Negli anni ’20 e ’30 negli Stati Uniti si sivilupparono le nuove teorie motivazionali o soggettive, grazie agli esperimenti di Mayo. Mayo fu uno psicologo sociale che decise di compiere degli esperimenti nello stabilimento di Hawthorne. Egli analizzò come l’applicazione del metodo scientifico del lavoro aumentasse la produttività.

Esperimento di Mayo alla base della teoria motivazionale

In linea generale Mayo dimostrò che migliorando il contesto fisico (ad es. organizzando meglio lo spazio) si aumentava la produttività. Il suo test fu eseguito all'interno delle General Electric e dimostrò che aumentando la luminosità negli spazi di lavoro, aumentava la produzione. All’interno della General Electric lavoravano soprattutto le donne poiché avevano mani più sottili adatte alla creazione dei prodotti elettrici. Vi erano 2 gruppi di lavoro:
A) gruppo di donne che non presero parte all’esperimento
B) donne sottoposte ad esperimento

Obiettivi e risultati dell'esperimento

Dall'esperimento emerse che aumentando la luce negli ambienti di lavoro, il gruppo produceva maggiori quantità. Per verificare la validità dell’ipotesi, si cercò di falsificare l’ipotesi stessa diminuendo nuovamente la luminosità fino a raggiungere il grado di illuminazione iniziale. In tal modo anche il livello di produzione sarebbe dovuto tornare a quello iniziale. In realtà si verificò il contrario, la produttività continuò ad aumentare. Per capirne il motivo, si interrogarono le operaie ed i responsabili di reparto.

Le motivazioni che spiegarono tale fenomeno furono tre:

  • Compattezza del gruppo. Le operaie che avevano scelto di partecipare all’esperimento probabilmente comprendevano persone che già si trovavano bene tra loro e che si erano condizionate l'un l'altra. La compattezza del gruppo si basa su relazioni orizzontali tra pari.
  • Orgoglio e motivazione. Chi partecipò all'esperimento fu orgogliosa di farlo, poichè significava fare qualcosa di diverso dal solito e soprattutto essere al centro dell’attenzione. Le operaie furono quindi incentivate a lavorar meglio e di più da motivazioni non economiche.
  • Cambiamento dello stile di direzione cioè il rapporto con il capo. Considerando l’esperimento importante, i vari capi reparto si interessarono alle operaie.

Analizzando le motivazioni alla base dell'esperimento di Mayo, ci si rese conto che oltre alle tecniche, sono importanti gli aspetti umani e le relazioni che incentivano al lavoro (le motivazioni). Tali considerazioni sono la base della nascita della scuola delle relazioni umane.

Cosa determina i comportamenti dei lavoratori nell’azienda?

Comportamento/prestazione lavorativa = f (competenze * motivazione * contesto organizzativo)
Le competenze derivano dalle: - conoscenze (il sapere che ciascuno ha accumulato nel tempo) - esperienze (saper fare)
- capacità (attitudini = saper fare)
Per contesto organizzativo si intende la cultura organizzativa, gli stili di direzione ed i meccanismi di gestione del personale.

L'analisi e l'importanza della motivazione che spinge il dipendente al lavoro sono state oggetto di analisi a partire dal 1950 con lo sviluppo delle teorie contingenti.



Potrebbe interessarti

Dichiarazione redditi: 730 o modello Unico? Scopri le differenze

La dichiarazione dei redditi è lo strumento fiscale con cui il contribuente dichiara i propri redditi e ne corrisponde i tributi al fisco. In base al D.P.R. 600/73, la dichiarazione redditi è un atto pubblico che può essere consultato gratuitamente. 

Leggi tutto...

Calcolo della pensione contributiva: chi ne ha diritto? A quale età?

Il precedente tipo di calcolo, basato su una formula retributiva, considerava unicamente la media delle somme versate negli ultimi 5-10 anni di attività lavorativa (solitamente le più alte), ha portato come risultato alla messa in crisi del meccanismo, con la collettività che si è trovata a sostenere spese difficilmente quantificabili.

Leggi tutto...

Abilitazione all'Insegnamento alla scuola secondaria: dalla SSIS al TFA

Come scegliere un master di abilitazione insegnamento scuola secondaria

E' ormai un dato certo il passaggio del testimone dell'abilitazione all'insegnamento da SISS al TFA: si parla dei tirocini formativi attivi, ovvero il corso che va ad abilitare l'insegnamento nelle scuole di 1 e 2 grado. Il tirocinio annulla definitivamente le Scuole di Specializzazione dell'Insegnamento Secondario, non più funzionanti dall'anno di corso 2008/2009.

Leggi tutto...

Contratto a progetto: le caratteristiche

firmare un contratto a progetto

Il contratto a progetto (co.co.pro.) sono anche detti contratti di collaborazione per programma e sono una tipologia di contratto di lavoro disciplinata dal D. Lgs. n. 276/2003, c.d. Legge Biagi. I co.co.pro. definiscono il lavoratore non come un dipendente, ma un collaboratore autonomo.

Leggi tutto...

Ecco la verità sul Condono 2019

come funziona il condono per il 2019

Per coloro che sono impegnati in un contenzioso di natura tributaria o fiscale con lo Stato italiano, negli ultimi mesi si è affacciata la possibilità di poterlo chiudere in maniera definitiva e senza considerevoli esborsi di natura economica. Infatti, le autorità governative, all'interno della prevista Legge di Bilancio 2019, hanno predisposto il Decreto Legge 119/2018, la cosiddetta "Pace Fiscale", cioè una sorta di condono nel 2019 e che, tra le altre cose, consentirà anche, almeno in teoria, ulteriori entrate allo Stato.

Leggi tutto...

I più condivisi

Lavorare nella comunicazione: le evoluzioni, gli obiettivi e gli strumenti per sfondare!

lavorare nel mondo della comunicazione

Tutti i soggetti partecipanti al mercato comunicano. La comunicazione è di per sé un fattore di costo ma le imprese e anche le organizzazioni no profit decidono di comunicare: per questa ragione trovare un lavoro nella comunicazione può rivelarsi una scelta efficace a patto che si seguano delle linee guida sicure.

Leggi tutto...

Finanziamenti della Regione Lazio: progetti per le imprese locali

finanziamenti per la regione lazio

La Regione Lazio attraverso enti e società opera per lo sviluppo economico del territorio. Così come le altre Regioni, la Regione Lazio promuove bandi, progetti e finanziamenti che incentivino l'imprenditoria locale. 

Leggi tutto...

Nuovi impieghi “ecosostenibili” per professionisti: l'evoluzione del mercato

L'ecosostenibilità e in generale le energie rinnovabili sono un tema molto caldo sia da un punto di vista ideologico sia lavorativo. Le figure professionali che vengono assorbite oggi in questo settore sono molto più varie rispetto al passato e richiedono competenze sempre più specifiche.

Leggi tutto...

Lavoro per disabili: la tutela della legislazione

lavori e normative per i disabili

La legislazione italiana in tema di persone con disabilità ha avuto un’evoluzione significativa con la legge 68/99 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili".

Leggi tutto...

Contratto nazionale edilizia: retribuzione e ferie

contratto nazionale edilizia

Il CCNL relativo ai lavoratori edili è stato rinnovato . Vediamo in sintesi quali sono le caratteristiche principali relative al contratto nazionale di questo settore, nato dall'accordo fra ANCE, Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CIGL. Ogni triennio è prevista chiaramente una nuova riformulazione, per cui si rimanda al triennio in questione per verificare tutti gli aggiornamenti del caso.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il lavoro di impiegato: la classificazione, i ruoli, i requisiti

Lavoro dell'impiegato è un rapporto di lavoro subordinato. Il lavoro degli impiegati infatti è legato soprattutto alle attività di tipo amministrativo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Calcolo ISEE: come richiederlo online?

il calcolo dell'isee è possibile richiederlo on line

L’acronimo ISEE significa "Indicatore di Situazione Economica Equivalente". Con il calcolo ISEE si definisce la condizione economica di un singolo o di un nucleo familiare. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Lavoro del chimico: tante opportunità in tutto il mondo!

lavorare come chimico

La chimica può essere considerata, così come la fisica, una delle branche della scienza più significative, in quanto tutto ciò che esiste nel mondo, sia esso naturale o artificiale, è costituito da prodotti chimici. 

Leggi tutto...
Go to Top