La laurea oggi è diventata un titolo non più sufficiente quando ci si trova con la necessità di acquisire delle competenze e conoscenze nuove in un settore. Per rispondere a questa esigenza, in pratica, si è resa necessaria la creazione di Master, cioè dei percorsi formativo post-laurea, di solito connessi a una o più materie, con lo scopo di trattare o approfondire alcune tematiche della stessa. I Master vengono erogati dalle Università e da Enti di formazione oppure dalle Accademie.

Ci sono varie tipologie di Master biennali, annuali, ecc.

Studiare per conseguire un master biennale

Possono essere sia universitari che no. Le differenze stanno nel fatto che, i primi, sono erogati dalle università (tradizionali o telematiche), gli altri possono essere erogati dagli Enti di Formazione o dalle Accademie.

Possono essere sia annuali che biennali, in base alla durata del Master. In genere, il requisito di accesso ad un Master annuale è la laurea, compresa la triennale, invece per i Biennali viene richiesta la laurea magistrale o la specialistica, sia del vecchio che nuovo ordinamento.

Fra gli Enti che erogano i Master annuali o Biennali, c'è ICOTEA, un Istituto Ministeriale altamente qualificato in campo di Formazione e accreditato dal MIUR e dai Ministeri della Giustiziadello Sviluppo Economicodelle Infrastrutture e dei trasporti al regolare svolgimento dei corsi di formazione professionali ai sensi del D.M. numero 198/91 art. 7 co° 2.

I vari titoli conseguiti alla fine dei Master o dei Corsi sono validi sia in Italia che all’estero per i concorsi pubblici, per la libera professione, per avanzamento di carriera, per credito formativo professionale e per graduatorie scolastiche.

I tre i Master/Specializzazione Biennale proposti da ICOTEA:

Tutti i Master Biennali, con monte ore 3000, si rivolgono a docenti, a educatori, a dirigenti scolastici, a pedagogisti e in genere a tutte le figure nel settore Scuola/Istruzione che desiderano acquisire

      • 60 CFU e 60 CFU annuali;
      • 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche o nella metodologia e tecnologia didattica;
      • 50 crediti ECM, che sono riconosciuti dal Ministero della Salute.

Le lezioni e gli esami sono predisposti e anche validati da ICOTEA e da Accademia Michelangelo e si svolgono in modalità blended, mediante la piattaforma e-learning attiva ben 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Poie, attestato e certificazioni conseguiti alla fine dei Master sono validi e permettono di ottenere un punteggio al fine dell’aggiornamento delle relative graduatorie scolastiche ma anche per l’ottenimento delle mobilità e trasferimenti.

Fra i vantaggi per coloro che si iscrivono ai Master biennali o annuali di ICOTEA: 

      • le lezioni ed esami in modalità blended (online, videoconferenza diretta, videolezioni);
      • un portale formativo in attività 24 ore su 24 e 7 giorni su 7;
      • le lezioni attivate entro le 24 ore dalla data d’iscrizione (con online, videoconferenza diretta, videolezioni dal computer, dove e quando vuoi);
      • la disponibilità di tutor che entro 24 ore risponde alle domande;
      • la possibilità di ottenere, dall’Amministrazione Pubblica e Privata, un riconoscimento dell’esonero del servizio, con dei PERMESSI per il diritto allo studio di 150 ore annuali, con i limiti previsti dalla vigente normativa.

I Master biennali o i Diplomi di Specializzazione ICOTEA hanno la durata biennale, rilasciano 180 CFU.

Per altre informazioni visitate il  sito www.icotea.it ricercando “Master/Specializzazione”.





Potrebbe interessarti

Licenza tabaccheria: come fare per aprirla?

Quanti desiderino gestire una tabaccheria hanno bisogno della relativa licenza; grazie a questo certificato sarà quindi possibile svolgere un mestiere sicuramente ben retribuito e dotato di una notevole indipendenza.

Leggi tutto...

Esclusione per gli studi di settore

Gli studi di settore sono strumenti statistici realizzati in funzione dei diversi fattori economici riguardanti l’attività di alcune categorie di lavoratori autonomi. 

Leggi tutto...

Facoltà di Scienze Umanistiche

La Facoltà di Scienze Umanistiche mira ad offrire una formazione umanistica aggiornata con l’ausilio delle metodologie più moderne, con l'intenzione di condurre gli studenti ad attivare un occhio critico per guardare il mondo contemporaneo in tutta la sua complessità e in tutte le sue metamorfosi.

Leggi tutto...

Il contratto collettivo nazionale per i pubblici servizi

Il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro dei Pubblici Servizi è un documento fondamentale che definisce i rapporti lavorativi tra datori di lavoro, lavoratori e categorie sindacali che operano in questo settore.

Leggi tutto...

Master in Lingue e Master Digital: scopri la nuova offerta ICOTEA

scrizione ad un master in lingue

Il mondo del lavoro è sempre più complesso. Per questo motivo, diventa necessario farsi trovare pronti con una preparazione adeguata e, soprattutto mirata alle nuove esigenze del mercato.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Imprenditoria femminile e fondo perduto: quali sono le novità?

L’acuirsi della crisi economica e la mancanza di lavoro, hanno negli ultimi anni ingenerato un forte aumento dell’interesse dei cittadini italiani verso l’imprenditoria femminile e i finanziamenti a fondo perduto

Leggi tutto...

Come presentarsi ai colloqui di lavoro? Non solo consigli sull'abbigliamento!

Che avvenga per email o per telefono, la prima comunicazione con l'azienda costituisce il primissimo momento della valutazione del candidato. È opportuno, durante queste comunicazioni, essere esaustivi e non dimenticare tutti i dati relativi a contatti e dati anagrafici.

Leggi tutto...

Autorizzazione trattamento dati personali: dichiarazione liberatoria nel curriculum

Chi intende trovare lavoro sa benissimo che bisogna seguire un iter canonico molto importante ai fini dell'assunzione stessa. Come fare un curriculum vitae, quindi, diventa un’abilità essenziale nel mercato degli annunci. Tutti i datori di lavoro, sia che si decida di entrare nel settore pubblico oppure in ambito privato, richiedono infatti un curriculum dettagliato al candidato e possibile futuro lavoratore. 

Leggi tutto...

Aspettativa maternità: caratteristiche e novità per farne richiesta

L’aspettativa per maternità consiste in un periodo di tre mesi di aspettativa aziendale dal lavoro di cui la madre lavoratrice può fruire per assistere il figlio fino ai 3 anni di età.

Leggi tutto...

Interdizione anticipata per maternità: quanto ne sai?

quando si rimane incinta si puo richiedere l'interdizione anticipata per maternità

La lavoratrice madre ha per legge diritto ad essere tutelata durante la gravidanza e i primi anni di vita del bambino. Per la tutela della sua salute non può eseguire lavori pericolosi dall’inizio della gravidanza e fino al settimo mese di età del figlio, né lavori notturni (dalle 24 alle 6).

Leggi tutto...

Leggi anche...

Requisiti per lavorare in banca

Per coloro che sognano il posto fisso, il lavoro in banca è sicuramente un' opportunità imperdibile; sono infatti numerose le aziende del settore che in Italia vanno alla ricerca di nuovo personale.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Malattia Inps: come fare la domanda

fare domanda per la malattia

La domanda di malattia all'Inps può essere richiesta nei casi di malattie che possono limitare le capacità lavorative. I soggetti che possono presentare la domanda di indennità di malattia Inps sono gli operai e gli impiegati del settore terziario e che lavorano nel settore industriale, apprendisti, lavoratori sospesi dal lavoro, lavoratori assunti a tempo determinato o indeterminato. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Concorsi statali, pubblici e regionali: una guida davvero completa che non puoi perdere!

cercare concorsi pubblici

In quanti ambiscono un lavoro nel settore pubblico? Perché il tanto ambito posto fisso oggigiorno è così importante per la tranquillità lavorativa? I concorsi statali - pubblici rappresentano per molti un’occasione per accedere lavorativamente nella P.A e guadagnarsi così un contratto a tempo indeterminato.

Leggi tutto...
Go to Top