Logo AreaLavoro

Quando si decide di inviare un curriculum in Spagna, ci vorrà certamente un Curriculum vitae in spagnolo, scritto nel modo più corretto possibile. All'interno del modello di Curriculum vitae in spagnolo, come per tutti i tipi di curriculum d'altronde, bisognerà soffermarsi maggiormente sul tipo di lavoro che si intende intraprendere, accentuando le proprie doti in tal senso. Naturalmente, è sempre opportuno, prima di inviare il Curriculum vitae in spagnolo all’azienda o alla realtà presso cui si fa richiesta di impiego, leggere attentamente l’annuncio o il tipo di attività specifica per cui ci si vuole candidare.

In questo modo, nella mail in cui si invia il Curriculum vitae in spagnolo si potranno aggiungere alcune righe di presentazione e soprattutto indicare al meglio la posizione che si vuole occupare, e soffermarsi sulle caratteristiche di cui si è in possesso, in modo da convincere fin dall’inizio e dal primo impatto il futuro datore di lavoro.

Consigli per chi vuole lavorare nella penisola iberica

Lo Spagnolo è una lingua molto simile all'Italiano e in Spagna le tradizioni e la cultura si avvicinano tanto a quelle dell'Italia: per questo motivo, molti ragazzi che sono stati affascinati durante una vacanza o un periodo di studio in questo paese, hanno preferito tentare di investire sul loro futuro cambiando definitivamente il loro stile ed i loro progetti sul futuro. Inoltre, durante gli anni 2000 la nazione ha migliorato le condizioni di vita e la possibilità di accedere a determinati servizi. Andiamo ora ad analizzare cosa significa e come bisogna stilare un ottimo Curriculum vitae in spagnolo.

I contenuti del Curriculum vitae in spagnolo

immagine per Curriculum vitae in spagnolo

Il contenuto del modello del Curriculum vitae in spagnolo comprende le stesse diciture di una qualunque CV: carriera lavorativa, carriera accademica, nome, cognome, contatti telefonici,email, eventuali interessi personali, culturali e sportivi ecc.

La struttura del modello di curriculum vitae in spagnolo si avvicina inoltre a quella degli altri stati Europei, compreso quello Italiano; va scritto su carta bianca utilizzando la grandezza 12 per il carattere.

All’inizio, dopo aver riportato i dati anagrafici, è bene far conoscere gli ultimi studi effettuati e le ultime esperienze lavorative, indicando anche il tipo di votazioni ottenute per le materie più significative rispetto all’attività per cui ci si candida e, per quanto riguarda le mansioni precedentemente svolte (se ci sono!), specificare il ruolo occupato e le abilità non solo di partenza, ma anche quelle raggiunte durante l’attività.

Altri consigli per compilare il Curriculum vitae in spagnolo

Fra gli altri consigli che possiamo dare a chi vuole presentare un CV per un lavoro in un paese in lingua spagnola, innanzitutto è sempre meglio farlo leggere da una persona madrelingua, che possa suggerire eventuali correzioni oppure l’utilizzo di termini meno “scolastici” e più adatti alla situazione particolare.

Attenzione anche alla lunghezza del documento: se superate le due pagine, difficilmente verrete presi in considerazione dalla maggior parte delle realtà lavorative a cui vorrete far arrivare la vostra richiesta. Non vi preoccupate di sembrare troppo “concisi”: si tratta di una qualità che viene apprezzata, se naturalmente riuscirete a sottolineare le vostre caratteristiche principali.

Autore: Enrico Mainero LinkedIn

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog (assieme alla Redazione di ElaMedia).