Il corso di perfezionamento Metodologia ABA, erogato da ICOTEA, ha come obiettivo quello di approfondire e fornire gli strumenti per l’applicazione di tale metodo in vari contesti sociali, educativi e di sviluppo. Il metodo ABA è composto da tecniche che si basano sull’uso dei principi relativi alla Scienza del Comportamento con il fine di cambiare delle condotte non proprio adeguate o di imparare nuove abilità.

È un metodo che si basa sull’applicazione di teorie comportamentali che osservano i principi e le leggi del comportamento umano. Infatti, la traduzione è Analisi Comportamentale Applicata e la sua pratica consiste nell’osservazione e nella registrazione dei modi di fare del soggetto in esame, sulla progettazione e attuazione  delle strategie di intervento dirette al cambiamento di criticità nella maniera di comportarsi e all’apprendimento delle nuove abilità.

In maniera concreta e funzionale le azioni che il soggetto compie nel suo ambiente danno vita a dei cambiamenti che a loro volta influenzano tutto l’ambiente circostante ridando un feedback al soggetto che sarà poi motivo di accettazione o di rifiuto operato dal soggetto valutando eventuali incentivi o premi e punizioni. tale processo avviene per ogni essere umano qualunque sia il suo stato mentale o patologia che lo affligge.

Perfezionarsi nella metodologia aba

Questo procedimento è nato 40 anni fa circa e racchiude in se differenti modalità di impiego che hanno molteplici potenzialità. La metodologia ABA, affonda le sue radici proprio nell’osservazione applicata, ma era stata strutturato solamente per il trattamento dell’autismo infatti, le capacità applicative presenti nel modellamento dei comportamenti sui soggetti affetti da Autismo, hanno contribuito a rendere questo, un metodo stabile nell’applicazione e nei trattamenti dei soggetti in questione.

Inoltre, l'offerta formativa di ICOTEA, l'ente di formazione accreditato al MIUR, viene arricchita con il Corso di perfezionamento del Metodo ABA da 1500 ore di durata annuale e dai Master in Metodologia ABA da 1500 ore, con 60 CFU, della durata annuale.

Master di primo livello si rivolgono, invece, ai docenti delle scuole di qualsiasi ordine e grado, a psicologi e a laureati in psicologia; a logopedisti; a educatori professionali; a pedagogisti; a tecnici riabilitazione psichiatrica; a terapisti di neuro e psicomotricità nell’Età Evolutiva; a laureati in ogni area disciplinare, che desiderano accedere ai Concorsi Docenti.

Il titolo è valutabile per le classi di concorso allo scopo dell’aggiornamento di graduatorie scolastiche; si precisa che il Master permette di ottenere la certificazione per il possesso di 24 CFU (i Crediti Formativi Universitari) per le discipline antropo-psico-pedagogichemetodologie e tecnologie didattiche, con sei crediti formativi in 4 degli ambiti formativi sopracitati.

Approfondimento sul metodo ABA

Con l’acronimo ABA in genere si intende indica l’ Applied Behavioral Analysis che tradotto dalla madrelingua in modo letterale indica l’analisi applicata di un comportamento. Essa, difatti, si pone come obiettivo primario quello di valutare possibili programmi al fine di intervenire e modificare le abitudini comportamentali di una determinata tipologia di soggetti.
Essa basa il proprio lavoro su uno step principale: ovvero l’osservazione. Viene infatti analizzato il soggetto in questione a 360°, valutandone atteggiamenti, limiti e possibilità: a questo punto viene stilato un programma da seguire in modo assiduo al fine di modificare radicalmente il ‘behavior’ del soggetto stesso.

Il metodo ABA è figlio della corrente di pensiero che fa fede al comportamentismo: basa le proprie metodologie sui rinforzi positivi al fine di far apprendere anche nuovi comportamenti alle persone interessate. Esistono, però, anche i cosiddetti rinforzi negativi che ovviamente non nascono con l’intento di penalizzare la persona per diletto ma sono tesi a far ‘dimenticare’ o comunque modificare comportamenti ritenuti sbagliati a livello sociale.

Tali programmi educativi vengono preparati e supervisionati solo ed esclusivamente da psicologici che hanno avuto una preparazione specifica a riguardo. Le tipologie di interventi sono tre e si dividono in:

  • Clinic/home base: ovvero il programma viene effettuato e quindi supervisionato all’interno di alcune cliniche specializzate;
  • School base: è il programma che viene effettuato in ambito scolastico e riguarda anche e soprattutto i bambini che si apprestano ad inserirsi nel mondo delle elementari;
  • Parents managed: è il metodo che prevede ‘l’ingaggio’ di un supervisore ovviamente specializzato da parte dei genitori al fine di far seguire il bambino per gran parte della giornata e non solo a scuola o all’interno di talune cliniche.

Tra i tre programmi, ovviamente, esistono delle differenze in quelle che sono le riuscite. È normale che un bambino seguito per 8 ore al giorno possa avere maggiori possibilità di veder premiati i propri sforzi ma è altrettanto vero che in tanti paesi del mondo tale ‘servizio’ non è gratuito e non tutti sono in grado di potervi accedere a livello economico.

Come visto, dunque, gli studi scientifici hanno dimostrato che anche problemi come l’autismo possono essere superati o quantomeno limitati: servono formazione, qualità ma anche e soprattutto costanza e molte cose possono apparire meno ‘pesanti’ di quello che in realtà non sono.

Potrebbe interessarti

CCNL per i pubblici servizi: vediamo di cosa si tratta

CCNL per i pubblici servizi: vediamo di cosa si tratta

Il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro dei Pubblici Servizi è un documento fondamentale che definisce i rapporti lavorativi tra datori di lavoro, lavoratori e categorie sindacali che operano in questo settore.

Esclusione dagli studi di settore: approfondiamo l'argomento

immagine per esclusione studi di settore

Gli studi di settore sono strumenti statistici realizzati in funzione dei diversi fattori economici riguardanti l’attività di alcune categorie di lavoratori autonomi. 

Tabella pensionamento: una guida completa dell'argomento

Immagine d'esempio usata nell'articolo sulle tabelle di pensionamento

Il Decreto “Salva Italia” ha portato ad una sostanziale riforma di tutto il sistema della previdenza italiana. Il passaggio finale dal sistema retributivo al contributivo e l’innalzamento dell’età pensionabile hanno portato ad un rifacimento della tabella delle pensioni, che vede il tentativo di diminuire il divario tra i contributi versati e le mensilità ritirate da chi ha smesso di lavorare, di pari passo con un inasprimento delle condizioni per concludere la sua vita lavorativa.

Testo Legge Biagi: spiegazione della piaga dei contratti a progetto

testo di legge biagi

Il testo della Legge Biagi, nota anche come Legge 30 fa riferimento ad uno dei giuslavoristi che hanno contribuito alla sua stesura, è stata promulgata nel febbraio del 2003, e si occupa di Delega al Governo in materia di occupazione e mercato del lavoro.

Preavviso delle dimissioni per il tempo determinato

preavviso delle dimissioni

Il preavviso è il tempo, successivo alla data in cui il lavoratore ha presentato le dimissioni, in cui il dipendente continua a svolgere la propria attività lavorativa.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Contenuti correlati 

I più condivisi

Disoccupazione agricola: soggetti e procedura per richiederla

Immagine d'esempio usata nell'articolo Disoccupazione agricola: soggetti e procedura per richiederla

Anche chi lavora nel settore agricolo ha diritto a delle indennità in caso di perdita del lavoro; a tal proposito infatti l'Inps ha stabilito un compenso speciale detto di disoccupazione agricola.

Lavorare nella comunicazione: le evoluzioni, gli obiettivi e gli strumenti per sfondare!

lavorare nel mondo della comunicazione

Tutti i soggetti partecipanti al mercato comunicano. La comunicazione è di per sé un fattore di costo ma le imprese e anche le organizzazioni no profit decidono di comunicare: per questa ragione trovare un lavoro nella comunicazione può rivelarsi una scelta efficace a patto che si seguano delle linee guida sicure.

Orario di lavoro notturno: quali sono i termini del tuo contratto?

L’ammontare settimanale delle ore di lavoro, compreso di eventuali straordinari, non dovrebbe superare le 48 ore. Ogni settimana devono essere previste almeno 24 ore di riposo. Nell’arco dell’anno, al lavoratore dipendente, spettano di diritto circa quattro settimane di ferie.

Realizzare biglietti da visita personalizzati per il proprio lavoro

Immagine d'esempio usata nell'articolo Realizzare biglietti da visita personalizzati per il proprio lavoro

Quando ci si dedica alla progettazione e alla realizzazione di biglietti da visita personalizzati, è molto importante puntare sulla professionalità del risultato, perché anche il più banale errore rischia di disorientare e ingannare i destinatari di quei biglietti. Al giorno d'oggi è davvero semplice provvedere alla stampa dei biglietti in completa autonomia grazie alle tipografie online, ma è fondamentale essere attenti e meticolosi per non incappare in gravi sbagli. 

Diventare medico: l'iter formativo in Italia ed alcuni consigli

Immagine esemplificativa utilizzata all'interno dell'articolo Diventare medico: l'iter formativo in Italia

Essere medico è un sogno per tanti giovani e giovanissimi. L'iter formativo da seguire è abbastanza complesso e probabilmente solo se si è spinti da una grande passione si porta a termine il percorso di studi entro i tempi prefissati. 

Leggi anche...

Riforma del lavoro: la storia degli ultimi interventi

Immagine esemplificativa di un contratto dopo la riforma del lavoro

Il Governo Monti ha presentato, dopo delle riunioni con partiti e associazioni sindacali, la sua riforma per il lavoro. Si prevedono modifiche per l’articolo 18, ammortizzatori sociali, contratti di lavoro e cassa integrazione.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Lavorare nell’agenzia di comunicazione: di cosa si occupa un centro media

L’agenzia di comunicazione è anche definita centro media ed è un intermediario tra impresa e media ed ha il compito di ideare, ottimizzare e monitorare il media planning dell’impresa o dell’istituzione.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Legge sull'imprenditoria giovanile: scopri gli incentivi per te!

giovani imprenditori

La legge 95/95 per l’imprenditoria giovanile prevede finanziamenti per i giovani ragazzi che hanno un’idea imprenditoriale, ma non hanno attuarla per mancanza di fondi.

Leggi tutto...
Go to Top