Durante un incontro motivazionale, l’esaminatore tende a fare numerosissime domande al suo interlocutore. A volte ci si chiede se alcune siano domande per un colloquio di lavoro? Non si tratta di conoscere la vostra vita privata o cose banali, l’obiettivo è quello di far emergere dalle domande la personalità oltre al profilo del candidato.

Ci sono diverse tipologie di domande in base all’argomento trattato possiamo per semplificazione definirle:

Quelle relative al percorso formativo

Tale tipo di domande può comprendere delucidazioni su:

  • studi effettuati,
  • materie preferite,
  • relazioni con i compagni o gli insegnanti.

Se si è svolto anche un percorso universitario le domande potrebbe vertere sulle difficoltà incontrate o sulle modalità di studio e preparazione agli esami.

Quelle relative alle esperienze lavorative

Solitamente il selezionatore pone domande circa l’azienda in cui si è lavorato precedentemente, il tipo di lavoro svolto e a volte anche sul tipo di contratto e la retribuzione percepita. Nel caso si stia ancora lavorando, con molte probabilità il reclutatore vi chiederà il perché vorreste cambiare.

Informazioni personali esposte in maniera chiara

Una delle domande che maggiormente mette in difficoltà i candidati è quella relativa ai propri pregi e i propri difetti. Riconoscere i propri difetti è molto importante perché mostra una consapevolezza del proprio io, al contempo è bene spiegare come si sta tentando di migliorare; è importante far sapere di aver già individuato gli strumenti per migliorarsi.

Le domande di colloquio personali includono anche i propri desideri e le proprie aspirazioni lavorative. Pensateci e rispondete in modo pronto e sincero. Dimostrare di avere fiducia nell’interlocutore significa sapersi raccontare.

Anche il candidato deve fare domande

Dal momento che lo scopo di un colloquio conoscitivo è anche quello di avere maggiori informazioni circa il lavoro che si andrebbe a svolgere, è bene chiedere delucidazioni relative a ciò che non è ancora chiaro. Porre domande non è un difetto, anzi mostra un reale interesse per la posizione aperta.

Prima di congedarvi, chiedete anche quale saranno i tempi per conoscere l’esito della selezione e se verrete contattati anche in caso non veniste scelti per la posizione.

Il lavoro nella ricerca del personale: chi c'è dall'altra parte?

In un momento storico nel quale la ricerca del posto di lavoro rappresenta la prima preoccupazione per sempre più persone, le (poche) aziende che in cerca di nuovi dipendenti sono nella condizione di poter scegliere elementi anche estremamente qualificati, scelti tra un grandissimo numero di richiedenti.
Poiché, come detto, le richieste di lavoro all'interno delle aziende aumentano ogni giorno, è divenuta prassi che le imprese si affidino a figure professionali specifiche che si occupino della selezione e della ricerca del personale lavoro.

Come anticipato, la ricerca del personale di lavoro viene svolta da agenzie specifiche che si occupano di dare consulenza e di trovare particolari lavoratori richiesti dalle aziende, valutando tra diverse proposte le candidature più adatte alle esigenze e ai ruoli che servono alle imprese.

Questo tipo di indagine è dunque importante per le aziende che necessitano di nuovo organico e può essere svolta anche utilizzando il web e i siti dedicati a questo genere di selezione.
I professionisti che operano in questo campo iniziano le loro indagini studiando, in primis, l'organizzazione lavorativa dell'impresa che richiede tale prestazione, cercando anche di individuare le reali necessità dell'azienda stessa.
E' solo in un tempo successivo che l'agenzia inizierà a pianificare la ricerca delle candidature, determinando i criteri da utilizzare durante la selezione, per poi procedere all'effettiva valutazione di tutti i candidati, per cercare il più idoneo al ruolo professionale richiesto.

Capire anzitutto quale sia la cultura aziendale, quali scopi abbia e come intenda perseguirli, rappresenta non un "di più" ma un elemento essenziale dell'indagine dei periti selettori: trascurare questo aspetto potrebbe portare a colloqui di lavoro nei quali si ricerchino aspetti differenti da quelli realmente necessari all'impresa, con conseguenze assai negative sia a breve che a lungo termine.

Gli stage di formazione

La ricerca del personale lavoro prevede spesso anche periodi di formazione dei candidati mediante attività formative mirati al tipo di lavoro richiesto. L'agenzia dovrà inoltre occuparsi di dare assistenza durante la fase di inserimento lavorativo dei candidati selezionati.
Ciò può avvenire solo a seguito di un'eccellente interazione con l'impresa che ha richiesto i servigi dei periti selettori, ponendola pertanto non solo come una cliente ma come entità cooperante nel progetto.

Avvalersi di un'organizzazione dedicata può, in definitiva, essere un ottimo modo per rendere l'azienda più efficiente e altamente qualificata, con personale specifico, mirato e tecnicamente valido, agevolando anche la produzione della stessa.



Potrebbe interessarti

Calcolo busta paga: a mano o con i software online?

La busta paga è un prospetto che il datore di lavoro fornisce al proprio dipendente e che contiene l’importo al netto, percepito in un determinato periodo di lavoro.

Leggi tutto...

Riforma del contratto a progetto

riforma contratti a progetto

Fra le novità proposte nella riforma del mercato del lavoro da parte del Governo Monti, particolare rilevanza hanno le modifiche previste per le tipologie contrattuali.

Leggi tutto...

Redditi diversi: normativa e caratteristiche

Il TUIR è il Testo Unico delle Imposte sui Redditi, emanato con il D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917 e successive modifiche. Il TUIR comprende gli articoli tra il 67 e il 71 dedicati alla voce Redditi Diversi.

Leggi tutto...

Contratto a tempo determinato e maternità: quali procedure?

In caso di scadenza del contratto di lavoro (a tempo determinato), una lavoratrice ha diritto all’indennità INPS per la maternità anticipata o obbligatoria, in base a quanto sancito con la circolare ministeriale del 1 dicembre 2004.

Leggi tutto...

Guida alla Nuova Tabella delle Pensioni

Il Decreto “Salva Italia” ha portato ad una sostanziale riforma di tutto il sistema della previdenza italiana. Il passaggio finale dal sistema retributivo al contributivo e l’innalzamento dell’età pensionabile hanno portato ad un rifacimento della tabella delle pensioni, che vede il tentativo di diminuire il divario tra i contributi versati e le mensilità ritirate da chi ha smesso di lavorare, di pari passo con un inasprimento delle condizioni per concludere la sua vita lavorativa.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Offerte lavoro in Basilicata

Ampliamo la nostra sezione dedicata alle offerte di lavoro sul territorio nazionale, regione per regione. In questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili per chi è interessato alle offerte di lavoro in Basilicata.

Leggi tutto...

Regione Calabria formazione e lavoro: alcuni consigli

In questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili per chi cerca lavoro in Calabria. In un momento in cui il nostro paese attraversa una crisi di grandi proporzioni, siamo convinti che l'articolo sarà ben accetto da tutte le fasce d'età.

Leggi tutto...

Il lavoro in hotel: sai come farti assumere?

Il lavoro in hotel è una delle occupazioni del settore turistico alberghiero e dell'hospitality; nella maggior parte dei casi, coloro che desiderano ottenere un impiego in questo campo devono possedere una buona conoscenza e preparazione del settore turistico.

Leggi tutto...

Lavoro Cuoco: le mansioni, i requisiti e le offerte di lavoro online

Non si tratta di un lavoro in cui si svolge semplicemente un'attività...il cuoco è anche un pò un'artista che colpisce i commensali tra combinazioni speciali di gusti e una straordinaria mes en place.

Leggi tutto...

Rinnovo contratto bancari: cosa cambia

rinnovo contratti bancari

Sono tante le persone alla ricerca di un lavoro ogni giorno; tutti puntano a trovare quello idoneo alle proprie esigenze, alle proprie competenze e affine agli studi effettuati in precedenza. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Reddito riparametrato (equivalente): come si calcola

In periodo di iscrizione all'università, molti studenti sentono parlare la prima volta di reddito riparametrato, o detto reddito equivalente. Ma di cosa si tratta?

Leggi tutto...

Leggi anche...

Lettera di richiamo: in cosa consiste l'ammonimento scritto

La lettera di richiamo è uno dei provvedimenti disciplinari che il datore di lavoro può impugnare per far rispettare gli accordi contrattuali al proprio dipendente. Oggi daremo uno sguardo più dettagliato su uno dei provvedimenti che spesso causa delle vere e proprie diatribe sul posto di lavoro.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Anticipo del TFR: diamo uno sguardo a come cambiano le regole

richiesta di anticipo del TFR

Molto spesso il lavoratore deve far fronte alla fine del rapporto lavorativo che lo ha tenuto, per un periodo più o meno lungo, alle dipendenze di un datore di lavoro. Quando si verifica una circostanza di questo tipo, le cause possono essere di diversa natura e sono da imputarsi, a seconda dei casi o al datore di lavoro oppure al lavoratore stesso.

Leggi tutto...
Go to Top