Purtroppo il mercato del lavoro è oggigiorno spesso in crisi; non si riesce a trovare il lavoro desiderato o quello per il quale si è conseguita la tanto sudata laurea. Ecco perché attualmente risulta spesso necessario pensare a forme di lavoro nuove e originali e affidarsi a lavori creativi e d'ingegno.

Inventare un lavoro creativo

Il mondo artistico e della comunicazione sono gli ambiti che più si prestano all'uso della fantasia del singolo individuo, favorendo la nascita di lavori creativi fuori dagli schemi e particolari. Lavori creativi per eccellenza sono poi quelli del designer e del pubblicitario, dell'attore e dello scrittore; tutti ruoli professionali che richiedono infatti la massima creatività e la capacità reinventarsi ogni giorno.

Comunicazione e creatività

I lavori in cui tirar fuori la propria creatività poi sono quelli legati al settore della comunicazione, della pubblicità, dove è necessaria una buona dose di originalità per proporsi e proporre eventi, aziende, privati ecc., in modo sempre nuovo, al fine di sbaragliare la concorrenza e promuovere al meglio chi richiede i nostri servigi.

La creatività poi non va messa da parte nemmeno nei casi di lavori legati all'editing, al montaggio di film e cartoni animati, nonché per coloro che intendono intraprendere un lavoro nel settore turistico, in particolare in quello legato all'animazione.

I lavori per creare opere artigiane da e per la casa. Un percorso redditizio

Ci sono infine i lavori creativi per antonomasia, quelli legati al fai da te, al decoupage e alla creazione di tutti quelli oggetti per la casa o di bigiotteria. In questi casi sarà possibile realizzare le proprie creazioni e poi venderle on line oppure nel proprio negozietto, che si è comprato o affittato per tale scopo.

Il percorso accademico per diventare un creativo delle immagini. Non esiste un manuale unico

È consigliabile iniziare a costruire la propria carriera dalle basi, scegliendo il liceo artistico oppure istituti professionali con indirizzo in pubblicità. Occorre, infatti, sottolineare come non esista – qui ma come per molte altre professioni – un percorso univoco da seguire: l’importante è arrivare davanti al computer con le giuste competenze.

È possibile, poi, seguire corsi professionali organizzati da enti di formazione di alto livello oppure scegliere una facoltà come Scienze della Comunicazione ad indirizzo di Grafica Pubblicitaria. Un’altra strada può essere l’Accademia delle Belle Arti, una laurea in Disegno Industriale o la scuola di alta formazione dello IED.
È, in ogni caso, fondamentale seguire corsi che aiutino ad apprendere l’utilizzo perfetto dei programmi di grafica. Oltre il già citato Photoshop, è di quotidiano utilizzo l’intera suite Adobe, ad esempio.

Lavori per mettere in pratica l'attività sportiva

Una figura professionale diversa e valida in particolare per la stagione estiva che non più senz'altro mancare in uno lido è quella del bagnino; è infatti una professione molto ricercata nel nostro Paese, soprattutto perché tale attività è obbligatoria per legge nelle località balneari e turistiche.

Il ruolo del Bagnino sulle spiagge

Questo tipo di professione richiede molto impegno, grande senso del dovere e della responsabilità, attenzione massima nei confronti di ogni particolare ed estrema professionalità. Anche se i bagnini sono per lo più giovanissimi, tale figura necessita anche di una adeguata preparazione.

Per lavorare sulle spiagge o nelle piscine, bisogna infatti essere in possesso di un brevetto, che si consegue mediante un percorso formativo con esame finale. È dunque necessario contattare il Direttore responsabile della Sezione Territoriale della S.N.S. Operativa, della più zona più vicina al proprio domicilio.

Caratteristiche del bagnino

Il lavoro creativo dell'esperto in salvataggio, prevede dunque una preparazione professionale; per iscriversi ai corsi bisogna inoltre: avere determinate caratteristiche psicofisiche; saper nuotare bene; avere un'età compresa tra i sedici e i cinquantacinque anni; possedere il permesso di soggiorno se cittadino extra-comunitario. L'esame previsto a fine corso, consiste invece in una parte teorica e una pratica, comprendente tecniche di salvataggio e primo soccorso.

Per ulteriori informazioni riguardo alla professione anche dal punto di vista legale, e sulle modalità d'iscrizione, luogo, inizio e orari dei corsi, è possibile visitare il sito della Società Nazionale di Salvamento.



Potrebbe interessarti

Colloquio di gruppo: come affrontarlo?

Il colloquio di gruppo, anche detto Assesment Center, è un tipo di selezione in cui i candidati vengono invitati alla fase di recruitment insieme ad altri allo scopo di verificarne il potenziale tecnico, ma anche psico-sociale.

Leggi tutto...

La tredicesima prevista per le pensioni

Bisogna sapere che oltre alla tredicesima classica che si percepisce per determinate prestazioni lavorative e che varia proprio in in base al tipo e alla durata del lavoro svolto, esiste anche la tredicesima sulle pensioni.

Leggi tutto...

Calcolo età pensionabile: scopri gli strumenti necessari

La pensione sembra oramai un miraggio per milioni di lavoratori italiani. Per i giovani, invece parlare di pensione fra poco sarà alquanto anacronostico: se il lavoro un utopia, parlare di pensione equivale a parlare di metafisica.

Leggi tutto...

Il video curriculum: sfrutta questo strumento!

video curriculum

Negli ultimi due anni, il video curriculum ha modificato profondamente l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, negli USA. Anche in Italia, le grandi aziende affermano che la fase di recruiting sarà influenzata dalle nuove video-candidature.

Leggi tutto...

Autocertificazione della laurea: quando è possibile?

Soprattutto nell’ambito dei colloqui di lavoro, capita di dover fornire una serie di dati personali legati, spesso e volentieri, alla nostra esperienza professionale e ai titoli di studio da noi conseguiti.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Sedi sindacati Roma: CGIL CISL e UIL

In questa pagina riportiamo la testimonianza di una nostra lettrice. Salve, mi chiamo Loredana, ho 31 anni , sono stata assunta a parole tramite un annuncio che avevo inserito a maggio su un portale di annunci di lavoro, io vengo da Palermo, la persona che mi ha contattata mi ha chiesto di trasferirmi a settembre.

Leggi tutto...

Parliamo di Flat Tax: ecco che cos’è e come funziona!

La Flat Tax rappresenta un sistema fiscale che è caratterizzato da una, non progressiva, aliquota fissa. Essa trova applicazione in una proposta contenuta nel contratto di Governo fra M5s e Lega ed include due aliquote, di cui del 15 e del 20% per quanto riguarda i redditi da lavoro di persone fisiche, famiglie e Partite IVA; ed una, invece, fissa destinata alle imprese che reinvestono i loro utili del 15 + 5%. Inoltre, è previsto un sistema di detrazioni e deduzioni atto a garantire la progressività delle imposte.

Leggi tutto...

Guida alla Nuova Tabella delle Pensioni

la nuova tabella per le pensioni

Il Decreto “Salva Italia” ha portato ad una sostanziale riforma di tutto il sistema della previdenza italiana. Il passaggio finale dal sistema retributivo al contributivo e l’innalzamento dell’età pensionabile hanno portato ad un rifacimento della tabella delle pensioni, che vede il tentativo di diminuire il divario tra i contributi versati e le mensilità ritirate da chi ha smesso di lavorare, di pari passo con un inasprimento delle condizioni per concludere la sua vita lavorativa.

Leggi tutto...

Gestione stabilimento balneare

Con l'arrivo dell'estate, sono molti, soprattutto giovani, che decidono di affidarsi ai lavori stagionali per guadagnare qualcosa almeno durante il periodo estivo. Un lavoro molto richiesto e interessante è infatti quello della gestione di uno stabilimento balneare.

Leggi tutto...

Guida Università: quale facoltà scegliere?

Imagine esemplificativa di facoltà universitarie

Il rientro dalle vacanze è per tanti il momento di scegliere il nuovo corso di laurea oppure il master da frequentare sfogliando la guida all'università.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Mobilità dei lavoratori: disciplina e normative

La mobilità è disciplinata dalla legge 223/91 e rappresenta un particolare tipo di allontanamento dall'attività lavorativa che riguarda un gruppo di lavoratori. La Riforma Fornero, tuttavia, prevede una modifica della normativa: dal 2016, quest'istituto sarà sostituito dall'Assicurazione Sociale per l'Impiego (Aspi) che tenta di livellare tutte le distinzioni fra i vari livelli di tutela sul lavoro.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Guida alla Nuova Tabella delle Pensioni

la nuova tabella per le pensioni

Il Decreto “Salva Italia” ha portato ad una sostanziale riforma di tutto il sistema della previdenza italiana. Il passaggio finale dal sistema retributivo al contributivo e l’innalzamento dell’età pensionabile hanno portato ad un rifacimento della tabella delle pensioni, che vede il tentativo di diminuire il divario tra i contributi versati e le mensilità ritirate da chi ha smesso di lavorare, di pari passo con un inasprimento delle condizioni per concludere la sua vita lavorativa.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Formazione scuola: ICOTEA triplica i vantaggi

Oggi più che mai il settore dell’istruzione risulta il contesto strategico su cui investire e la formazione professionale continua del personale scolastico è il punto da cui partire per rilanciare l’intero sistema educativo italiano.

Leggi tutto...
Go to Top