La teoria delle opzioni reali consente in modo rigoroso di attribuire un valore al concetto di opportunità.

Questa teoria elabora il concetto di incertezza in modo non convenzionale, considerando la stessa sotto un aspetto positivo e negativo. Essa nasce negli anni ’70 e si sviluppa negli anni ‘90, quando il metodo dei flussi di cassa attualizzati e del VAN (basati su scenari caratterizzati da certezza) vengono accantonati, in assenza di miglioramenti.

Cosa è l'opzione reale?

Opzione reale = il diritto (senza alcun obbligo) di conseguire un vantaggio derivante da un’opportunità in un ambiente caratterizzato da incertezza.
L’elemento cruciale che determina l’esistenza di un’opzione è, quindi, l’incertezza, in virtù della quale è possibile attribuire un premio all’attesa, ovvero al differimento di una decisione, in quanto in tal modo è possibile acquisire nuove informazioni.

Funzionamento dell'opzione

Funziona così: il soggetto A paga una somma di denaro (detta premio) al soggetto B per potersi riservare il diritto di acquistare (Opzione Call) o vendere (Opzione Put) un certo asset (detto Sottostante, il cui valore di mercato nel tempo è variabile) a un prezzo pre-concordato (prezzo d’esercizio) a una scadenza prestabilita (o entro la scadenza, nel caso di opzione “americana”).

Un’opzione call su un asset (con un certo valore corrente), dà il diritto ad acquisire l’asset sottostante pagando un prezzo predeterminato (il prezzo di esercizio) ad una scadenza prestabilita (o entro la scadenza, nel caso di opzione “americana”).
Similarmente un’opzione put dà il diritto a vendere un asset sottostante e ricevere il prezzo di esercizio.
L’asimmetria derivante dal possedere un diritto senza alcun obbligo corrispondente è l’elemento cruciale della strategia delle opzioni binarie.

L'opzione reale passiva

Si parla di opzione reale passiva quando il diritto di opzione è in mano a terzi (e noi dobbiamo aspettare una loro decisione), dunque una minaccia potenziale per l’impresa, poiché comporta l’obbligo di sopportare uno svantaggio economico laddove l’holder scelga di esercitare il proprio diritto.

Metodo di valutazione basato sulla teoria delle opzioni reali

La teoria delle opzioni reali è un metodo di valutazione e di gestione degli investimenti strategici in un contesto di incertezza. Essa fornisce la struttura teorica per immaginare opportunità e minacce come opzioni reali, ossia come asset e liabilities che rappresentano componenti della ricchezza immateriale “aleatoria”.

Il concetto di incertezza viene pertanto elaborato in modo nuovo: il futuro non è più solamente foriero di minacce, ma è anche portatore di opportunità positive: chi si espone all’incertezza affronta sì il rischio di perdite potenziali, ma può anche incorrere in potenziali maggiori guadagni.

La teoria delle opzioni reali si basa, pertanto, su 2 presupposti:

1. la concezione dinamica del tempo, che si esprime attraverso 2 fattori:

  • l’irreversibilità e
  • la possibilità di ottenere informazioni aggiuntive al trascorrere del tempo;

2. le potenzialità legate all’incertezza sia statica sia dinamica.

Il valore attribuibile a un’opzione reale (che si concretizza nel Premio pagato per fruire del diritto d’opzione) è funzione dell’incertezza, che a sua volta racchiude minacce e opportunità legate ai possibili “stati del mondo” che possono verificarsi in futuro.

L’impresa può essere vista, nel momento in cui nasce, come un insieme di potenzialità inespresse; col passare del tempo tali potenzialità possono maturare, generando capabilities. Il successo di un impresa dipende, tuttavia, non solo dalla sua capacità di reagire agli stimoli dell’ambiente e, quindi, dal perfezionamento delle sue capabilities ma anche dalle opportunità che la stessa riuscirà a cogliere e dalle minacce che potrà essere in grado di gestire. Opportunità e minacce, legate all’incertezza dell’ambiente, alimentano un meccanismo di creazione e distruzione di opzioni attive e passive che incide sul valore complessivo dell’azienda.

Tipologia delle opzioni reali

E’ possibile individuare differenti tipi di opzioni reali:

  • Opzioni CALL
    • di espansione
    • di differire
    • di cambiamento
    • di crescita di un progetto di investimento;
  • Opzioni PUT
    • di abbandonare
    • di contrazione
    • di sospensione del progetto;
  • le opzioni multiple interrelate (compound option).




Potrebbe interessarti

Diventare medico: l'iter formativo in Italia ed alcuni consigli

Immagine esemplificativa utilizzata all'interno dell'articolo Diventare medico: l'iter formativo in Italia

Essere medico è un sogno per tanti giovani e giovanissimi. L'iter formativo da seguire è abbastanza complesso e probabilmente solo se si è spinti da una grande passione si porta a termine il percorso di studi entro i tempi prefissati. 

Formazione permanente: perché è importante?

La formazione permanente (detta anche Lifelong learning) è l'insieme dei processi di apprendimento che si verificano dopo la prima fase di formazione scolastica, all'università o sul lavoro, atti ad arricchire le competenze, migliorando le qualifiche professionali.

Il congedo matrimoniale per l'INPS: conosci questo diritto?

ottenere il congedo matrimoniale

La legge prevede che in occasione del matrimonio, alcune categorie di lavoratori, abbiano diritto al congedo matrimoniale e dell’assegno ad esso relativo. Il congedo matrimoniale corrisponde ad un periodo di astensione al lavoro di 15 giorni consecutivi che non possono essere goduti durante il periodo delle ferie o nel preavviso del licenziamento.

Livelli contrattuali del settore metalmeccanico: ecco un approfondimento

Immagine usata per illustrare l'articolo I livelli del contratto dei metalmeccanici

Oggi parliamo dei Livelli contrattuali del settore metalmeccanico. Per assumere un lavoratore le suddette imprese devono rispettare quanto stabilito dalla legge e dal CCNL Metalmeccanici.

Tasse università a Firenze: quando, come e dove pagarle

Ecco una guida per chi desidera avere informazioni generali circa le tasse università a Firenze e nelle altre università italiane. E’ bene specificare che ogni ateneo e facoltà utilizza degli iter differenti per il pagamento delle rette universitarie. In linea generale però, le università pubbliche seguono le indicazioni riportate di seguito in questa pagina.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Licenziare un dipendente: vediamo quali sono le conseguenze per entrambe le parti

Immagine esemplificativa utilizzata all'interno dell'articolo Licenziare un dipendente: vediamo quali sono le conseguenze per entrambe le parti

La riforma lavoro attuata dal governo Monti è intervenuta anche in tema di licenziamenti. Con l'articolo 18, quella di licenziare un dipendente non risulta una impresa facile per le aziende, perchè i lavoratori sono tutelati proprio da questa norma dello Statuto dei Lavoratori.

Lavorare in Abruzzo: conosci queste opportunità?

lavorare in abruzzo

Ampliamo la nostra sezione dedicata alle offerte di lavoro sul territorio nazionale, regione per regione. In questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili per chi è interessato alle offerte per lavorare in Abruzzo.

Livello CCNL: tutto quello che devi sapere sui quattro livelli

Immagine d'esempio usata nell'articolo Livello CCNL: tutto quello che devi sapere!

Ciascun CCNLsi basa su l’accordo di diversi soggetti in merito a determinate materie. In base al livello del CCNL vengono prese decisioni diverse, ma significative per la contrattazione stessa.

Preavviso delle dimissioni per il tempo determinato

preavviso delle dimissioni

Il preavviso è il tempo, successivo alla data in cui il lavoratore ha presentato le dimissioni, in cui il dipendente continua a svolgere la propria attività lavorativa.

Corsi singoli: la nuova offerta Icotea

I corsi singoli sono un’opportunità messa a disposizione di chi, per motivi di aggiornamento culturale e professionale, intende seguire insegnamenti universitari, senza però iscriversi ad un corso di laurea.

Leggi anche...

La tessera sindacale: la voce del lavoratore

Iscriversi ad un sindacato è un diritto di tutti i lavoratori: possedere una tessera sindacale equivale ad avere una garanzia e un sostegno in tutte le difficili situazioni che si possono presentare nella vita lavorativa.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Trovare lavoro come architetto: scopri come progettare il tuo futuro!

progetto disegnato da un architetto

Vuoi trovare lavoro come architetto? La creatività e l'ingegno va spesso a braccetto anche con la realizzazione e la costruzione di case e interni per le stesse. Esistono infatti figure professionali che si occupano proprio di questo, ovvero di realizzare progetti per le vostre abitazioni seguendo i vostri gusti e le vostre esigenze.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Lavorare nell’agenzia di comunicazione: di cosa si occupa un centro media

L’agenzia di comunicazione è anche definita centro media ed è un intermediario tra impresa e media ed ha il compito di ideare, ottimizzare e monitorare il media planning dell’impresa o dell’istituzione.

Leggi tutto...
Go to Top