Invitalia, già Sviluppo Italia, è l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa. Sviluppo Italia svolge l'incarico affidatogli dal Governo per migliorare la competitività imprenditoriale e aziendale dell'Italia e supportare nuove iniziative e progetti aziendali.

Compiti e mission di Sviluppo Italia

Tra i compiti di Sviluppo Italia vi sono:

  • migliorare la competività aziendale e imprenditoriale nel Paese e soprattutto nelle aree svantaggiate del Sud,
  • facilitare l'interesse da parte di investitori esteri,
  • supportare lo sviluppo e la crescita della produzione in Italia,
  • esaltare il potenziale delle realtà locali (sia in termini di territorio che di imprenditoria).

Supporto di Invitalia alla imprenditoria giovanile

Sviluppo Italia prevede dei programmi di orientamento e supporto (tecnico- economico) per le aziende già presenti sul territorio o quelle che stanno compiendo la fase di start-up che in qualche modo possano migliorare l'imprenditoria e proporre nuove opportunità di lavoro nel territorio locale.

L'attività di Sviluppo Italia davanti ad un potenziale cliente che presenti un progetto imprenditoriale, compie il seguente iter:

  • valutazione del progetto,
  • erogazione delle agevolazioni finanziarie attraverso contributi a fondo perduto
  • o finanziamenti a tasso agevolato,
  • monitoraggio.

I programmi di Sviluppo Italia forniscono supporto sia a chi desidera intraprendere un'attività in proprio che per coloro che vogliono avviare un'attività insieme all'agenzia.

In entrambi i casi la natura del supporto economico e il tipo di orientamento si basano su tre elementi principali:
- settore di attività;
- entità dell'investimento da realizzare;
- caratteristiche personali, quali l'età e/o la non occupazione.

Attività autonoma o attività insieme

Per coloroche vogliono iniziare un'attività "autonoma" gli strumenti messi a disposizione da Sviluppo Italia sono:

* Lavoro autonomo
* Franchising

Per coloro che vogliono iniziare un'attività "insieme" gli strumenti messi a disposizione da Sviluppo Italia sono a seconda del settore:

Agricoltura

  • Cooperative sociali
  • Imprese giovani

Industria

Commercio

  • Franchising

Servizi

  • Microimpresa
  • Franchising
  • Cooperative sociali
  • Imprese giovani

Puoi visitare il sito invitalia.it per conoscere tutti i territori agevolati per l'autoimpiego e le imprese giovanili.

Sedi di Sviluppo Italia

Sviluppo Italia ha due sedi nella capitale:

  • Via Calabria, 46 (Sede Centrale)
    00187 Roma
  • Via Pietro Boccanelli, 30 (Contatto Diretto)
    00138 Roma


Tel: 06 421601 - Fax: 06 42160616
Uffici aperti: dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 16:30 e il venerdì dalle 10:00 alle 12:30.

Contact Center di Invitalia

Sviluppo Italia propone un servizio di Contact Center per fornire informazioni a chiunque ne facesse richiesta o desideri inviare dei suggerimenti o esporre un reclamo.

Il Contact Center di Sviluppo Italia è stato istituito anche per aiutare la clientela ha scegliere lo strumento agevolativo più idoneo al proprio progetto imprenditoriale.

I contatti del Contact Center di Sviluppo Italia sono:

  • il numero azzurro 848.886886 (a pagamento), dal lunedì al venerdi dalle 9:00 alle 18:00
  • è anche possibile inviare una mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o compilare la "scheda contatto" disponibile sul sito invitalia.it

 



Potrebbe interessarti

Come scrivere una lettera di presentazione

stesura di una lettera di presentazione

Per aiutare tutti coloro che si domandano: come scrivere una lettera di presentazione? Suggeriamo alcune regole di base da seguire per scrivere la lettera di presentazione.

Leggi tutto...

Tredicesima mensilità: come si calcola (in base alla tassazione)

calcolare il pagamento della tredicesima

La tredicesima mensilità nasce con il con il CCNL, ovvero il contratto collettivo nazionale di lavoro 5 agosto 1937 e nel 1960, con il Decreto Presidente della Repubblica n. 1070, è diventato un diritto di tutti i lavoratori dipendenti, sia con contratto a tempo indeterminato che a tempo determinato.

Leggi tutto...

Mepa, cos'é e come funziona

Le pubbliche amministrazioni per poter funzionare a dovere devono ovviamente sapersi organizzare in modo strutturato, ordinato ma soprattutto in modo esauriente. I servizi che sono offerti dalle varie PA sono tantissimi ed essi si basano sulla semplice compravendita: la popolazione chiede una prestazione, un bene o un servizio e la pubblica amministrazione, mediante terzi, elargisce il tutto. 

Leggi tutto...

Contributi da riscatto: tutte le informazioni!

Il sistema previdenziale italiano prevede che ai fini pensionistici sia possibile coprire, mediante i contributi da riscatto, a proprie spese, dei periodi di studio, lavoro, inattività non soggetti a obbligo assicurativo.

Leggi tutto...

Lavoro interinale: normativa e giurisprudenza

contratto di lavoro interinale

Le Agenzie per il lavoro sono imprese private dedicate alla somministrazione di lavoro interinale, ovvero prestazioni lavorative di carattere temporaneo. Questa tipologia è stata introdotta in Italia nel 1977; la normativa per il lavoro interinale ha subito svariate modifiche sino alla cosiddetta Legge Biagi . La L. 30/2003, inoltre, è quella che autorizza proprio queste agenzie.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Lavoro ripartito: diritti e doveri

Il contratto di lavoro ripartito, anche detto Job Sharing, è stato introdotto dalla Riforma Biagi ed è disciplinato dal D. Lgs. n. 276/2003, art. 41 – 45. Con un contratto di lavoro ripartito si intende quello nel quale due lavoratori si impegnano ad adempiere solidalmente ad un'unica e identica obbligazione lavorativa.

Leggi tutto...

Richiamo disciplinare sul lavoro

I provvedimenti disciplinari del lavoro rappresentano gli atti che il datore di lavoro può compiere e i procedimenti da impugnare qualora il lavoratore adotti dei comportamenti scorretti. Vediamo cosa può realmente fare il nostro datore di lavoro per "punirci".

Leggi tutto...

La tessera sindacale: la voce del lavoratore

Iscriversi ad un sindacato è un diritto di tutti i lavoratori: possedere una tessera sindacale equivale ad avere una garanzia e un sostegno in tutte le difficili situazioni che si possono presentare nella vita lavorativa.

Leggi tutto...

Preavviso delle dimissioni per il tempo determinato

preavviso delle dimissioni

Il preavviso è il tempo, successivo alla data in cui il lavoratore ha presentato le dimissioni, in cui il dipendente continua a svolgere la propria attività lavorativa.

Leggi tutto...

Lavorare con gli animali: la carica delle 101 opportunità di lavoro!

Tra il veterinario e il dog sitter si inseriscono una quantità incredibile di tipologie di lavoro a contatto con gli animali, dal toelettatore, al pet therapist, dall’addestratore al nutrizionista, dal rivenditore specializzato al fisioterapista, dal conduttore cinofilo al tecnico veterinario.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Parliamo di Flat Tax: ecco che cos’è e come funziona!

La Flat Tax rappresenta un sistema fiscale che è caratterizzato da una, non progressiva, aliquota fissa. Essa trova applicazione in una proposta contenuta nel contratto di Governo fra M5s e Lega ed include due aliquote, di cui del 15 e del 20% per quanto riguarda i redditi da lavoro di persone fisiche, famiglie e Partite IVA; ed una, invece, fissa destinata alle imprese che reinvestono i loro utili del 15 + 5%. Inoltre, è previsto un sistema di detrazioni e deduzioni atto a garantire la progressività delle imposte.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Aprire un'officina: scopri come cominciare!

lavorare come meccanico in officina

Una professione che certamente non avrà mai problemi di carenza di lavoro è sicuramente quella del meccanico per auto o per moto.

Leggi tutto...

Leggi anche...

CCNL studi professionali: le caratteristiche

Il CCNL: ecco tutti i dettagli

Riguardo ai rapporti di lavoro avere un contratto collettivo nazionale del lavoro per studi professionali è importante perché  aiuta a definire le modalità lavorative e i diritti e doveri del datore di lavoro e del lavoratore. I CCNL esistono per ogni categoria lavorativa e sono suddivisi in vari livelli per meglio definire la dinamica interna relativa al singolo settore. Anche i dipendenti degli studi professionali hanno il loro specifico contratto collettivo nazionale del lavoro. 

Leggi tutto...
Go to Top