L'applicazione dell'intelligenza artificiale al marketing rappresenta la sfida più impegnativa e importante che coinvolge Salesforce, che mette a disposizione delle aziende - a prescindere dalle loro dimensioni - un assortimento molto ampio di tool che coinvolgono le diverse aree di business. La messa a punto di nuovi prodotti è finalizzato al raggiungimento di tale obiettivo, e lo stesso dicasi per il rilascio di funzionalità innovative nei vari cloud. La tool di Marketing Cloud, in particolare, presenta un interessante ventaglio di aggiornamenti, destinati a garantire benefici concreti agli utenti.

Le novità più recenti in casa Salesforce

Salesforce poche settimane fa ha acquisito Tableau, una piattaforma di analisi dei dati che offre l'opportunità di migliorare in modo significativo le capacità analitiche di Salesforce. In virtù di questa acquisizione, il primo CRM al mondo diventa protagonista di un matrimonio prezioso con la prima piattaforma di analisi. L'implementazione di Tableau serve, tra l'altro, ad aumentare e velocizzare la capacità di assicurare il successo della clientela: merito di una visione unificata dei vari dati.

Le caratteristiche di Marketing Cloud

Passando a Salesforce Marketing Cloud, questo tool cloud di marketing permette di implementare un livello di personalizzazione molto elevato in virtù di un customer journey cross-channel. Lo strumento della suite di Salesforce, in pratica, consente di usufruire di una strategia di marketing customer-centric, rendendo disponibili gli strumenti che servono per far sì che i clienti beneficino delle esperienze a cui mirano. Il funzionamento è garantito sia in ottica business to consumer che in ottica business to business: di conseguenza le aziende hanno la possibilità di configurare e modificare le proprie impostazioni a seconda dell'ambiente di lavoro. 

Advertising Studio

Grazie all'aggiornamento più recente di Advertising Studio, le varie informazioni che riguardano gli annunci social diventano disponibili in Marketing Cloud. Ciò significa dire addio alla consultazione delle metriche delle campagne pubblicitarie di Journey Builder attraverso Facebook Campaign Manager: il miglioramento che ne deriva è evidente, in quanto l'andamento delle campagne può essere tenuto sotto controllo con più facilità, e anche il return of investment che si ottiene può essere calcolato e monitorato senza problemi. I Playbook, invece, sono stati eliminati e hanno smesso di funzionare, mentre sono stati introdotti i nuovi moduli Trailhead di Marketing Cloud, per mezzo dei quali è più semplice diventare più bravi ed esperti nelle certificazioni Salesforce.

Journey Builder

Cambiamenti in vista anche per Journey Builder, che con il nuovo aggiornamento permette di realizzare e salvare dei Template dei Journey che poi possono essere condivisi con le varie aree aziendali. I template si rivelano utili per le organizzazioni attive a livello internazionale, dal momento che contribuiscono a standardizzare le campagne, il workflow di messaggi di posta elettronica e tutti gli altri strumenti digital, sia tra le varie unità aziendali che tra i vari mercati. 

Marketing Cloud Connect

Degno di attenzione è anche il più recente aggiornamento di Marketing Cloud Connect, grazie a cui le informazioni di Parent Account possono essere condivise con Account Child che fanno parte dello stesso ecosistema. In effetti, uno dei benefici di maggior rilievo che derivano dal ricorso a Salesforce, o comunque a uno strumento CRM di questo tipo, è rappresentato dal fatto che tutti i dati sono integrati in una piattaforma sola. Marketing Cloud Connect, in altri termini, rende più semplice ed efficace la condivisione di informazioni, a beneficio dei clienti che possono vivere le esperienze che vogliono. La tool dispone di tale funzionalità già da tempo, ma adesso è stata attivata per tutte le applicazioni: di conseguenza, i processi di configurazione sono più snelli in presenza di una struttura gerarchica costruita per condividere le informazioni.





Potrebbe interessarti

Formazione permanente: perché è importante?

La formazione permanente (detta anche Lifelong learning) è l'insieme dei processi di apprendimento che si verificano dopo la prima fase di formazione scolastica, all'università o sul lavoro, atti ad arricchire le competenze, migliorando le qualifiche professionali.

Leggi tutto...

Accredito stipendio

Molto spesso, presi da mille impegni lavorativi e quotidiani, non si riesce a trovare il tempo per recarsi presso gli sportelli della Banca e delle Poste a riscuotere o a versare il proprio stipendio. Per evitare inconvenienti spiacevoli, è possibile farsi accreditare sul proprio conto corrente bancario o postale il proprio stipendio.

Leggi tutto...

Voucher lavoro occasionale: scopriamo come funzionano

giovani e lavori occasionali

In questi ultimi anni, a causa della Jobs Act attuata dal Governo Renzi, si sente sempre più spesso parlare dei cosidetti voucher lavoro occasionale, chiamati anche buoni, un particolare sistema di compenso delle prestazioni di lavoro occasionale, ossia tutte quelle attività che non superano i 7.000 euro netti nella durata dell’intero anno solare.

Leggi tutto...

Abilitazione all'Insegnamento alla scuola secondaria: dalla SSIS al TFA

Come scegliere un master di abilitazione insegnamento scuola secondaria

E' ormai un dato certo il passaggio del testimone dell'abilitazione all'insegnamento da SISS al TFA: si parla dei tirocini formativi attivi, ovvero il corso che va ad abilitare l'insegnamento nelle scuole di 1 e 2 grado. Il tirocinio annulla definitivamente le Scuole di Specializzazione dell'Insegnamento Secondario, non più funzionanti dall'anno di corso 2008/2009.

Leggi tutto...

Pensione parasubordinati e autonomi

Con la legge n.98 del 26 luglio 2010, anche i parasubordinati, gli autonomi occasionali, i lavoratori con contratti co.co.co. e gli associati in partecipazione, possono richiedere la pensione all'Inps; che ha creato gestioni separate (Legge 8 agosto 1995 n. 335) apposite per regolare tali categorie di lavoratori.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Domande colloquio: quali aspettarsi dal selezionatore

Durante un incontro motivazionale, l’esaminatore tende a fare numerosissime domande al suo interlocutore. A volte ci si chiede se alcune siano domande per un colloquio di lavoro? Non si tratta di conoscere la vostra vita privata o cose banali, l’obiettivo è quello di far emergere dalle domande la personalità oltre al profilo del candidato.

Leggi tutto...

Calcolo età pensionabile: scopri gli strumenti necessari

La pensione sembra oramai un miraggio per milioni di lavoratori italiani. Per i giovani, invece parlare di pensione fra poco sarà alquanto anacronostico: se il lavoro un utopia, parlare di pensione equivale a parlare di metafisica.

Leggi tutto...

Il contratto collettivo nazionale per i pubblici servizi

Il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro dei Pubblici Servizi è un documento fondamentale che definisce i rapporti lavorativi tra datori di lavoro, lavoratori e categorie sindacali che operano in questo settore.

Leggi tutto...

L'Articolo 18 dello Statuto dei lavoratori: vi spieghiamo le modifiche

Continua il dibattito fra Governo e Parti Sociali in merito alle modifiche previste all'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori. Andiamo ad approfondire il tema legate a questo punto controverso.

Leggi tutto...

I livelli del contratto dei metalmeccanici

Per assumere un lavoratore le suddette imprese devono rispettare quanto stabilito dalla legge e dal CCNL Metalmeccanici.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il periodo di prova: conosci questa opportunità?

In un momento anteriore o contestuale all'inizio del rapporto di lavoro, le parti possono definire per iscritto un periodo di prova. Lo scopo è quello di consentire al datore di lavoro e al dipendente di valutare il rapporto di lavoro.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Modello aziendale: quale scegliere?

scegli il modello aziendale che adatto alla tua attività

Il modello aziendale viene scelto in base a numerosi parametri (mercato, prodotto, risorse) ma, qualunque sia la scelta effettuata quello che conta è l'efficienza della struttura selezionata: un'impresa inefficiente è un'impresa in perdita.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Lavoro per disabili: la tutela della legislazione

lavori e normative per i disabili

La legislazione italiana in tema di persone con disabilità ha avuto un’evoluzione significativa con la legge 68/99 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili".

Leggi tutto...
Go to Top