Partiamo dal Sud Italia per suggerirvi alcuni portali dedicati alle offerte di lavoro in Sicilia. Così come fatto per Calabria, Basilicata, Campania, Sardegna e Puglia, oggi vi presenteremo un approfondimento che certamente catturerà il vostro interesse.

Innanzitutto vi segnaliamo il portale dell'Assessorato Regionale del Lavoro, della Previdenza Sociale, della Formazione Professionale e dell'Emigrazione. Sul sito è possibile reperire tantissime informazioni relative al settore. Il portale infatti nasce per volontà della Regione Siciliana allo scopo di rendere pubbliche e facilmente accessibili le informazioni necessarie a migliorare uno dei principali diritti costituzionali: il diritto al lavoro.

L'andamento dei settori industriali nell'isola

Il 2012 purtroppo ha registrato trend negativi in molti settori industriali, anche in comparti di solito molto forti nell'isola.
L'edilizia siciliana, ad esempio, ha visto perdere 14mila posti di lavoro nell'ultimo anno. Il settore alberghiero ha registrato un calo nell'affluenza in moltissime zone da sempre rinomate, come le Eolie, Cefalù, Taormina. Molti ristoranti e piccoli bed & breakfast hanno dovuto chiudere e i grandi hotel hanno ridotto il personale.

Il settore dei trasporti, ancora, risente più di altri della crisi globale, così come quello dell'impiego pubblico.
Tuttavia, si scorgono segnali positivi dalle politiche economiche sia regionali che nazionali ed esistono aree d'intervento sulle quali è ancora opportuno investire.

Una di queste è il web, in tutte le sue declinazioni. La sensibilità per la comunicazione web è ancora in divenire, ma ogni giorno nascono nuove imprese, molte delle quali sono forgiate dalle mani di giovani neo laureati. Vale ancora la pena puntare, quindi, su servizi telematici alle imprese oppure sul classico web marketing: sono moltissimi gli esercizi che, ad esempio, non dispongono di un sito internet o non conoscono i meccanismi del marketing virale.

Creare una propria attività per dare Lavoro nella Regione Sicilia

I settori sui quali investire sono il benessere, la ristorazione e l'agricoltura.

Per quanto riguarda la prima ipotesi, è opportuno segnalare che sono sempre più gli italiani che scelgono percorsi benessere come soluzione alternativa alle vacanze.

Questo semplice dato indica perfettamente l'andamento di questo commercio, che cresce moltissimo e che può essere sfruttabile con buoni profitti. Fondamentale – ma questo vale per quasi tutte le attività – la scelta della locazione dell'attività. In secondo luogo, la diversificazione dell'offerta, soprattutto pensando molto bene alla questione prezzi e pacchetti: offrire pacchetti interessanti da un punto di vista quantità/prezzo può rivelarsi l'arma vincente.

La ristorazione è una buona scelta ma più rischiosa, perché anche fra le attività di questo settore sono molti i casi di fallimento. La caratteristica di una nuova impresa dev'essere l'originalità: la cucina siciliana ha una lunga e fertile tradizione alle spalle e può rivelarsi un'idea fruttuosa quella di investire in questo tipo di piatti e combattere l'avanzata di fast food di catena.

Puntare sull'agricoltura è un'altra possibilità. Esistono molte agevolazioni a riguardo per i giovani imprenditori (soprattutto se under 30 e di sesso femminile) che vogliono cimentarsi in questo settore. Aprire una cooperativa o azienda agricola può essere difficile all'inizio e soprattutto richiedere un investimento di risorse e conoscenze non da poco, ma è una strada percorribile in una regione caratterizzata da grandi spazi verdi.

Altre opportunità sul web

Italia Lavoro Sicilia è una società di cui fa parte la Regione; nasce allo scopo di gestire e supportare il settore nella regione. Essa progetta e realizza interventi, attività e progetti, atti a favorire l’occupazione ed accelerare gli interventi finalizzati ad una più efficace utilizzazione delle risorse comunitarie, nazionali e regionali.

Sul sito Sicilia Lavoro è possibile effettuare una ricerca tra gli annunci in base al settore lavorativo di interesse o ad una o più parole chiave.

Borsa del Lavoro in Sicilia si propone come nodo regionale della Borsa Nazionale del Lavoro, il primo sistema telematico di servizi online realizzato per facilitare il libero incontro tra domanda e offerta. Il portale presenta offerte di lavoro aggiornate ed accessibili agli utenti del web. E' possibile candidarsi dopo essersi iscritti.

JobRapido propone offerte di lavoro a cui possono candidarsi tutti coloro che lo desiderano. In alcuni casi le aziende recruiter chiedono l'auto-candidatura diretta in altri è necessario iscriversi al sito prima di inviare il proprio cv e la lettera di presentazione.

Motore Lavoro dedica una sezione a tantissime offerte online per la Regione Siciliana, possibilità di iscriversi al sito ed inviare la propria candidatura.



Potrebbe interessarti

Libretto Formativo del cittadino: scopriamo cos'è

Il Libretto Formativo del cittadino raccoglie e documenta le diverse esperienze di apprendimento e le competenze dei cittadini lavoratori, acquisite in ambito lavorativo e scolastico.

Leggi tutto...

Pagamento TFR: termini e omissioni

E' spesso possibile che, per motivi di varia natura, il lavoratore si trovi a dover porre fine a un rapporto di lavoro. Capita che sia il datore di lavoro ad effettuare il licenziamento che può riguardare un singolo lavoratore oppure più di uno; nell'ultimo caso si parla di licenziamento collettivo, che si verifica soprattutto nelle situazioni in cui un'azienda si trova in particolari periodi di difficoltà economiche o produttive.

Leggi tutto...

Formazione permanente: perché è importante?

La formazione permanente (detta anche Lifelong learning) è l'insieme dei processi di apprendimento che si verificano dopo la prima fase di formazione scolastica, all'università o sul lavoro, atti ad arricchire le competenze, migliorando le qualifiche professionali.

Leggi tutto...

Lettera di accompagnamento al curriculum: sai come scriverla?

lettera di accompagnamento

La lettera di accompagnamento del curriculum è un documento che viene inviato in allegato, o addirittura precede, il CV. In un mercato del lavoro che si fa sempre più competitivo e nel quale i titoli di studio iniziano ad essere inflazionati, attirare l’interesse del perito selettore con una nota personale può significare la differenza tra un colloquio positivo ed uno negativo.

Leggi tutto...

La lettera di referenze: impariamo a scriverla!

La lettera di referenze è richiesta dal lavoratore allo sciogliere del contratto ed è redatta dal ex datore di lavoro. E’ un diritto del collaboratore richiedere all’azienda per cui ha svolto l’attività lavorativa questo documento che testimoni la qualità del lavoro svolto e dia informazioni circa la condotta personale.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Come presentarsi ai colloqui di lavoro? Non solo consigli sull'abbigliamento!

Che avvenga per email o per telefono, la prima comunicazione con l'azienda costituisce il primissimo momento della valutazione del candidato. È opportuno, durante queste comunicazioni, essere esaustivi e non dimenticare tutti i dati relativi a contatti e dati anagrafici.

Leggi tutto...

Tasse università a Firenze: quando, come e dove pagarle

Ecco una guida per chi desidera avere informazioni generali circa le tasse università a Firenze e nelle altre università italiane. E’ bene specificare che ogni ateneo e facoltà utilizza degli iter differenti per il pagamento delle rette universitarie. In linea generale però, le università pubbliche seguono le indicazioni riportate di seguito in questa pagina.

Leggi tutto...

Lavorare nel cinema: scopri tutte le opportunità!

Al giorno d'oggi sono tantissimi i giovani che desiderano lavorare nel mondo del cinema ed entrare a far parte di un giro che ha confidenza con la macchina cinematografica (a pieno titolo).

Leggi tutto...

Esclusione per gli studi di settore

Gli studi di settore sono strumenti statistici realizzati in funzione dei diversi fattori economici riguardanti l’attività di alcune categorie di lavoratori autonomi. 

Leggi tutto...

Libretto Formativo del cittadino: scopriamo cos'è

Il Libretto Formativo del cittadino raccoglie e documenta le diverse esperienze di apprendimento e le competenze dei cittadini lavoratori, acquisite in ambito lavorativo e scolastico.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Lavorare in ospedale: quale professione scegliere?

In ambito ospedaliero esistono diverse professionalità, dal “portantino” al medico chirurgo. Per lavorare nelle aziende ospedaliere pubbliche con contratto a tempo indeterminato è necessario superare un concorso pubblico bandito dall’azienda ospedaliera stessa per poter accedere alle graduatorie.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il lavoro in hotel: sai come farti assumere?

Il lavoro in hotel è una delle occupazioni del settore turistico alberghiero e dell'hospitality; nella maggior parte dei casi, coloro che desiderano ottenere un impiego in questo campo devono possedere una buona conoscenza e preparazione del settore turistico.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Cassa integrazione: ecco come funziona davvero

La cassa integrazione è uno specifico intervento dello Stato che viene richiesto dalle aziende o società che si trovano in gravi difficoltà finanziare e viene concessa per un periodo di tempo limitato. Lo scopo della cassa integrazione è di aiutare il titolare o i soci della azienda a risanare la situazione economica, in modo da evitare la chiusura dell’attività e la conseguente perdita del lavoro, di tutti coloro che avevano un impiego nell’azienda. Esistono due differenti tipologie di cassa integrazione, quella ordinaria e la cassa integrazione straordinaria.

Leggi tutto...
Go to Top