Trovare offerte di lavoro in Toscana, anche in tempi di crisi come questi, è meno difficile di quanto possa sembrare: tra le regioni più ricche di storia e cultura che ogni anno attira ogni anno moltissimi turisti, rendendo il settore terziario una fra le risorse più importanti per chi cerca un impiego.

Che tipo di impiego cercare

Come per ogni altra regione d'Italia, le offerte di lavoro che si possono trovare in Toscana riguardano numerosi ambiti: come anticipato, il settore dei servizi è quello che mette a disposizione il maggior numero di posti di lavoro (si pensi solo alla ristorazione o al sistema alberghiero).

Le offerte di lavoro in Toscana nell'industria e nell'agricoltura

Immagine di un giornale con offerte di lavoro in Toscana

Non sono tuttavia assenti le industrie, concentrate in alcuni poli, e le attività agricole che, pur non raggiungendo i posti di impiego degli altri campi, rappresentano un autentico gioiello qualitativo del nostro paese. La Toscana è una regione che particolarmente si presta a questo settore, per la sua fertile terra e per la tradizione contadina delle sue campagne. Per lavorare in questo settore, è possibile seguire diversi iter. Uno di questi prevede la consultazione del sito Agriturimo.it dove sono disponibili offerte di lavoro e un forum dove chi è interessato può contattare proprietari di agriturismo.

Oppure, se è possibile accedere ad un finanziamento (e per giovani imprenditori sia lo Stato sia l'Unione Europea mettono spesso a disposizione fondi interessanti), è possibile aprirsi un agriturismo. L'importante è avere una conoscenza del lavoro, che può essere guadagnata tramite i numerosi corsi regionali dedicati al mondo dell'agricoltura.

In generale, comunque, il settore turistico merita molta attenzione. Chi è interessato, oltre a contattare i siti che listiamo di seguito, dovrebbe tenere d'occhio il portale dell'Ente Bilaterale del Turismo Toscano, con materiale informativo e offerte di lavoro per la Toscana solamente. Ovviamente anche per le posizioni del settore, occorre una certa preparazione, ma le possibilità in questo senso sono molte: sono infatti disponibili numerosi corsi gestiti da Regioni e privati per formare professionisti come manager alberghieri oppure receptionist. Ad esempio, un altro sito dedicato alle offerte del settore è In Toscana che, alla sezione Annunci, lista molte possibilità.

Come trovare lavoro?

Il metodo più efficace per trovare un buon numero di offerte di lavoro in Toscana è quello di servirsi di internet: portali di un certo tipo consentono di confrontare le proprie inclinazioni con la domanda, facilitando così il compito di trovare l'impiego più adatto. In questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili.

Il portale della regione

La Sezione Lavoro e Formazione del portale della Regione fornisce una panoramica delle offerte di lavoro nella regione; è di particolare importanza l'asserzione che la Toscana sia: "Una regione dove la maggior parte delle persone in grado di lavorare ha un’occupazione. La fotografia scattata dall’Istat alla fine di ogni anno, mostra, da quasi un decennio, una Toscana del lavoro dinamica ma in sostanziale equilibrio.Da tempo la percentuale di quelli che il lavoro lo cercano ma non lo trovano resta confinata attorno al 5%". Sul sito tanti i temi del mondo del lavoro e della formazione affrontati e le info più rilevanti per trovare lavoro. 

Jobisjob

Il sito mostra molte schede relativi alle offerte della regione, esposti dettagliatamente, facilitando così il compito di individuare la professione più adatta all'utente.

Naturalmente è importante riuscire a comprendere quale sia il modo migliore per riuscire a trovare un lavoro attraverso un mezzo utile come Jobisjob e come salvare le proprie ricerche oppure inviare il proprio Curriculum.
Cercheremo quindi di darvi delle informazioni utili che vi permettano di utilizzare al meglio il sito, pur riconoscendo l’ampia disponibilità di chiarimenti presente già sullo stesso.
Per prima cosa sappiate che cercare un lavoro attraverso la homepage del sito è molto semplice, vi basterà infatti inserire delle parole chiave che abbiano a che fare con la vostra formazione e quindi con il lavoro che state cercando, ricordandovi di inserire anche la città di riferimento.
A volte, per fortuna, potrebbe capitarvi di trovarvi di fronte  a migliaia di risultati e per restringere la vostra ricerca vi basterà applicare dei filtri (un po’ come si fa per i siti di abbigliamento).
Un tratto innovativo ed estremamente utile messo in atto dai creatori di Jobisjob è la possibilità di poter salvare le proprie ricerche attraverso un’allerta e-mail e, dato ancora più importante, vi saranno inviate in maniera automatica tutte le offerte che si avvicinano a quelle salvate.
Una volta trovata l’offerta che sembra fare al caso vostro, vorrete sicuramente ottenere più informazioni possibili ed è per questo che Jobisjob vi permette di risalire direttamente al sito da cui è stata selezionata l’offerta, in maniera tale da trovare i dettagli di cui necessitate e poi permettervi di entrare a contatto con chi vi può offrire un’ulteriore assistenza.
Sappiate che è possibile salvare sul box di allerta tutte le offerte che desiderate attraverso l’impostazione “crea nuova allerta”, naturalmente vi è possibile eliminarle, cambiare l’indirizzo e-mail in cui desiderate riceverle, cancellare un avviso.
Un’informazione necessaria da conoscere è che il sito “Jobisjob” non dispone di un database per i Curriculum vitae, quindi inviarli anche per e-mail non avrebbe alcun risultato, per questo dovete leggere con attenzione i dettagli dell’offerta e trovare le informazioni relative all’iscrizione e all’invio del CV.
Insomma, dal 2007 Jobisjob cerca di agevolare gli utenti in tutti i modi possibili al fine di creare un punto di incontro tra le imprese e i cittadini in cerca di lavoro in grado di creare efficienza, perché si sa, oggi è sempre più facile che i giovani si affidino ad internet per trovare un lavoro ma è difficile che ci si riesca ad orientare tra le varie offerte e trovare quella migliore per se stessi.

Jobrapido

Il portale pubblica numerose proposte di lavoro, fornendo inoltre la possibilità di candidarsi agli annunci presenti sul database, per un contatto con il possibile datore di lavoro pressoché immediato.

Potrebbe interessarti

Distacco del lavoratore: conoscere le norme che lo regolamentano

il distacco del lavoratore

Il distacco del lavoratore è, in modo molto semplice, “il prestito” di un lavoratore da un’azienda ad un altro datore di lavoro. Le parti sono cosi denominate:

Calcolo della pensione contributiva: chi ne ha diritto? A quale età?

Calcolo della pensione contributiva: chi ne ha diritto? A quale età?

Il precedente tipo di calcolo, basato su una formula retributiva, considerava unicamente la media delle somme versate negli ultimi 5-10 anni di attività lavorativa (solitamente le più alte), ha portato come risultato alla messa in crisi del meccanismo, con la collettività che si è trovata a sostenere spese difficilmente quantificabili.

Livello CCNL: tutto quello che devi sapere sui quattro livelli

Immagine d'esempio usata nell'articolo Livello CCNL: tutto quello che devi sapere!

Ciascun CCNLsi basa su l’accordo di diversi soggetti in merito a determinate materie. In base al livello del CCNL vengono prese decisioni diverse, ma significative per la contrattazione stessa.

Il lavoro e la Legge Biagi

Ci sono alcune leggi e articoli della Costituzione italiana che sono nati appositamente per definire e regolamentare il lavoro nel nostro Paese. La Legge 30 ad esempio e l'articolo 18 sono solo alcune delle legislazioni emesse a livello lavorativo.

Come fare una busta paga: gli elementi da indicare sul cedolino

immagine esemplificativa di come fare una busta paga

Se volete sapere come fare una busta paga, sappiate che l’intestazione dei dati dell’azienda e l’intestazione dei dati del lavoratore, la posizione INPS e la posizione INAIL, dovranno essere riportati nella parte superiore o testa del documento.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Contenuti correlati 

I più condivisi

Perfezionarsi nella metodologia ABA

Perfezionarsi nella metodologia aba

Il corso di perfezionamento di Metodologia ABA, erogato da ICOTEA, ha come obiettivo quello di approfondire e fornire gli strumenti per l’applicazione di tale metodo in vari contesti sociali, educativi e di sviluppo. Il metodo ABA è composto da tecniche che si basano sull’uso dei principi relativi alla Scienza del Comportamento con il fine di cambiare delle condotte non proprio adeguate o di imparare nuove abilità.

Manovra anti-coronavirus: ecco le norme del decreto a sostegno dell'Italia

La manovra anti-corona virus è stata approvata oggi a seguito di un’importante riunione del Consiglio dei Ministri. È stata infatti finalmente approvato il decreto denominato "Cura Italia". In esso sono contenute le norme a sostegno dell’Italia e le misure economiche necessarie a rispondere all'emergenza dovuta al coronavirus.

Accessori per l’ufficio: ecco gli indispensabili

Si dice che se si lavora stando seduti seduto ad una scrivania eccessivamente ordinata, molto probabilmente non si sta adempiendo al proprio lavoro. Ovviamente il caos sarà pre sinonimo di creatività, ma essere ordinati, soprattutto negli uffici, è veramente doveroso. In questi ambienti, infatti, spesso vengono gestite importanti pratiche, conservati dei documenti e vi si trovano moltissimi articoli di cancelleria.

Doppio lavoro: quando è lecito?

svolgere un doppio lavoro

Il doppio lavoro è lecito? Un secondo lavoro si può integrare con un part-time? È sempre vietato il doppio lavoro per un dipendente nella pubblica amministrazione? In questa guida cercheremo di rispondere a tutte le domande e considerare i casi, nel pubblico e nel privato, in cui fare un secondo lavoro è lecito e non può essere impedito dal datore. 

Enel Green Power: lavoro possibile? Vediamo dove e come

Immagine d'esempio usata nell'articolo Enel Green Power: lavoro possibile? Vediamo dove e come

Numerosi studi condotti dall'Istituti di Economia e Politica dell'energia e dell'Ambiente dell'Università Bocconi, è emerso che grazie all'avvento della filosofia della Green Economy, sono numerose le nuove aziende green che si stanno costituendo

Leggi anche...

Test selezione personale: MBTI

test di selezione per il personale

Il MBTI è probabilmente il test di selezione del personale più conosciuto ed usato negli Stati Uniti (e non solo lì). Sviluppato da Isabel Briggs Myers e da sua madre, Katharine Cook Briggs, fu pubblicato per la prima volta nel lontano 1956.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Permesso di lavoro: tipologie e richieste

Per motivi di diversa natura, il lavoratore è spesso costretto a richiedere dei determinati periodi di assenza dal lavoro, al di fuori delle ferie stabilite e che gli spettato. Questo tipo di astensioni dall’attività lavorativa vengono chiamati permessi lavoro.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Disoccupazione agricola: soggetti e procedura per richiederla

Immagine d'esempio usata nell'articolo Disoccupazione agricola: soggetti e procedura per richiederla

Anche chi lavora nel settore agricolo ha diritto a delle indennità in caso di perdita del lavoro; a tal proposito infatti l'Inps ha stabilito un compenso speciale detto di disoccupazione agricola.

Leggi tutto...
Go to Top