Quando si intraprende una dieta è bene non fare di testa propria, affidandosi a regimi alimentari dietetici fai da te, ma rivolgersi a un bravo nutrizionista. Negli ultimi anni, soprattutto con il boom delle palestre e lo sviluppo di particolari strategie marketing volte all’esposizione di modelli/e sul teleschermo, la cura del proprio corpo è diventata di particolare importanza. La società dell’apparenza, come quella attuale, porta però anche delle ripercussioni negative, che vedremo in un paragrafo a parte.

Qual è il lavoro del nutrizionista

Il lavoro nutrizionista è dunque fondamentale, se si desidera perdere peso in modo sano ed equilibrato, evitando rischi per la salute e per il proprio organismo, edè una figura professionale molto importante e richiesta oggigiorno.

La professione di nutrizionista in Italia può essere effettuata da dietisti, medici e biologi, mentre farmacisti e tecnologi alimentari, non sono per legge abilitati a svolgere tale professione. È quindi importante affidarsi a nutrizionisti preparati e scolasticamente autorizzati ad eseguire tale attività. Recentemente è stata inoltre istituito un corso di laurea specialistica apposito in Scienze della Nutrizione Umana (classe di laurea 69S o 61M), che consente di sostenere l'esame di Stato abilitante alla professione di biologo.

Prima di stilare una dieta, il nutrizionista misura tutti i dati corporei del paziente, per poi seguirlo passo dopo passo attraverso una tabella con all’interno tutte le grammature divise per pasto. In linea generale non esiste una dieta universale che valga per tutti, visto che ogni paziente ha i propri dati e proprio su quelli il medico compila la scheda dietetica. Saranno le successive visite a far capire al nutrizionista se gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti e in tale caso come implementare le successive diete. E’ quindi indispensabile far riferimento alla figura del dietologo se si decide di voler perdere peso.

Dove trovare ulteriori informazioni per lavorare come nutrizionista

Il lavoro del nutrizionista

Il nostro portale offre numerose informazioni sul mondo del lavoro; spiega ad esempio come stilare un curriculum vitae, anche in lingua straniera, una lettera di accompagnamento e come affrontare il colloquio vero e proprio.

Nella sezione stage e tirocini e in Master e Università è invece possibile ricercare i corsi universitari e post laurea che più si adattano alle vostre esigenze, come quella del lavorare come nutrizionista.

Per chi cerca lavoro come nutrizionista anche al di fuori del proprio luogo di residenza, c'è anche una parte dedicata alle offerte di lavoro suddivise per regione e una contenente le proposte del web.

Per chi desidera invece aprire o lavorare all'interno di un'impresa, magari creando un'agenzia di selezione del personale legate al mondo della nutrizione o creare una associazione di nutrizionisti e dietologi, sul sito è inoltre possibile trovare numerose informazioni riguardanti tale argomento e legate anche all'imprenditoria femminile e giovanile.

Molto ricca è la sezione dedicata alle pensioni, dove è possibile trovare moduli e articoli esplicativi riguardanti il settore previdenziale, e quella inerente ai vari tipi di Contratti di lavoro.

Coloro che necessitano infine di dritte riguardanti gli aspetti più economici e finanziari del lavoro del nutrizionista, possono trovare informazioni utili all'interno della sezione Tributi.

Potrebbe interessarti

Rivalutazione del TFR: quando è prevista e come calcolarla

Scopri tutto sul tfr

Capita spesso che per motivi di vario genere si verifichi la fine del rapporto di lavoro; le cause della conclusione di un percorso lavorativo e della decisione, da parte del datore di lavoro o del lavoratore stesso, di recidere il contratto possono essere tante.

Lifelong learning: imparare per crescere e migliorarsi

La Feltrinelli ha creato la piattaforma di formazione dove puoi trovare i corsi on demand per costruire il tuo personale percorso di lifelong learning, corsi che possono rispondere a ogni esigenza e necessità. Scopriamone alcuni per farci un’idea più precisa.

Giornate massime di disoccupazione agricola: soggetti e procedura per richiederla

Immagine d'esempio usata nell'articolo Disoccupazione agricola: soggetti e procedura per richiederla

Anche chi lavora nel settore agricolo ha diritto a delle indennità in caso di perdita del lavoro; a tal proposito infatti l'Inps ha stabilito un compenso speciale detto di disoccupazione agricola.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Lavoro sommerso: una piaga da combattere, o una necessità?

Immagine d'esempio usata nell'articolo Lavoro sommerso: una piaga da combattere, o una necessità?

Il lavoro nero non ha, nel nostro paese, definizione giuridica che si possa definire chiara al 100%. Le definizioni infatti sono state nel corso degli ultimi anni le seguenti (dovute alle leggi uscite dal nostro Parlamento):

Taglio del cuneo fiscale: ecco in cosa consiste davvero

taglio del cune fiscale

Il cuneo fiscale, parlando ovviamente di lavoro, analizza gli effetti delle tasse che gravano sui lavoratori e sull'occupazione in generale. Viene rappresentato da un indicatore percentuale che corrisponde al rapporto tra le tasse appunto che gravano sui dipendenti e il costo del lavoro complessivo.

CO CO PRO: tutte le caratteristiche di questo tipo di contratto

CO CO PRO

Il contratto co.co.pro. è nato dalla Legge Biaggi come sostituzione del contratto di collaborazione coordinata e continuativa (altrimenti detto co.co.co.).

Leggi anche...

Diritto al lavoro dei disabili: la tutela della legislazione

diritto al lavoro dei disabili

La legislazione italiana in tema di persone con disabilità ha avuto un’evoluzione significativa con la legge 68/99 "Norme per il diritto al lavoro dei disabili".

Leggi anche...

Dichiarazione Red: scopri le novità sui contributi agevolati alla pensione

dichiarazione red

Esistono alcune agevolazioni pensionistiche, quali gli assegni familiari, la pensione minima, di reversibilità o invalidità, che necessitano di determinati requisiti per essere ottenute.