La moda è una delle eccellenze del Made in Italy e rappresenta un settore che appassiona giovani da tutte le aree del mondo. Avere una laurea nel settore fashion è di per sé un buon punto di partenza, da approfondire con la scelta del giusto master post universitario. Oggi sono diverse le realtà che presentano un’offerta formativa in fashion & luxury, con proposte che vedono sempre più, accanto a lezioni in presenza, anche metodologie di studio online estremamente utili per la corretta formazione.

1) Dove studiare?

La scelta della scuola è importante e scegliere una realtà formativa riconosciuta a livello internazionale si rivela indispensabile. Da questo punto di vista le opinioni sull’European School of Economics sono tra le più positive grazie a master in fashion & luxury in lingua inglese che presentano una formazione a tutto tondo. Il luogo ideale sono le città italiane come Milano, Roma e Firenze, le capitali della moda del Belpaese, apprezzate a livello mondiale. Vitali, dinamiche, con molti eventi durante tutto l’arco dell’anno, capaci di stimolare e aprire la mente, grazie alla presenza di creativi provenienti da tutto il mondo e di luoghi dove l’artigianalità è alla base dell’innovazione.

Luoghi dove respirare il gusto per la bellezza e, di conseguenza, il giusto approccio alla creatività, coltivando quell’aspetto di multiculturalità che sta alla base della moda che è mescolanza di idee e punti di vista ma anche vision del nostro tempo. Per avere un punto di vista colto, originale e allo stesso tempo innovativo.

2) Possibilità di capire qual è la propria specializzazione

All’interno del mondo del fashion & luxury sono diverse le specializzazioni che si possono conseguire, ognuna con una specificità. Capire la propria strada non è mai facile e il master è il momento ideale per farlo dal momento che la persona ha già definito il proprio campo di interesse ma non la propria vera identità lavorativa. Il master in fashion & luxury permette di approfondire con uno sguardo sia d’insieme sia specialistico. Capire la strada da seguire, trovare il proprio punto di vista e quel valore aggiunto da proporre alle aziende diventa, così, semplice e naturale.

Un qualcosa che passa attraverso il confronto con insegnanti qualificati, capaci di valorizzare le attitudini di ogni studente, con uno sguardo competente a 360°. Questo grazie alla conoscenza dell’offerta del mondo del lavoro e l’esperienza nella formazione. Il master in fashion & luxury è, quindi, una piattaforma concreta di lancio verso il mondo del lavoro, sperimentando le proprie capacità e passioni.

3) Un approccio al lavoro dinamico

Il mondo del fashion & luxury è dinamismo allo stato puro e le aziende hanno bisogno non solo di persone competenti e capaci di lavorare in squadra. Ma anche di reggere lo stress e superare situazioni impreviste che, sul lavoro, sono all’ordine del giorno. Scegliere una scuola in grado di aiutare a preparare la persona sotto tutti i punti di vista, anche quello personale, si rivela, quindi, indispensabile. Dove formazione e acquisizione di skills, non solo prettamente tecniche ma con un’attenzione all’elemento umano e relazionale, risultano l’elemento capace di fare davvero la differenza.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Contratto a progetto e maternità

Il rapporto di lavoro sancito da un contratto a progetto è sospeso nel caso di malattia o infortunio del lavoratore o durante la gravidanza attraverso l’aspettativa per maternità. 

Banca dati della Polizia di Stato: il quiz per il concorso

L’accesso ai ruoli nella Polizia di Stato avviene tramite concorso pubblico, le cui selezioni preliminari avvengono tramite quiz. Considerata la mole delle nozioni richieste, per ogni sessione di selezione, vengono pubblicati poche settimane prima da parte dalla Banca Dati della Polizia di Stato i quiz che saranno oggetto della prova e su cui ci si dovrà “allenare”.

Laurea in lettere: sbocchi e opportunità lavorative

Laurea in lettere: quali sono gli sbocchi occupazionali e le opportunità lavorative? In questo articolo faremo chiarezza su ogni elemento importante.

I più condivisi

Giornate massime di disoccupazione agricola: soggetti e procedura per richiederla

Immagine d'esempio usata nell'articolo Disoccupazione agricola: soggetti e procedura per richiederla

Anche chi lavora nel settore agricolo ha diritto a delle indennità in caso di perdita del lavoro; a tal proposito infatti l'Inps ha stabilito un compenso speciale detto di disoccupazione agricola.

Aprire la partita IVA: tutte le informazioni necessarie per farlo in modo consapevole

L’obbligo di apertura subentra nel momento in cui una specifica attività non viene più svolta occasionalmente, ma abitualmente, ovvero quando la durata della prestazione supera i 30 giorni e quando il compenso sfora i 5.000 euro.

Licenza per tabacchi: consigli su come aprire questa attività?

immagine per licenza per tabacchi

Quanti desiderino richiedere una licenza per tabacchi si ha necessità di questo certificato grazie al quale sarà quindi possibile svolgere un mestiere sicuramente ben retribuito e dotato di una notevole indipendenza.

Leggi anche...

RSPP: Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

Immagine d'esempio usata nell'articolo RSPP: Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

L’art. 2 del D.Lgs.81/2008 e s.m.i. definisce il RSPP come «persona in possesso delle capacità e dei requisitiprofessionali (...omissis...) designata dal datore di lavoro che svolge "insieme a persone, sistemi e mezzi esterni o interni all’azienda.

Leggi anche...

Contratto a tempo determinato: informazioni su durata e proroga

Immagine d'esempio usata nell'articolo Il contratto a tempo determinato: durata e proroga

La durata del contratto tempo determinato non può superare i 36 mesi. 

Ti diamo il benvenuto. Chiediamo il tuo consenso per utilizzare i tuoi dati personali per annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto, osservazioni del pubblico e sviluppo di prodotti. Archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo. I tuoi dati personali verranno elaborati da fornitori terzi e le informazioni raccolte dal tuo dispositivo (come cookie, identificatori univoci e altri dati del dispositivo) possono essere condivise con questi ultimi, da loro visualizzate e memorizzate, oppure essere usate nello specifico da questo sito o questa app. Alcuni fornitori potrebbero trattare i tuoi dati personali sulla base dell'interesse legittimo, al quale puoi opporti gestendo le tue opzioni qui sotto. Cerca nella parte inferiore di questa pagina o nelle nostre norme sulla privacy un link che ti permette di ritirare il consenso.