Le stagioni fredde come quella attualmente in pieno atto non portano solo le festività e il freddo, ma anche tante offerte di lavoro stagionale invernale... sulla neve!

È chiaro che, durante le stagioni fredde, nel campo del lavoro settoriale è particolarmente richiesta la presenza di diverse figure professionali difficilmente “utili” in altri periodi dell'anno. Settimane bianche e soggiorni più o meno natalizi in montagna richiedono tutta una serie di persone che si occupino, nei modi più diversi, del relax e della serenità di chi va a spendere.

Tipologie di occupazione in inverno

Ecco, dunque, che proprietari di alberghi, impianti sciistici, agenzie specializzate, luoghi di ristorazione e tanto altro ancora inseriscono offerte di lavoro stagionale invernale sulle pagine dei gazzettini locali e (perché no) anche su quelle web.

La pratica sciistica e l'età media sono, chiaramente, doti molto apprezzate col freddo. Le offerte di lavoro più frequenti riguardano, certamente, i potenziali maestri di sci. Tuttavia non è questa l'unica figura di lavoro stagionale invernale richiesta in ambito sciistico. Valtur, per esempio, recluta addirittura accompagnatori sci per tutta la stagione fredda. In questo caso l'offerta di lavoro prevede una disponibilità minima di due mesi a fronte, però, di vitto, alloggio e skipass valido per tutta la durata del soggiorno/lavoro.

Un lavoro temporaneo 

Affidabilità e serietà sono le caratteristiche principali che vengono richieste in questo tipo d’impieghi, il fatto che siano di breve durata o comunque temporanei non li rende meno importanti di altri tipi di lavoro. Cambia chiaramente a seconda del periodo l’impegno richiesto, mentre per la stagione estiva si possono raggiungere anche contratti di collaborazione semestrali per il periodo freddola situazione risulta essere differente. Va detto comunque che spesso quando il contratto è somministrato da strutture alberghiere è previsto anche vitto e alloggio.

Le diverse tipologie di contratto cambiano anche a seconda delle prenotazioni, del clima e della mansione da svolgere. Molto spesso possono esserci proposte di collaborazione anche della durata di un solo mese, ma ciò non esclude comunque la possibilità di farsi conoscere ed allacciare rapporti lavorativi che possano poi procedere nel tempo.

Cercare offerte di lavoro stagionale invernale

immagine per lavoro stagionale invernale

Le offerte di lavoro stagionale invernale aperte risultano essere soprattutto quelle legate al settore turistico - ricettivo. Le opportunità sono molteplici, le figure professionali più richieste sono ad esempio i cuochi, i camerieri e gli animatori.

Con specifiche richieste legate al momento soprattutto al mondo della montagna, e quindi istruttori di sci, massaggiatori professionisti, animatori e fotografi, ma anche personale che conosca almeno una lingua straniera per avere magari la possibilità di lavorare addirittura all’estero. Sono molte le strutture presenti soprattutto nella zona alpina che richiedono ad esempio un’ottima conoscenza del francese.

Senza contare il fatto che sono tanti i tour operator che cercano anche lavoratori disposti ad andare in zone oltreoceano per intrattenere chi preferisce andare al mare d’inverno.
Per chi fosse interessato a svolgere un lavoro stagionale invernale sono molteplici i siti dov’è possibile mandare il proprio curriculum.

Segnaliamo qui di seguito il sito www.lavorostagionale.net dove poter cominciare ad avere un’idea delle offerte disponibili in questo momento. Ricordiamo inoltre che conviene sempre inviare i propri dati un po’ prima dell’inizio della stagione per avere più opportunità di essere contattati.

Offerte di lavoro per la stagione invernale

La pratica sciistica e l'età media sono, chiaramente, doti molto apprezzate nei periodi freddi. Le offerte di lavoro più frequenti riguardano, certamente, i potenziali maestri di sci, richiestissimi in questa stagione. Tuttavia non è questa l'unica figura richiesta in ambito sciistico. Valtur, per esempio, recluta addirittura accompagnatori sci per tutta la durata delle stagioni fredde. In questo caso il tempo minimo di lavoro è di almeno due mesi a fronte, però, di vitto, alloggio e skipass valido per tutta la durata del soggiorno/lavoro.

Altra figura professionale (benchè di nicchia) ricercata è quella del fotografo con esperienza sugli sci. Questa particolare offerta di lavoro per le stagioni invernali prevede esperienza nell'ambito della computeristica e capacità di relazionarsi con i bambini: il fotografo sci lavorerà anche sulle piste (specialmente per fotografare i bambini mentre muovono i loro primi passi nel mondo dello sport freddi per eccellenza), ma sopratutto nel negozio.

Lavoro stagioni invernali fuori dalle piste

Fuori dalle piste, invece, sono particolarmente richieste le figure di musicisti per i piano bar degli hotel montani e, più in generale, di animatori. Tante e diverse sono infatti le agenzie specializzate in animazione che, per tutta la durata delle stagioni fredde (ma anche nel periodo estivo!), propongono numerose offerte di lavoro come animatore turistico, un particolare settore di nicchia, cui spesso non si pensa: al termine della stagione fredda, inoltre, sono previsti possibili rinnovi anche per la stagione estiva.

Lavoro come fotografo in località sciistiche

Altra figura di lavoro stagionale invernale (benchè di nicchia) ricercata è quella del fotografo con esperienza sugli sci. Questa particolare offerta di lavoro prevede esperienza nell'ambito della computeristica e capacità di relazionarsi con i bambini: il fotografo sci lavorerà anche sulle piste (specialmente per fotografare i bambini mentre muovono i loro primi passi nel mondo dello sport invernale per eccellenza), ma sopratutto nel negozio.

Lavorare per l'intrattenimento sulla neve

Fuori dalle piste, invece, sono particolarmente richieste le figure di musicisti per i piano bar degli hotel montani e, più in generale, di animatori. Tante e diverse sono infatti le agenzie specializzate in animazione che, già adesso, propongono le prime offerte di lavoro e le prime selezioni in tale ambito: questo anche perchè, dopo la stagione invernale, sono previsti e possibili rinnovi anche per la stagione estiva.

Cameriere durante la stagione invernale

immagine per lavoro stagionale invernale

Se si vuole trovare un lavoro stagionale invernale da cameriere è necessario sapere che bisogna possedere determinati requisiti. Il primo è sicuramente legate alle competenze di colui che sta cercando questo tipo di lavoro.

Lavorare come cameriere durante la stagione fredda presuppone infatti, così come accade per un'assunzione più lunga nel settore, un'ottima conoscenza delle dinamiche di ristorazione stessa. Il candidato dovrà infatti presentare un curriculum dettagliato contenente precedenti lavori effettuati nel settore; a livello scolastico si richiede spesso la partecipazione ad istituti turistici e alberghieri.

Come per tutte le tipologie di lavoro stagionale, chi trova un impiego come cameriere durante la stagione fredda firma un contratto di lavoro a tempo determinato e svolgerà dunque un lavoro per un determinato periodo dell'anno circoscritto e segnalato sul contratto stesso. Solitamente si lavora per due o tre mesi durante la stagione invernale.

Per trovare lavoro stagionale invernale come cameriere durante la stagione fredda , è possibile effettuare delle ricerche in rete. Su internet sono molti i siti che propongono diverse tipologie di offerte di lavoro stagionale, comprese quelle legate al lavoro di cameriere durante il periodo invernale.

Tra i siti che è possibile consultare ci sono: Jobrapido, Bacheca Lavoro, Trova Lavoro ecc. In alternativa è anche possibile acquistare le tante riviste contenenti diversi annunci di lavoro, oppure andare a chiedere di persona ai ristoratori della vostra zona, se hanno bisogno di un cameriere per il periodo freddo.

Potrebbe interessarti

Vacanze studio Inpdap: scopri come parteciparvi!

Grazie alle vacanze studio Inps (ex Inpdap), aumentano di anno in anno i ragazzi che si recano all'estero in soggiorni rivolti all'apprendimento di una lingua specifica o all'acquisizione di particolari competenze tecnico-teoriche.

Diventare partner ICOTEA: scopri tutti i vantaggi

Acquista sempre più importanza la formazione. Oggi ancora di più e riguarda sia coloro i quali sono alla ricerca di un lavoro che, soprattutto i lavoratori, dipendenti o liberi professionisti che vogliono accrescere le proprie competenze.

Licenza per tabacchi: consigli su come aprire questa attività?

immagine per licenza per tabacchi

Quanti desiderino richiedere una licenza per tabacchi si ha necessità di questo certificato grazie al quale sarà quindi possibile svolgere un mestiere sicuramente ben retribuito e dotato di una notevole indipendenza.

I più condivisi

Nuovi impieghi “ecosostenibili” per professionisti: l'evoluzione del mercato

L'ecosostenibilità e in generale le energie rinnovabili sono un tema molto caldo sia da un punto di vista ideologico sia lavorativo. Le figure professionali che vengono assorbite oggi in questo settore sono molto più varie rispetto al passato e richiedono competenze sempre più specifiche.

Congedo matrimoniale per l'INPS: conosci questo diritto?

ottenere il congedo matrimoniale

La legge prevede che in occasione del matrimonio, alcune categorie di lavoratori, abbiano diritto al congedo matrimoniale e dell’assegno ad esso relativo. Il congedo matrimoniale corrisponde ad un periodo di astensione al lavoro di 15 giorni consecutivi che non possono essere goduti durante il periodo delle ferie o nel preavviso del licenziamento.

Metodologia ABA: ecco in cosa consiste e come perfezionarsi

Perfezionarsi nella metodologia aba

Il corso di perfezionamento di Metodologia ABA, erogato da ICOTEA, ha come obiettivo quello di approfondire e fornire gli strumenti per l’applicazione di tale metodo in vari contesti sociali, educativi e di sviluppo. Il metodo ABA è composto da tecniche che si basano sull’uso dei principi relativi alla Scienza del Comportamento con il fine di cambiare delle condotte non proprio adeguate o di imparare nuove abilità.

Leggi anche...

Lavorare nella comunicazione: le evoluzioni, gli obiettivi e gli strumenti

lavorare nella comunicazione

Tutti i soggetti partecipanti al mercato comunicano. La comunicazione è di per sé un fattore di costo ma le imprese e anche le organizzazioni no profit decidono di comunicare: per questa ragione trovare un lavoro nella comunicazione può rivelarsi una scelta efficace a patto che si seguano delle linee guida sicure.

Leggi anche...

Tipi di contratti di lavoro: vediamo in quest'articolo quali sono!

immagine esemplificativa di tipi di contratto di lavoro

I tipi di contratti di lavoro sono vari ma la definizione di contratto è una sola, ovvero si tratta di un negozio giuridico. quindi “una manifestazione di volontà destinata a produrre effetti giuridici ammessi dall’ordinamento giuridico”.