Il Contratto Collettivo Nazionale Commercio e Servizi, suddivide le categorie di lavoratori in diversi livelli, differenziati in base alle competenze e alle qualifiche degli stessi. La classificazione del personale delle imprese commerciali è dunque strutturata in sette livelli.

L’informazione sul commercio in un’era globalizzata

Prima di sviluppare l’argomento sui vari livelli commerciali esistenti, propedeutico alla lettura di questo articolo, sarebbe il venire a conoscenza dell’importanza della realtà commerciale. Cos’è il commercio? Un fantasma che opera dietro le quinte della nostra grande società o una pratica quotidiana, che possiamo anche trovare sotto la nostra casa o navigando sul web? Il commercio, banalmente parlando, è uno scambio, che può avvenire o in forma di acquisto o attraverso la vendita di beni valutari o di consumo, o mobili o immobili. Nel corso del tempo, il termine commercio ha subito varie evoluzioni, fino ad approdare allo step conclusivo, che corrisponde alle ere industriali, ai mezzi di trasporto e soprattutto di comunicazione. La comunicazione infatti ha delle strette connessioni con l’ambito commerciale, perché senza di essa il commercio, all’interno della nostra era globalizzata, perderebbe tutta l’importanza che ha acquisito nel corso della storia.

Se si è per di più ben inseriti all’interno di un ambiente amministrativo, capire i vantaggi che un paese può ottenere grazie alle esportazioni e alle importazioni potrebbe portare a dei benefici non indifferenti. Informarsi in merito al commercio, porta anche alla declinazione del suo significato: ne sentiamo parlare continuamente, ma quanti sanno veramente di cosa tratta e-commerce? Esso è la forma di commercio che attualmente ha il più alto tasso di crescita e sta riscuotendo un notevole successo. Ma com’è possibile? Grazie alle sue caratteristiche e all’applicazione di internet, la rete ha favorito la nascita e lo sviluppo di numerose idee imprenditoriali e, quella dell’e-commerce si è rivelata essere una piattaforma perfetta per vendere e promuovere prodotti di ogni tipologia.

Questa sua versatilità, ha visto l’ingresso, all’interno della realtà commerciale, di tantissima gente. Rispetto al classico concetto di commercio infatti, l’e-commerce consente un accesso immediato e la disponibilità di 24 ore su 24: si può acquistare online praticamente ad ogni ora della giornata, senza limiti o problemi di orario, per di più consente di abbattere molti costi. Internet ha legato commercialmente tutto il mondo, integrando anche i paesi più piccoli e sconosciuti. Conoscere i meccanismi del commercio fisico, fa ottenere grandi vantaggi all’interno del commercio virtuale, perché sul web a fare la differenza è la tua velocità. Se pur in Italia lo scetticismo in merito all’ e-commerce è alto, molte sono le persone che hanno fatto fortuna cercandone di capire il meccanismo: tocca a te, vivi il commercio, esploralo, studialo e alla fine navigalo.

I livelli iniziali del CCNL commercio

Il primo dei livelli ccnl commercio è quello dei lavoratori ad alto contenuto professionale e aventi anche importanti responsabilità esecutive. Il secondo livello raggruppa invece i lavoratori detti di concetto, che lavorano come autonomi o che svolgono mansioni di controllo e coordinamento. Al secondo livello fanno inoltre parte tutte quelle attività che presentano una componente creativa legata una determinata professionalità tecnica e scientifica.

Livelli avanzati CCNL

Il terzo dei livelli ccnl commercio rappresenta invece l'ambito lavorativo di coloro che necessitano di specifiche e adeguate competenze tecniche per svolgere la loro attività. Al quarto livello appartengono i lavoratori che hanno compiti di natura operativa, nonché di vendita, con annesse operazioni complementari. Di questo livello fanno parte anche i lavoratori adibiti che svolgono mansioni, richiedenti specifiche conoscenze tecniche e particolari capacità tecnico-pratiche.

Livelli per i più qualificati

i livelli della ccnl commercio

Il quinto dei livelli ccnl commercio è quello dei lavoratori che svolgono attività qualificate, nelle quali sono richieste normali conoscenze e adeguate capacità tecnico pratiche. Il sesto livello raccoglie coloro che svolgono lavori che prevedono la conoscenza di semplici conoscenze pratiche.

Il settimo dei livelli ccnl commercio è infine rappresentato dai lavoratori che svolgono attività di pulizia o affini.

A quali sfere si riferisce il contratto

Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) del commercio per i dipendenti di aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi disciplina tutta la penisola italiana e si riferisce ai contratti a tempo indeterminato, ai rapporti di lavoro a tempo determinato, che si attuano in tutte le aziende che operano nel settore terziario di distribuzione, mercato e servizi. E’importante sapere che sono comprese anche le società che svolgono la vendita di prodotti e servizi per corrispondenza e il commercio elettronico, che fanno parte dei settori merceologici, servizi e commercio. Esistono due differenti settori che appartengono a queste categorie , all’interno dei quali collaborano diverse aziende e società che operano nel settore della distribuzione e dei servizi , nell’elenco che segue sono illustrate le aree di attività che operano all’interno del settore del commercio.

  • Dettaglio, che riguarda i negozi o le piccole attività svolte da privati o società.
  • Ingrosso, vale a dire i negozi dove i commercianti acquistano la merce che poi venderanno al pubblico, all’interno della propria attività.
  • Distribuzione organizzata e moderna.
  • Importazione, vale a dire l’acquisto di beni che arrivano dai paesi esteri.
  • Esportazione, cioè la vendita di prodotti all’estero.
  • Commercializzazione, tutte le attività legate alla vendita dei prodotti.
  • Assistenza veicoli.
  • Ausiliari del commercio e attività commerciali con i paesi che si trovano all’estero.

L’elenco che segue illustra invece le attività che appartengono al settore definito dei servizi.

  • ICT.
  • Ausiliari dei servizi.
  • Servizi rivolti alle organizzazioni, imprese, alle persone e ai servizi di rete.

E’importante sapere che ogni anno, le Organizzazioni Sindacali Nazionali e la Confcommercio si riuniscono per fare un esame della situazione produttiva ed economica di ogni settore. Durante la seduta le due organizzaioni si occupano anche di trovare le eventuali prospettive di sviluppo, la possibilità di attuare processi di affiliazione e terziarizzazione ecc. Lo Stato tramite diverse risorse operative, come la Guardia di Finanza, controlla l’attuazione del CCNL ed è importante sapere che le aziende che per diversi motivi non rispettano le norme contrattuali in esso contenute, sono tenute al pagamento di onerose sanzioni e nei casi più gravi alla chiusura dell’attività.





Potrebbe interessarti

Inail: una guida alla modulistica

La sicurezza all'interno del proprio settore lavorativo è fondamentale; è un diritti di tutti i lavoratori che va protetto e assicurato a chiunque. Ecco perché in Italia è stato istituito un ente pubblico apposito, non economico regolato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Tale istituto è l'Inail (Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro e le Malattie Professionali).

Leggi tutto...

Compilazione della busta paga: gli elementi da indicare sul cedolino

Nella compilazione della busta paga, l’intestazione dei dati dell’azienda e l’intestazione dei dati del lavoratore, la posizione INPS e la posizione INAIL, dovranno essere riportati nella parte superiore o testa del documento.

Leggi tutto...

Calcolo della tredicesima per la badante

Coloro che svolgono lavori domestici, come le colf e le badanti devono essere regolarizzate, soprattutto se provenienti da Paesi esteri, per poter esercitare tale professione senza problemi.

Leggi tutto...

Borse di studio in USA: un’occasione per crescere

Il sogno americano non è un mito, ma una realtà che resiste nel tempo. Le opportunità di ottenere borse di studio per lavorare o studiare e dottorati post laurea negli Stati Uniti sono concreti, basta saper cercare.

Leggi tutto...

L'assunzione di lavoratori comunitari: sai come funziona?

Immagine dell'assunzione lavoratore dal mondo

Sempre più di recente nel nostro Paese, le ditte assumono i cittadini comunitari (cioè che risiedono nell'Unione Europea). Per questo motivo, in Italia vi sono degli iter per accedere al mercato del lavoro se non si ha la cittadinanza italiana. 

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Calcolo della tredicesima per la badante

Coloro che svolgono lavori domestici, come le colf e le badanti devono essere regolarizzate, soprattutto se provenienti da Paesi esteri, per poter esercitare tale professione senza problemi.

Leggi tutto...

Operatore per infanzia: requisiti, mansioni e sbocchi professionali

L’operatore per l’infanzia si occupa di assistere e intrattenere i bambini presso strutture pubbliche o private. Questa figura professionale opera nel campo dei servizi socio-ricreativi per l’infanzia: baby parking e ludoteche, servizi integrativi al nido e alla scuola materna, asili aziendali, centri gioco, ecc.

Leggi tutto...

Lavoro del chimico: tante opportunità in tutto il mondo!

lavorare come chimico

La chimica può essere considerata, così come la fisica, una delle branche della scienza più significative, in quanto tutto ciò che esiste nel mondo, sia esso naturale o artificiale, è costituito da prodotti chimici. 

Leggi tutto...

La retribuzione del contratto di apprendistato: tutte le formule possibili

Secondo la legge italiana, ovvero secondo il Testo Unico sull’Apprendistato (decreto legislativo 167/2011), il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione e all’occupazione dei giovani. Si tratta quindi una forma contrattuale propedeutica, nelle intenzioni, all’assunzione. 

Leggi tutto...

Diventare medico: l'iter formativo in Italia

Essere medico è un sogno per tanti giovani e giovanissimi. L'iter formativo da seguire è abbastanza complesso e probabilmente solo se si è spinti da una grande passione si porta a termine il percorso di studi entro i tempi prefissati. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Benefit aziendali: cambia la politica delle aziende

Immagine esemplificativa di benefit aziendali

Gli incentivi ai dipendenti aiutano a tenere alta la motivazione nel posto di lavoro, che rappresenta uno fra i fattori determinanti per il buon successo di un progetto e di una impresa; per questo motivo, in questi ultimi anni, stiamo assistendo ad un incremento di questa pratica da parte di numerose aziende, che ne hanno capito l'importanza.

Leggi tutto...

Leggi anche...

AppLavoro: la Startup che rivoluziona il mondo del lavoro

La tecnologia e Internet sono strumenti di cui non si può fare a meno, al giorno d'oggi, per trovare un lavoro soddisfacente e in linea con le proprie aspettative. Un valido esempio in merito proviene da AppLavoro, che permette a tutti gli iscritti di mettere in risalto la propria professionalità e le proprie competenze per riuscire a individuare una mansione appropriata.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Lettera di richiamo: in cosa consiste l'ammonimento scritto

La lettera di richiamo è uno dei provvedimenti disciplinari che il datore di lavoro può impugnare per far rispettare gli accordi contrattuali al proprio dipendente. Oggi daremo uno sguardo più dettagliato su uno dei provvedimenti che spesso causa delle vere e proprie diatribe sul posto di lavoro.

Leggi tutto...
Go to Top