic designer. In sostanza, un grafico si occupa del settore delle arti visive, ed il suo mestiere è quello di creare una serie di prodotti destinati alla comunicazione visiva, ovvero con l'obiettivo di comunicare un messaggio attraverso un mezzo che sia: la stampa, la pubblicazione cartacea, la pubblicazione elettronica.

Finanziamenti della Regione Lazio: progetti per le imprese locali

finanziamenti per la regione lazio

La Filas, acronimo per finanziaria locale di sviluppo, è una delle società strumentali che la Regione Lazio ha creato per supportare i processi di di sviluppo e di innovazione del settore imprenditoriale laziale.

Lavorare in ospedale: quale professione scegliere?

In ambito ospedaliero esistono diverse professionalità, dal “portantino” al medico chirurgo. Per lavorare nelle aziende ospedaliere pubbliche con contratto a tempo indeterminato è necessario superare un concorso pubblico bandito dall’azienda ospedaliera stessa per poter accedere alle graduatorie.

Concorso interno: vediamo di cosa si parla

immagine per concorso interno

La ricerca di un lavoro è spesso lunga e difficile. È necessario infatti munirsi di tanta pazienza e di buona volontà in primis per mettersi a cercare l'offerta di lavoro più adatta alle proprie competenze e agli studi precedentemente acquisiti.

Pensione di reversibilità Inps: vediamo nel dettaglio in cosa consiste

pensione di reversibiltà

L'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (Inps) italiano si occupa da tempo di tutte le dinamiche previdenziali, pensionistiche e assistenziale. L'Inps gestisce inoltre anche l'erogazione e l'emissione di tutte le tipologie di pensione comprese quelle legate ai superstiti, nonché indennizzi particolari.

Leggi anche...

Legge sull'imprenditoria giovanile: scopri gli incentivi per te!

giovani imprenditori

La legge 95/95 per l’imprenditoria giovanile prevede finanziamenti per i giovani ragazzi che hanno un’idea imprenditoriale, ma non hanno attuarla per mancanza di fondi.

Leggi tutto...

Leggi anche...

La comunicazione di licenziamento alla Colf: ecco come e quando farla

comunicazione di licenziamento alla colf

I lavoratori addetti ai servizi domestici sono denominati colf, ovvero collaboratori familiari. Possono svolgere varie mansioni presso il datore di lavoro domestico: camerieri, badanti, cuochi, giardinieri, baby sitter, precettori.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Offerte di lavoro regione Sardegna: i contatti giusti!

come trovare lavoro in sardegna

Ampliamo la nostra sezione dedicata alle offerte di lavoro sul territorio nazionale, regione per regione. In questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili per chi è interessato alle offerte di lavoro nella regione Sardegna.

Leggi tutto...
Go to Top