Se non avete paura di turni piuttosto lunghi e vi piace stare in mezzo alla confusione e alla gente, allora troverete di vostro gradimento l'articolo che presentiamo oggi. Partiamo subito dicendo che il lavoro di cameriere si differenzia in tante tipologie a seconda del luogo di lavoro:

  • di sala presso ristoranti e bar,
  • in hotel che si occupa anche di accompagnare i clienti in stanza e portare eventuali bagagli,
  • nelle case private,
  • a bordi di navi o crociere.

Il lavoro di cameriere è disciplinato di solito da un contratto come dipendente subordinato. Il cameriere è colui che si occupa di servire i clienti presso ristoranti, bar, hotel, navi o altro.

I compiti del cameriere: diamo uno sguardo dettagliato

Le mansioni principali del cameriere sono: preparare e riordinare le sale e i tavoli o le stanze, ricevere i clientiefarli accomodare ai tavoli o nella loro stanza; consigliare i clienti su pietanze e bevande da ordinare; prendere le ordinazioni e passarle alla cucina; il servizio ai tavoli o al bancone; ultimare la preparazione dei cibi al tavolo quando necessario (flambé, taglio porzioni, etc.); preparare e servire bibite; preparare il conto ai clienti, ricevere il pagamento; partecipare alla preparazione del menu e della lista delle bevande; partecipare alla preparazione dei buffet.

Gli orari di lavoro del cameriere: qui viene il difficile

Solitamente il lavoro di cameriere è organizzato in turni. Questi ultimi possono anche prolungarsi fino a tarda notte attraverso ore di straordinario.

I requisiti necessari a diventare cameriere: un lavoro che non è per tutti

Per svolgere tale professione è necessario un periodo di apprendistato e/o un corso di formazione specifico e/o un diploma di scuola media superiore di indirizzo alberghiero. Oltre alla formazione, sono richieste al candidato le seguenti caratteristiche: aspetto curato, cortesia, rapidità, buona memoria, buona salute, buona conoscenza delle lingue (almeno dell'inglese), capacità di lavorare in team, flessibilità negli orari di lavoro.

Offerte di lavoro “cameriere” online: date uno sguardo a questi siti web

  • Monster con più di 5000 aziende iscritte,
  • Motore Lavoro di Leonardo dove poter effettuare ricerche mirate per il lavoro di cameriere selezionando tra: cameriere bordo, cameriere mensa, cameriere piani ecc...
  • Job Crawler che consente di effettuare ricerche in base al luogo,
  • Job Rapido per consultare recenti annunci di lavoro come cameriere.

Boom di iscrizioni

Che questo lavoro stia riscuotendo più favori da parte dei giovani, alcuni dei quali convinti a accettare qualsiasi posto pur di lavorare, è testimoniata dalla notizia venuta fuori dal boom di iscrizioni registrate per camerieri e cuochi per i corsi dell’associazione “Il faro” di Susanna Agnelli. Questa associazione è no profit e offre corsi specializzati per persone che arrivano da condizioni socio-economiche precarie e se fino a qualche anno fa le richieste pervenivano solo da stranieri, ultimamente c’è stato il sorpasso degli italiani, visto che il 60% delle domande sono arrivate proprio dai cittadini del Bel Paese. La richiesta è stata talmente elevata che il sito di riferimento è andato in out e in appena dieci minuti si sono registrate più di cinquecento domande. Questi corsi, che sono gratuiti, sono rivolti a giovani tra 16 e 30 anni e in appena due mesi offrono la possibilità ai ragazzi di poter imparare un mestiere, tanto che l’80% delle persone che esce dopo aver concluso il periodo di formazione riesce a trovare in breve tempo un impiego.

Lavorare all’estero

Molti giovani sono costretti ad emigrare per via della crisi occupazionale presente in Italia e sono pronti a rimboccarsi le maniche per qualsiasi lavoro. Non è un caso quindi che sta aumentando l’attenzione dei giovani alle offerte che provengono dai Paesi esteri: recentemente la Svizzera ha pubblico un avviso per camerieri e cuochi, offrendo un posto a tempo indeterminato con possibilità di progredire durante gli anni sia come qualifica che come stipendio. Beh, si è registrato un flusso enorme di domande provenienti dall’Italia, con quasi duemila candidature arrivate dalla nostra Penisola, segno della volontà dei nostri giovani di lasciare questo Paese.

L’eldorado degli Anni Duemila: l’Australia

Quando si parla di lavorare all’estero, uno dei Paesi in cima alla lista è l’Australia. Molti giovani sono pronti a partire subito e andare dall’altra parte del mondo dove le condizioni di vita sono nettamente migliori, così come le paghe per lavorare. C’è chi dice che trovare un’occupazione in Australia sia molto più semplice rispetto in Italia e anche lo stipendio è nettamente superiore: si parla infatti di 20 dollari l’ora (tasse escluse) per chi è assunto come cameriere senza esperienza, con il salario che aumenta sensibilmente per lavori serali o durante i giorni del weekend. Diventa facile così fare il calcolo per un’intera mesata e anche se in Australia il costo della vita è alto, tuttavia si concede la possibilità alle persone di vivere più che bene. Da ricordare, tuttavia, che le regole per le persone straniere che vogliono andare in Australia sono molto rigide e ferree.





Potrebbe interessarti

Cos’è e come funziona il Pin INPS online

Pin per le pensioni on line

Il Pin INPS Online è un codice personale di identificazione con il quale il cittadino può accedere telematicamente ai servizi online dell’INPS. Per ottenere il codice PIN occorre seguire una procedura che trasforma il PIN ordinario e in PIN dispositivo. Cosa significa? Approfondisci la lettura per saperne di più.

Busta paga badante: regolarizza l'assistente domestica!

La figura della badante si occupa di fornire assistenza presso il domicilio degli anziani; molto utilizzata in Italia, gode di regolare inquadramento. Prima di soffermarci ad analizzare gli elementi che costituiscono la busta paga della badante, approfondiremo alcune notizie circa questa risorsa così preziosa per la società odierna.

Estratto conto contributivo

come ottenere l'estratto conto contributivo

Prima di riscuotere la rata della pensione, è bene controllare il suo ammontare e quello che eventualmente non quadra in merito. Un lavoratore ha la possibilità di valutare la propria posizione previdenziale servendosi dell'estratto conto contributivo.

Testo Legge Biagi: la piaga dei contratti a progetto

testo di legge biagi

La legge 30, nota anche come Legge Biagi in riferimento ad uno dei giuslavoristi che hanno contribuito alla sua stesura, è stata promulgata nel febbraio del 2003, e si occupa di Delega al Governo in materia di occupazione e mercato del lavoro.

Master in Lingue e Master Digital: scopri la nuova offerta ICOTEA

scrizione ad un master in lingue

Il mondo del lavoro è sempre più complesso. Per questo motivo, diventa necessario farsi trovare pronti con una preparazione adeguata e, soprattutto mirata alle nuove esigenze del mercato.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Organigramma aziendale: creare e leggere una struttura organizzativa

Due o più persone che collaborino insieme per raggiungere un obiettivo necessitano di un’organizzazione aziendale per coordinarsi. Il termine organizzazione indica il set di strumenti che influenza ed indirizza i comportamenti affinché le persone raggiungano gli obiettivi prefissati.

Aliquota tassazione TFR: caratteristiche, imposte

Bisogna sottolineare che la tassazione e l'aliquota sul TFR è differente rispetto ad altre forme di pagamento, come ad esempio quello di natura retributiva ordinaria. La grande novità è il progetto del Governo Renzi che vuole trasferire questa somma all’interno della busta paga mensile: una misura che serve ad incentivare i consumi, dando più soldi freschi ai cittadini, vessati da una crisi economica che ha fortemente ridotto le spese e di conseguenza la crescita generale in Italia.

Contratto commercio terziario: tutte le informazioni!

Il CCNL commercio o terziario è legato alle categorie dei lavoratori aziendali di questo tipo e comprende tutti quei lavori che si occupano di beni industriali, alimentari, fiori, piante e affini, nonché ti tutto quello che concerne il commercio italiano e straniero e i servizi alle Imprese/Organizzazione, i Servizi di rete e i Servizi alle persone.

Lavoro corriere espresso: sacrificio premiato da ottima retribuzione!

lavorare come corriere espresso

Il lavoro di corriere è caratterizzato principalmente da: una buona paga, orari di lavoro diurni o notturni, mansioni di responsabilità (in relazione al carico che si trasporta), flessibilità, possibilità di trasferte.

Le novità di ICOTEA: la formazione professionale per utenti non vedenti e ipovedenti

Nonostante i considerevoli passi avanti compiuti dal punto di vista normativo, dell'offerta scolastico-formativa, dell'uso della tecnologia nei diversi ambiti esistenziali e della sensibilità generale alle loro problematiche, tali persone vedono il loro percorso di crescita umano e professionale non sempre privo di ostacoli concreti. Tutto ciò nonostante le loro considerevoli capacità di cui sono esempio concreto e che possono offrire e mettere a disposizione della società in generale e della realtà lavorativa in particolare.

Operatore per infanzia: requisiti, mansioni e sbocchi professionali

L’operatore per l’infanzia si occupa di assistere e intrattenere i bambini presso strutture pubbliche o private. Questa figura professionale opera nel campo dei servizi socio-ricreativi per l’infanzia: baby parking e ludoteche, servizi integrativi al nido e alla scuola materna, asili aziendali, centri gioco, ecc.

Leggi tutto...

Le novità di ICOTEA: la formazione professionale per utenti non vedenti e ipovedenti

Nonostante i considerevoli passi avanti compiuti dal punto di vista normativo, dell'offerta scolastico-formativa, dell'uso della tecnologia nei diversi ambiti esistenziali e della sensibilità generale alle loro problematiche, tali persone vedono il loro percorso di crescita umano e professionale non sempre privo di ostacoli concreti. Tutto ciò nonostante le loro considerevoli capacità di cui sono esempio concreto e che possono offrire e mettere a disposizione della società in generale e della realtà lavorativa in particolare.

Leggi tutto...
Go to Top