Regione Calabria formazione e lavoro: in questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili per chi cerca lavoro in Calabria. In un momento in cui il nostro paese attraversa una crisi di grandi proporzioni, siamo convinti che l'articolo sarà ben accetto da tutte le fasce d'età.

Le offerte della Regione Calabria su formazione e lavoro

Azienda Calabria Lavoro è un Ente messo in piedi nel 2001 per aiutare la Giunta Regionale nelle scelte sulle Politiche del lavoro. L'Azienda gestisce attività volte allo sviluppo dell'occupazione e l'inserimento nel Lavoro.

Formazione e Lavoro

Immagine usata nell'articolo Regione Calabria formazione e lavoro: alcuni consigli

Sul sito è possibile visualizzare e accedere informazioni ed esiti di bandi e concorsi. In questo portale sono inoltre disponibili dettagli sui numerosi programmi regionali e di più ampio respiro dedicati agli incentivi all'assunzione di giovani o di appartenenti a categorie svantaggiate (per esempio le donne). Si stanno infatti moltiplicando queste possibilità e si consiglia vivamente di tenere d'occhio i siti istituzionali per non perdersi tutte le possibilità date dalle politiche di inserimento.

Non solo: un'altra strada da battere è quella di aprire un'attività in proprio. Anche per questi progetti esistono utilissime agevolazioni fiscali, alle quali possono partecipare sia giovani che meno giovani.

Siamo Senza Lavoro

Sito nato nel 2001, dedicato ai tanti giovani in cerca di impiego. “Non poteva esserci forse nome più emblematico, per rappresentare il disagio di noi ragazzi, che abbiamo tanti muri da superare per ‘entrare’ nel mondo della professione. Noi vogliamo stimolarvi a non abbattervi, ma a prendere forza ed abbattere il muro delle difficoltà, cercando di darvi una mano, e non solo morale....!” Ad Ottobre 2003 è diventata un'Associazione senza finalità di lucro, alla quale è possibile iscriversi. Sul sito è possibile inserire il proprio CV.

I settori sui quali puntare in Calabria

Sicuramente la green economy. Si tratta infatti di un comparto che sta conoscendo trend positivi in tutta l'Italia, come anche in Calabria. Le professionalità di questo settore sono molte, dal biotecnologo al paesaggista. Ma soprattutto si offre impiego in Calabria di alto livello, come product manager o business developer.
Per lavorare in quest'ambito occorre un buon percorso di studi universitario, ma il curriculum varia a seconda della specializzazione.

Un'altra attività in crescita è quella relativa alla sanità, in special modo sono richiese figure di medico, farmacista e infermiere. Sono professionalità sulle quali occorre investire molto, visto che il percorso per raggiungere la qualifica è lungo e laborioso. Tuttavia, permettono di conseguire ottimi risultati lavorativi anche dal punto di visto economico.
Invece da evitare è il comparto edilizio. In tutta Italia l'industria edile deve confrontarsi con trend negativi in tutte le sue varianti: produzione di nuove abitazioni, edilizia non residenziale e perfino opere pubbliche.

Altre offerte web per lavorare nel sud Italia

Di seguito segnaliamo altri siti non esclusivamente indirizzati alle offerte di lavoro in Calabria, ma che contengono centinaia di annunci. In tutti questi portali, è possibile eseguire una ricerca piuttosto precisa, inserendo diversi parametri. Fra i più importanti il settore, l'esperienza acquisita, la qualifica desiderata.

È importante, soprattutto in questo genere si servizi, inserire un curriculum ordinato e completo. A questo va integrata la lettera di presentazione. Sta diventando una tendenza degna d'attenzione anche il video cv, una ripresa di pochissimi minuti (uno o due) dove il candidato si presenta alle aziende e coglie l'occasione per dimostrare la sua intraprendenza.

Lavoro.org propone numerose offerte in Calabria. E' possibile Candidarsi alle offerte online ed effettuare una ricerca mirata in base al tipo di impiego cercato. InfoJobs, il leader Europeo del recruiting online. Oltre 2.000.000 persone e 30.000 imprese già usano con successo il trova offerte del portale. Il portale Monster è invece un ottimo servizio per lavori qualificati. Permette d'inserire molti dettagli nel proprio profilo ed è possibile salvare le ricerche.

Potrebbe interessarti

Abilitazione all'Insegnamento alla scuola secondaria: dalla SSIS al TFA

Come scegliere un master di abilitazione insegnamento scuola secondaria

E' ormai un dato certo il passaggio del testimone dell'abilitazione all'insegnamento da SISS al TFA: si parla dei tirocini formativi attivi, ovvero il corso che va ad abilitare l'insegnamento nelle scuole di 1 e 2 grado. Il tirocinio annulla definitivamente le Scuole di Specializzazione dell'Insegnamento Secondario, non più funzionanti dall'anno di corso 2008/2009.

Libretto Formativo del cittadino: scopriamo cos'è

Il Libretto Formativo del cittadino raccoglie e documenta le diverse esperienze di apprendimento e le competenze dei cittadini lavoratori, acquisite in ambito lavorativo e scolastico.

Calcolo della pensione contributiva: chi ne ha diritto? A quale età?

Calcolo della pensione contributiva: chi ne ha diritto? A quale età?

Il precedente tipo di calcolo, basato su una formula retributiva, considerava unicamente la media delle somme versate negli ultimi 5-10 anni di attività lavorativa (solitamente le più alte), ha portato come risultato alla messa in crisi del meccanismo, con la collettività che si è trovata a sostenere spese difficilmente quantificabili.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Come scrivere un autocertificazione e i casi in cui utilizzarla

La dichiarazione sostitutiva di certificazione può essere necessaria anche nel campo lavorativo.

Regime fiscale agevolato: come funziona questo tipo di Partita IVA

Nel panorama lavorativo italiano ci sono ancora oggi poche prospettive per i giovani, soprattutto in alcune zone del paese e in alcuni settori commerciali. Sono molti i ragazzi, con età inferiore ai 35 anni, che avviano un’impresa individuale, lavorando come collaboratori non assunti per aziende di varia tipologia.

Turni di lavoro e di riposo settimanale: parte integrante di un piano d'Impresa

turni di lavoro

In base all’art. 1, comma 2, lett. b), D.Lgs. n. 66/2003 si intende per “periodo di riposo” qualsiasi periodo che non rientra nell’orario di lavoro (pause, riposi giornalieri, riposi settimanali, ferie). Il riposo giornaliero, in base a tale decreto legislativo, consiste nel diritto del lavoratore a 11 ore di riposo consecutivo ogni 24 ore, ad eccezione:

Leggi anche...

Modulo Social Card: tutte le informazioni in un approfondimento dedicato

Immagine esemplificativa presente nell'articolo Modulo Social Card: tutte le informazioni in un approfondimento dedicato 

La social card (o Carta Acquisti) prevede 40 euro al mese per un anno; funziona come una qualsiasi carta ricaricabile e viene ricaricata ogni due mesi di 80.00 euro, per un massimo di 480.00 euro.
 La domanda di ammissione alla classe di cittadini beneficiari può essere presentata direttamente alle poste.

Leggi anche...

Diventare agopuntore: chi è, cosa fa, quanto guadagna?

Immagine esemplificativa di quello che fa hi vuole diventare agopuntore

Tra tutte le professionalità legate alla medicina alternativa, una tra le più celebri è sicuramente quella di diventare agopuntore, il professionista medico che pratica l’antica tecnica della medicina tradizionale cinese: l’agopuntura

Leggi anche...

Flat Tax: come funziona realmente questo sistema fiscale?

flat tax calcolo

La Flat Tax rappresenta un sistema fiscale che è caratterizzato da una, non progressiva, aliquota fissa. Essa trova applicazione in una proposta contenuta nel contratto di Governo fra M5s e Lega ed include due aliquote, di cui del 15 e del 20% per quanto riguarda i redditi da lavoro di persone fisiche, famiglie e Partite IVA; ed una, invece, fissa destinata alle imprese che reinvestono i loro utili del 15 + 5%. Inoltre, è previsto un sistema di detrazioni e deduzioni atto a garantire la progressività delle imposte.