La laurea oggi è diventato un titolo non sufficiente quando  si ha la necessità di acquisire competenze e conoscenze nuove in qualsiasi settore. Per far fronte a questa esigenza, quindi, si è resa necessaria la creazione dei Master, ovvero un percorso formativo post-laurea, solitamente connesso ad una o più materie specifiche,  col fine di trattare e approfondire tematiche della stessa. I Master  possono essere erogati da Università ma anche da Enti di formazione o da Accademie.

Vi sono varie tipologie di Master.

Possono essere universitari o non. La differenza sta nel fatto che mentre i primi vengono erogati da un’università (sia essa tradizionale o telematica), i secondi possono essere erogati da Enti di Formazione o Accademie.

Possono essere annuali o anche biennali, a seconda della durata del Master. Generalmente, il requisito di accesso ai Master annuali è la laurea, anche triennale, mentre per quelli Biennali è richiesta una laurea magistrale o specialistica, vecchio o nuovo ordinamento.

Tra gli Enti che erogano Master, sia annuali che Biennali, troviamo ICOTEA, Istituto Ministeriale qualificato nel campo della Formazione, accreditato dal MIUR, dal Ministero della Giustizia,  dal Ministero dello Sviluppo Economico,  dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti allo svolgimento di corsi di formazione professionale ai sensi del D.M. 198/91 art. 7 co° 2.

I titoli conseguiti al termine dei Master e dei Corsi sono validi in Italia e all’estero, per la libera professione, per i concorsi pubblici, avanzamento di carriera, crediti formativi professionali e graduatorie scolastiche.

Tre i Master/Specializzazione Biennale di ICOTEA:

I Master Biennali, monte ore 3000 , sono rivolti a docenti, educatori, dirigenti scolastici, pedagogisti e a tutte le figure del settore Scuola/Istruzione che vogliono acquisire:

      • 60 CFU + 60 CFU annuali;
      • 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;
      • 50 crediti ECM, riconosciuti dal Ministero della Salute.

Lezioni ed esami sono predisposti e validati da ICOTEA e dall’Accademia Michelangelo e sono svolti in modalità blended, attraverso la nostra piattaforma e-learning attiva 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Inoltre, l’attestato e le certificazioni conseguiti al termine dei Master sono validi e consentono di ottenere punteggio ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie scolastiche e per l’ottenimento di mobilità e trasferimenti.

Tra i vantaggi per chi si iscrive ai Master ICOTEA: 

      • sia le lezioni che gli esami sono in modalità blended (online + videoconferenza diretta + videolezioni);
      • portale formativo attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7
      • lezioni attivate entro 24 ore dalla data d’iscrizione (online+videoconferenza diretta + videolezioni dal tuo computer, quando e dove vuoi);
      • disponibilità di un tutor che entro 24h risponderà alle tue domande;
      • possibilità di ottenere, da parte dell’Amministrazione Pubblica e Privata, il riconoscimento dell’esonero dal servizio, con PERMESSI per diritto allo studio di 150 ore annuali, nei limiti previsti dalla normativa vigente.

I Master/Diploma di Specializzazione di Specializzazione  ICOTEA hanno una durata biennale e rilasciano 180 CFU.

Per ulteriori informazioni visitate il nostro sito www.icotea.it ed effettuate una ricerca per tipologia “Master/Specializzazione”.



Potrebbe interessarti

Straordinari non pagati: sai cosa fare?

In questa pagina cerchiamo di rispondere ad un nostro lettore che ci chiede delucidazioni sui Straordinari non pagati.

Leggi tutto...

Borse di studio in USA: un’occasione per crescere

Il sogno americano non è un mito, ma una realtà che resiste nel tempo. Le opportunità di ottenere borse di studio per lavorare o studiare e dottorati post laurea negli Stati Uniti sono concreti, basta saper cercare.

Leggi tutto...

Colloquio motivazionale: ecco come regolarsi!

Dopo aver inviato centinaia di curriculum (per i più fortunati solo decine), è possibile che qualche azienda decida di contattarci per un colloquio motivazionale. E’ importante seguire delle piccole linee guida che possono sembrare banali per qualcuno, ma che per i tipi più ansiosi è meglio tenere a mente.

Leggi tutto...

Ultimissime novità sulle pensioni di anzianità e sulla quota 96

Ultimissime novità sulla pensione di anzianità: negli scorsi anni rispetto a quella di vecchiaia, veniva percepita indipendentemente dall'età pensionabile. Si ottiene prima del raggiungimento dell'età pensionabile, o del limite massimo di anzianità di servizio, e in presenza di determinati requisiti assicurativi e anagrafici.

Leggi tutto...

Contratto a progetto: malattia e infortunio

Nei contratti a progetto, in caso di malattia o infortunio la temporanea sospensione del rapporto di lavoro non implica la proroga del contratto, il co.co.pro. comunque termina alla scadenza stabilita.

Leggi tutto...

I più condivisi

Autorizzazione trattamento dati personali: dichiarazione liberatoria nel curriculum

Chi intende trovare lavoro sa benissimo che bisogna seguire un iter canonico molto importante ai fini dell'assunzione stessa. Come fare un curriculum vitae, quindi, diventa un’abilità essenziale nel mercato degli annunci. Tutti i datori di lavoro, sia che si decida di entrare nel settore pubblico oppure in ambito privato, richiedono infatti un curriculum dettagliato al candidato e possibile futuro lavoratore. 

Leggi tutto...

Diventare scrittore: corsi di scrittura creativa e concorsi letterari

Come fare per diventare scrittore? Una domanda a cui risulta sempre più difficile rispondere. Oggi per diventare scrittore serve soprattutto una grande passione; ancor più che in passato accade che talenti letterari vengano scoperti solo dopo anni di rifiuti (es. Saviano e Dan Brown).

Leggi tutto...

Chi paga l'indennità di maternità: conosci i tuoi diritti di mamma?

Quando una lavoratrice è in stato interessante, oppure è riuscita ad avere in adozione o affidamento un bambino, può richiedere l'indennità di maternità. Sostanzialmente la neo mamma ha il diritto a una sostituzione della normale retribuzione durante il periodo in cui è non può recarsi a lavoro.

Leggi tutto...

Anticipo del TFR: diamo uno sguardo a come cambiano le regole

Molto spesso il lavoratore deve far fronte alla fine del rapporto lavorativo che lo ha tenuto, per un periodo più o meno lungo, alle dipendenze di un datore di lavoro. Quando si verifica una circostanza di questo tipo, le cause possono essere di diversa natura e sono da imputarsi, a seconda dei casi o al datore di lavoro oppure al lavoratore stesso.

Leggi tutto...

Pensione di reversibilità erogata dall'Inps

L'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (Inps) italiano si occupa da tempo di tutte le dinamiche previdenziali, pensionistiche e assistenziale. L'Inps gestisce inoltre anche l'erogazione e l'emissione di tutte le tipologie di pensione comprese quelle legate ai superstiti, nonché indennizzi particolari.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Licenza per guidare i taxi: sai come ottenerla?

Uno dei lavori di ultima generazione e molto richiesto soprattutto nelle grandi città è quella del tassista. Sono infatti tantissimi coloro che, tra turisti e cittadini stessi, vanno alla ricerca di tassisti per spostarsi da un luogo all’altro della città, evitando di prendere la propria macchina, il proprio motorino, l’autobus o la metro.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Concorso Docenti 2018: come acquisire i 24 CFU

Secondo quanto stabilito nel D. Lgs. n. 59 del 2017, gli aspiranti insegnanti di scuola secondaria dovranno sostenere un nuovo concorso che sarà bandito per l’anno 2018. Per accedervi, si richiede il possesso di 24 CFU (Crediti Formativi Universitari) nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Borse di studio in USA: un’occasione per crescere

Il sogno americano non è un mito, ma una realtà che resiste nel tempo. Le opportunità di ottenere borse di studio per lavorare o studiare e dottorati post laurea negli Stati Uniti sono concreti, basta saper cercare.

Leggi tutto...
Go to Top