Come fare per diventare scrittore? Una domanda a cui risulta sempre più difficile rispondere. Oggi per diventare scrittore serve soprattutto una grande passione; ancor più che in passato accade che talenti letterari vengano scoperti solo dopo anni di rifiuti (es. Saviano e Dan Brown).

Corsi di scrittura creativa in Italia

Oggi l'offerta di corsi di scrittura creativa è molto vasta. Tali corsi per diventare scrittori hanno lo scopo di accrescere la consapevolezza del proprio talento. La scrittura, come qualsiasi forma d'arte, è mossa dalla passione e non si può certo insegnare a tavolino.

Un corso del genere, cosi come il laboratorio di scrittura consentono di migliorare le proprie capacità di scrittura e di imparareavalutare e criticare i testi. Nei laboratori di scrittura vi è di solito uno o più Editor che svolge il compito di Tutor e di coordinatore tra i partecipanti.

Come proporre un proprio testo e diventare scrittore

Se non necessitate di un corso di scrittura, ma siete già nella fase di pubblicazione di un testo, armatevi di pazienza. E' fondamentale non scoraggiarsi ai primi rifiuti delle case editrici.

Le alternative per proporre un libro sono molteplici. Si può tentare un contatto diretto con diverse case editrici. In tal caso è bene presentare il testo alle case che si avvicinano nello stile editoriale a quanto scritto nel libro proposto. Un ruolo fondamentale per l'esito è racchiuso nella prefazione o nell'incipit.

Chi ama la scrittura può anche proporre il proprio manoscritto ad una agenzia letteraria. Il loro compito equivale a quello di un intermediario. Chi lavora nelle agenzie letterarie ha il compito di leggere il testo inviato (a pagamento) e di selezionare e contattare gli editori per proporre il testo.

Concorsi letterari per far conoscere il proprio lavoro

Per molti, soprattutto per i giovanissimi, è utile partecipare ai concorsi letterari. In questo modo è possibile dimostrare la propria capacità e passione di scrittura e magari essere contattati da case editrici per ulteriori informazioni sulla propria attività.

Il portale Concorsi Letterari (http://www.concorsiletterari.net/) presenta tutti i concorsi di scrittura (narrativa o poesia) organizzati in Italia per quest'anno. La lista annuncia i concorsi letterari mese per mese e consente agli utenti di visualizzare i dettagli del concorso quali: data di scadenza,oggetto, quota di iscrizione, ecc...

Il sito Forum Autori (www.forumautori.com) illustra i concorsi letterari a cui possono partecipare gli appassionati di scrittura. Cliccando su “info” visualizzerete le informazioni relative al concorso a cui siete interessati. PE' anche possibile segnalare concorsi letterari non ancora inseriti nella lista.

La piattaforma Wattpad per chi vuole diventare scrittore

Che il futuro sia Internet è ormai fuori discussione. Anche per gli scrittori quindi il web può diventare un’importante opportunità per farsi conoscere dal grande pubblico. Wattpad rappresenta l’ultima novità del settore: un social network dove si possono condividere in tempo reale dei contenuti e tutti hanno la possibilità di cimentarsi in questo ruolo. La storia viene raccontata a puntate ed è sufficiente un log in tramite Facebook per entrare in Wattpad. L’amministratore di questo social è sicuro che la piattaforma avrà successo nei prossimi anni.



Potrebbe interessarti

Rivalutazione TFR: quando è prevista e come calcolarla

Capita spesso che per motivi di vario genere si verifichi la fine del rapporto di lavoro; le cause della conclusione di un percorso lavorativo e della decisione, da parte del datore di lavoro o del lavoratore stesso, di recidere il contratto possono essere tante.

Leggi tutto...

Calcolo pensione INPS: i criteri e l'estratto conto personale

Il calcolo pensione INPS si fa in base all'anzianità contributiva e all'età pensionabile dal lavoratore maturata al 31 dicembre 1995. Il criterio per determinare la pensione INPS può essere: contributivo, retributivo o misto. Alla base di questi tre sistemi di calcolo vi è il numero di anni di contributi versati fino al 1995 e cioè più o meno di 18 anni o alcuna anzianità contributiva.

Leggi tutto...

Master e laurea: primo o secondo livello?

Oggi la formazione post universitaria è curata da enti ed aziende pubbliche e private. La varietà dell’offerta dei master postlaurea può rendere più difficile la scelta.

Leggi tutto...

Lavoro occasionale: conosciamone la normativa

Rispetto al lavoro di tipo accessorio, il lavoro di questo genere prevede l'assenza di continuità e coordinamento lavorativi; non è previsto il versamento di contributi e non è indispensabile istituire la partita IVA, perché la retribuzione dipende da una ritenuta d'acconto pari al 20%.

Leggi tutto...

Licenziamento a tempo indeterminato: conosci i casi e le procedure per attivarlo?

Prima di parlare del licenziamento a tempo indeterminato è necessario ricordare che il contratto a tempo indeterminato è disciplinato dall'art. 2094 del Codice Civile che, all’Art. 2094, definisce questo tipo di lavoratore come “prestatore di lavoro subordinato chi si obbliga mediante retribuzione a collaborare nell'impresa, prestando il proprio lavoro intellettuale o manuale alle dipendenze e sotto la direzione dell'imprenditore”.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Disoccupati in Italia: statistiche dal mondo del lavoro

 

In Italia la ricerca di un lavoro, che soddisfi le esigenze del singolo e che sia conforme alle sue competenze, è davvero difficile. Mantenere inoltre lo stesso posto di lavoro risulta davvero complicato. Per non parlare poi dei tanti lavoratori che offrono le loro prestazioni senza contratto e in nero.

Leggi tutto...

Ccnl cooperative sociali: tutte le linee guida

Le cooperative sociali sono delle aziende che operano senza fini di lucro e svolgono attività per lo più di natura sociale. Come per tutte le categorie lavorative presenti in Italia anche le cooperative sociali dispongono di un loro specifico contratto collettivo nazionale del lavoro.

Leggi tutto...

Busta paga Inail: il prospetto indispensabile per i lavoratori

La busta paga Inail è un documento necessario per tutti i dipendenti, che attesta la retribuzione netta e lorda del lavoratore e serve per verificare lo stipendio percepito e la sua congruità con quanto stabilito nel contratto di lavoro.

Leggi tutto...

Contratto di stage: una guida davvero completa

Con il termine “stage in azienda” si indica un’esperienza lavorativa svolta all’interno di un’azienda con obiettivo formativo. Lo stage in azienda consente allo stagista di essere inserito in una realtà aziendale che gli permetterà di apprendere maggiormente e più facilmente.

Leggi tutto...

Trova lavoro in Veneto: come orientarsi tra i portali che affollano il web?

La Regione Veneto si preoccupa molto della situazione lavorativa dei suoi cittadini. Per questo motivo ha creato numerosi portali dedicati all'argomento che aiutino nel processo di orientamento e ricerca dell'occupazione. Molti di questi hanno strumenti adatti a sfogliare numerose offerte di lavoro in Veneto. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Lavoro occasionale: conosciamone la normativa

Rispetto al lavoro di tipo accessorio, il lavoro di questo genere prevede l'assenza di continuità e coordinamento lavorativi; non è previsto il versamento di contributi e non è indispensabile istituire la partita IVA, perché la retribuzione dipende da una ritenuta d'acconto pari al 20%.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il congedo matrimoniale per l'INPS: conosci questo diritto?

La legge prevede che in occasione del matrimonio, alcune categorie di lavoratori, abbiano diritto al congedo matrimoniale e dell’assegno ad esso relativo. Il congedo matrimoniale corrisponde ad un periodo di astensione al lavoro di 15 giorni consecutivi che non possono essere goduti durante il periodo delle ferie o nel preavviso del licenziamento.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Come entrare nell’Esercito italiano

Quando si valuta di intraprendere la carriera militare, bisogna prendere in considerazione alcuni aspetti fondamentali affinché il nostro percorso sia dei più accurati e idonei possibile. Del resto ne va del proprio futuro e non si può improvvisare niente o lasciare nulla al caso.

Leggi tutto...
Go to Top