Che lavoro fa e quanto guadagna un chimico? La chimica può essere considerata, così come la fisica, una delle branche della scienza più significative, in quanto tutto ciò che esiste nel mondo, sia esso naturale o artificiale, è costituito da prodotti chimici.

Lo specialista di questa occupazione

Il lavoro di un tecnico chimico, dunque, è quello di specialista nello studio dei materiali e dei prodotti chimici presenti nell'ambiente. La ricerca chimica infatti è necessaria per lo studio della natura già esistente e per l'invenzione e la scoperta, nonché lo sviluppo, di nuovi materiali sintetici creati in laboratorio.

Il lavoro del chimico corrisponde allo specialista che in laboratorio dà vita a prodotti dall'uso più variegato: dalla colla alla vernice, dai tessuti in fibra sintetica al petrolio, tutti i materiali che entrano a far parte della nostra vita quotidiana sono usciti dagli studi di un tecnico chimico.

Una delle figure più ricercate

immagine per Quanto guadagna un chimico

Per questo motivo, il chimico è una figura molto ricercata nel mondo del lavoro. Il lavoro di un laureato nel settore ha un'ampia gamma di applicazioni cui rivolgersi: basti sapere che ad esempio negli scorsi anni sono stati assunti circa 91000 in tutta Italia per i ruoli più disparati. Se volete sapere, inoltre, quanto guadagna un chimico continuate con la lettura dell'articolo.

Poco meno della metà trovano un lavoro nell'ambito delle ditte di manifatturiera chimica; il lavoro di un tecnico chimico di questo tipo è suddiviso poi fra lavoratori in ditte di produzione di prodotti plastici, di prodotti detergenti, di vernici, di antiparassitari, di prodotti chimici industriali e di prodotti di chimica organizza. Recentemente si sta sviluppando una nuova figura, ossia quella persona qualificata che lavora in questo settore ma nella tutela dell’ambiente: il chimico verde.

Altre tipologie di lavoro per laureati in questa disciplina

Un altro tipo di lavoro adatto ad un laureato in questo campo è quello nell'ambito dell'ingegneria e dell'architettura, come consulente tecnico sullo stato dei materiali. Altra scelta di successo per un chimico che abbia questo interesse è quella di un lavoro nel campo dell'istruzione, come insegnante sia nelle scuole superiori che nelle università.

Per chi avesse interessi a lavorare negli Stati Uniti, la figura del tecnico chimico è molto ricercata e ben remunerata: per capire quanto guadagna un chimico si va dai 30 mila dollari per la figura di tecnico di base ai 60 mila dollari annui per un tecnico chimico di alto livello, impiegato nei servizi di ricerca scientifica.

Questo profilo è ricercato anche in Italia, ma gli stipendi sono di gran lunga più bassi: per capire quanto guadagna un chimico in Italia si va dai 27 mila euro lordi per chi ha poca esperienza, fino adarrivare ad un massimo di 47 mila euro lordi annui per chi ha già una esperienza di almeno una decina d'anni.

Il chimico verde

Un settore che sta crescendo molto in Italia e nel mondo è la green economy e in questo ambito non deve essere trascurato il lavoro del chimico. Infatti in questo compartimento il nostro Paese è all’avanguardia e anche se non può investire le risorse delle grandi potenze (gli Stati Uniti nel 2013 hanno impiegato 7 miliardi di dollari contro i 700 dell’Italia) mantiene un grande livello di qualità in impianti di questo genere.

 

Potrebbe interessarti

Curriculum vitae in tedesco: il modello per chi cerca lavoro in Germania

curriculum in tedesco: ecco la bandiera tedesca

Scrivere un curriculum in tedesco? Attualmente sono molte le persone che cercano lavoro all'estero e necessitano di modelli di curriculum da scrivere il lingua straniera; oltre ad inglese e francese, anche il tedesco è una lingua molto usata nel mondo lavorativo europeo.

Corsi di formazione utili per trovare lavoro: sai scegliere?

i corsi di formazione per aziende e studenti

Per affrontare al meglio il mondo del lavoro, è anche necessario ampliare le conoscenze acquisite durante precedenti gli studi precedenti. Oltre a scegliere l'università giusta o il settore lavorativo adatto, è dunque indispensabile cercare nuove forme di ampliamento e aggiornamento delle competenze ed avere così maggiore probabilità di crescere tramite i corsi lavorativi. Si consiglia ovviamente di scegliere con cautela il corso (tra le centinaia di enti che erogano formazione e/o che semplicemente affittano l'aula a terzi per questo scopo).

Colloquio motivazionale: vi sveliamo il segreto per affrontarlo!

Immagine per colloquio motivazionale

Dopo aver inviato centinaia di curriculum (per i più fortunati solo decine), è possibile che qualche azienda decida di contattarci per un colloquio motivazionale. E’ importante seguire delle piccole linee guida che possono sembrare banali per qualcuno, ma che per i tipi più ansiosi è meglio tenere a mente.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Giudice del lavoro: scopriamo di cosa si occupa questa figura

giudice del lavoro

Il giudice del lavoro è parte della magistratura e dei procedimenti processuali italiani; il suo compito è quello di giudicare e regolamentare le controversie in ambito lavorativo.

Calcolo dello stipendio netto: saper interpretare la tua retribuzione

Il calcolo del nostro stipendio (il valore netto) è un'attività da compiere in fase preventiva rispetto alla firma di un qualsiasi contratto di lavoro. Può succedere infatti che, durante il colloquio di lavoro o addirittura al momento della firma del protocollo d'intesa, i termini contrattuali non siano del tutto chiari. 

Finanziamenti per l'imprenditoria femminile: scopri tutte le agevolazioni

Finanziamenti imprenditoria femminile

La legge che regola i finanziamenti per l'imprenditoria femminile è la legge numero 215/92. Il fine della legge consiste nell'incrementare l’imprenditoria rosa garantendo pari opportunità e facilitando l’economia di un territorio. 

Leggi anche...

Offerte lavoro in Basilicata

trovare lavoro in basilicata

Ampliamo la nostra sezione dedicata alle offerte di lavoro sul territorio nazionale, regione per regione. In questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili per chi è interessato alle offerte di lavoro in Basilicata.

Leggi anche...

Quanti disoccupati ci sono in Italia? Statistiche dal mondo del lavoro

 

In Italia la ricerca di un lavoro, che soddisfi le esigenze del singolo e che sia conforme alle sue competenze, è davvero difficile. Mantenere inoltre lo stesso posto di lavoro risulta davvero complicato. Per non parlare poi dei tanti lavoratori che offrono le loro prestazioni senza contratto e in nero.