Il mondo dei social network permette, a quanti abbiano una buona padronanza di questo strumento, di poter trovare lavoro con più facilità rispetto a quanti si servano esclusivamente dei canali tradizionali.

In un mondo in cui la concorrenza si fa sempre più serrata e arriva a valicare i confini nazionali, vedremo in che modo si possano aumentare le probabilità di trovare un’occupazione tramite il web, o comunque di sfruttarlo per trasformare una passione in una professione ben pagata.

Le difficoltà per chi cerca un impiego

Con o senza l’utilizzo dei social network, oggi trovare lavoro è un impiego a sé. Non è una battuta, purtroppo per molti la ricerca di un’occupazione è una vera e propria fatica a tempo pieno, tanto che ci si ritrova ad inviare, quasi a caso, il proprio curriculum vitae, accompagnato da lettere di accompagnamento il più possibile personalizzate in base all'azienda.

Il ruolo dei social network nel trovare lavoro

trovare lavoro tramite social

Spesso tuttavia, avere un profilo ideale e delle buone competenze non è sufficiente a trovare lavoro: anche le relazioni giocano un ruolo fondamentale per far si che il proprio CV sia posto in evidenza agli occhi del selezionatore; non “raccomandazioni” ma “contatti”, il conoscere le persone giuste si rivela essenziale per ottenere l’ambito impiego.

Le possibilità lavorative offerte dai canali convenzionali

I canali “istituzionali” creati per aiutare i candidati a trovare lavoro, come i centri per l'impiego piuttosto che i siti dei bandi di concorso, non offrono poi tante possibilità, considerato che molte assunzioni sono il risultato del passaparola e di relazioni interpersonali.

Perché affidarsi ai social network

Ecco che per trovare lavoro anche internet può essere uno strumento utile; stiamo parlando dei social network. Chi si iscrive ad una comunità virtuale ha come scopo proprio quello di allacciare delle nuove relazioni o di consolidare delle conoscenze pregresse.

Come impostare il proprio profilo

E' possibile creare il proprio profilo mettendo in risalto le proprie competenze e le proprie esperienze lavorative. Il proprio “contatto” può in tal modo essere trovato dai recruiter o dagli esperti di human resource.

I social network più noti agli italiani

In Italia, trovare lavoro tramite social network è meno frequente rispetto a quanto accade in altri paesi: negli ultimi anni, ad ogni modo, sono arrivati anche da noi dei social network utili a gestire i propri contatti professionali. Tra questi vi segnaliamo:

Linkedin che conta più di 20 milioni di iscritti e suggerisce dei contatti in base al percorso formativo o professionale.
• Xing conta 7 milioni di iscritti nel mondo e suggerisce i contatti di coloro che hanno un profilo professionale in linea con le proprie necessità aziendali.
• Ti segnaliamo anche la pagina Login Facebook: entra nel social network più visitato nel mondo e candidati alle offerte di lavoro

Informazioni sui social network da tenere a mente

Elementi da considerare prima di iscriversi ad uno dei social network:
1. nella maggior parte dei casi, l'iscrizione alla comunità virtuale, così come la creazione del proprio profilo, è da redigere in inglese,
2. molte opportunità lavorative hanno sede all'estero.

In bocca al lupo!



Potrebbe interessarti

Domande colloquio: quali aspettarsi dal selezionatore

Durante un incontro motivazionale, l’esaminatore tende a fare numerosissime domande al suo interlocutore. A volte ci si chiede se alcune siano domande per un colloquio di lavoro? Non si tratta di conoscere la vostra vita privata o cose banali, l’obiettivo è quello di far emergere dalle domande la personalità oltre al profilo del candidato.

Leggi tutto...

Autocertificazione della laurea: quando è possibile?

Soprattutto nell’ambito dei colloqui di lavoro, capita di dover fornire una serie di dati personali legati, spesso e volentieri, alla nostra esperienza professionale e ai titoli di studio da noi conseguiti.

Leggi tutto...

Pensione di cittadinanza: scopriamo che cos’è e come funziona

La pensione di cittadinanza

Con la recente vittoria del Movimento 5 stelle nelle elezioni politiche che ci sono state il 04 marzo 2018 si è affacciata sempre di più la possibilità di richiedere la pensione di cittadinanza 2019.

Leggi tutto...

Astensione obbligatoria: un diritto delle mamme lavoratrici

Futura mamma lavoratrice: l'astensione obbligatoria

L’astensione obbligatoria è un diritto a tutela delle lavoratrici in “dolce attesa”.

Leggi tutto...

Contributi previdenziali: un approfondimento che non puoi perderti

I contributi previdenziali sono pagamenti obbligatori che in Italia si effettuano all'INPS (Settore privato) e all'INPDAP (settore pubblico), al fine di successivamente una prestazione pensionistica.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Pensione d'invalidità: scopri chi ne ha diritto e per quali importi

La legge n. 222 del 12 giugno 1984, entrata in vigore il 1° luglio dello stesso anno, ha istituito il diritto alla pensione d’invalidità.

Leggi tutto...

Filosofia: qual è il lavoro giusto per i suoi laureati?

La facoltà di filosofia dell'Università rappresenta una delle scelte più sfidanti per lo studente appassionato di tale materia.

Leggi tutto...

Lavoro per la stagione invernale: tante opportunità di guadagno

lavori invernali

Le stagioni invernali come quella attualmente in pieno atto non portano solo le festività e il freddo, ma anche tante offerte di lavoro... sulla neve!

Leggi tutto...

Mepa, cos'é e come funziona

Le pubbliche amministrazioni per poter funzionare a dovere devono ovviamente sapersi organizzare in modo strutturato, ordinato ma soprattutto in modo esauriente. I servizi che sono offerti dalle varie PA sono tantissimi ed essi si basano sulla semplice compravendita: la popolazione chiede una prestazione, un bene o un servizio e la pubblica amministrazione, mediante terzi, elargisce il tutto. 

Leggi tutto...

Imprenditoria femminile e fondo perduto: quali sono le novità?

L’acuirsi della crisi economica e la mancanza di lavoro, hanno negli ultimi anni ingenerato un forte aumento dell’interesse dei cittadini italiani verso l’imprenditoria femminile e i finanziamenti a fondo perduto

Leggi tutto...

Leggi anche...

Borsa lavoro Bolzano: offerte in Alto Adige

Ampliamo la nostra sezione dedicata alle offerte di lavoro sul territorio nazionale, regione per regione. In questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili per chi è interessato alle offerte di lavoro in Alto Adige.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Mobbing sul lavoro: impara a combatterlo

Quando si lavora a contatto con altre persone e/o alle dipendenze di un datore di lavoro, possono verificarsi delle situazioni sgradevoli per alcuni lavoratori. Potrebbe infatti verificarsi il cosiddetto fenomeno di mobbing, termine che deriva dall'inglese to mob.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Benefit aziendali: cambia la politica delle aziende

Immagine esemplificativa di benefit aziendali

Gli incentivi ai dipendenti aiutano a tenere alta la motivazione nel posto di lavoro, che rappresenta uno fra i fattori determinanti per il buon successo di un progetto e di una impresa; per questo motivo, in questi ultimi anni, stiamo assistendo ad un incremento di questa pratica da parte di numerose aziende, che ne hanno capito l'importanza.

Leggi tutto...
Go to Top