Le offerte di cerco lavoro call center si riferiscono al lavoro di telemarketing svolto da operatori e operatrici telefoniche. Le aziende che operano in questo settore svolgono solitamente l'attività di customer service. Ultimamente si è arrivato però a un servizio forse troppo invasivo: nelle abitazioni arrivano decine e decine di telefonate e non è un caso che molte famiglie rispondano stizzite all’ennesima chiamata, anche se capiscono che dall’altro lato della cornetta ci sono persone che lavorano. Servirebbe una regolamentazione più in voga con i tempi sia su questo aspetto che soprattutto sulle condizioni degli operatori telefonici, che in alcuni casi sono mal pagati (sotto addirittura il minimo sindacale) oppure sono sottoposti a un carico eccessivo di stress per via dell’obbligo di vendere a tutti i costi un prodotto o un servizio per non rischiare richiami o licenziamenti da parte dei “capi” o dei responsabili.

Cosa farà chi cerca lavoro nei call center

lavorare in un call centre

Gli operatori:

  • offrono informazioni,
  • attivano servizi,
  • forniscono assistenza tecnica e servizi di prenotazione,
  • consentono acquisti,
  • organizzano campagne promozionali (telemarketing).

Requisiti

  • molte aziende accettano candidati anche alla prima esperienza
  • pochi i limiti di eta’
  • buone esperienze
  • ottime doti comunicative.

Gli orari dei call center

Solitamente l'attività è di tipo part time e si svolge su turni di 4/5 ore a scelta tra le ore 10.00 e le ore 21.00, dal lunedi’ al venerdi’.

Stipendio

Di solito è offerto fisso orario garantito piu’ incentivi e premi mensili. L'inserimento nel team è immediato dopo un periodo di formazione gratuita.

Siti web che per chi cerca offerte di lavoro nei call center

  • Job Espresso e Job Rapido dedicano una sezione dei loro portali alle offerte in varie città d'Italia.
  • Info Jobs propone le offerte lavoro call center, customer service, organizzandole per regione e città. Numerose le offerte di lavoro per: il Lazio, il Veneto, il Piemonte, la Lombardia e l'Emilia Romagna.
  • Anche il sito Lavoro propone una pagina per le offerte lavoro call center e telemarketing.
  • Motore Lavoro propone una sezione dedicata alle offerte lavoro call center Roma. Per trovare le migliori offerte di lavoro segnalate dai siti di offerte di lavoro online.
  • Milano Bakeka segnala le offerte nella città di Milano.

Problemi e stress di chi fa telemarketing

Alcune conseguenze di questo lavoro però sono molto serie per le persone: si parla di stress da lavoro e ansia derivante dall’obbligo di chiudere contratti o vendere prodotti.

Storie di questo tipo sono state affrontate anche in seminari e convegni, con testimonianze reali di persone che non ce la facevano più a lavorare in certe condizioni. Arrivare al posto di lavoro, rinchiuso in un box che non permette neanche le relazioni sociali, aver a che fare con datori di lavoro che in alcuni casi possono mettere ansia al lavoratore sono cause che possono generare stress nei dipendenti, costretti poi a dimettersi anche se hanno spese da pagare, come mutuo o bollette. Purtroppo negli ultimi tempi stanno aumentando le storie negative intorno a questo mondo e ne elenchiamo alcune.

In Toscana è stato chiesto il processo a quattro responsabili di un call center per maltrattamenti ad alcune dipendenti che si sono sentite umiliate di fronte a certi comportamenti. Alcuni call center inoltre non presentano contratti regolari, soprattutto sotto l’aspetto della durata dello stesso.

Ci sono poi infine anche i mini call center abusivi, con paghe che non rispettano i contratti nazionali di lavoro: si sono sentite infatti storie di dipendenti pagate 2.5 euro o 3.5 euro l’ora anche in nero. I minimi sindacali infatti parlano di 6 euro l’ora per gli atipici e 8 euro l’ora per i lavoratori dipendenti. In questi casi dopo un periodo di prova venivano promessi contratto a tempo indeterminato che non venivano poi stipulati oppure che venivano proposti con salari sotto il minimo sindacale. Ovviamente accanto a queste tristi storie ci sono anche coloro che lavorano nel rispetto della legge e della dignità della persona, tuttavia è necessario fare un quadro completo per onor di cronaca.

Potrebbe interessarti

Come presentarsi ad un colloquio di lavoro? Occhio all'abbigliamento

come presentarsi ad un colloquio

Che avvenga per email o per telefono, la prima comunicazione con l'azienda costituisce il primissimo momento della valutazione del candidato. È opportuno, durante queste comunicazioni, essere esaustivi e non dimenticare tutti i dati relativi a contatti e dati anagrafici.

Colloquio motivazionale: vi sveliamo il segreto per affrontarlo!

Immagine per colloquio motivazionale

Dopo aver inviato centinaia di curriculum (per i più fortunati solo decine), è possibile che qualche azienda decida di contattarci per un colloquio motivazionale. E’ importante seguire delle piccole linee guida che possono sembrare banali per qualcuno, ma che per i tipi più ansiosi è meglio tenere a mente.

Reddito riparametrato (equivalente): come si calcola

In periodo di iscrizione all'università, molti studenti sentono parlare la prima volta di reddito riparametrato, o detto reddito equivalente. Ma di cosa si tratta?

I più condivisi

Nido aziendale: vi sveliamo quali sono i vantaggi di questi Asili

Nido aziendali: vi sveliamo quali sono i vantaggi di questi Asili

Anche nella nostra società "moderna", nella coppia la cura dei figli è affidata quasi sempre alla madre, che si trova costretta a scegliere un lavoro part-time o a rinunciare al proprio lavoro fuori casa. Per tali ragioni, sempre più spesso, le neo-mamme affidano la propria prole a nonni, famigliari o amici. Anche se a volte con non poche preoccupazioni.Durante la propria assenza, una mamma vorrebbe lasciare il proprio figlio in strutture gestite da personale specializzato particolarmente attento all’aspetto pedagogico e al rapporto con i genitori.

Ricerca per singolo codice tributo: i modelli di versamento F23 e F24

immagine per ricerca per singolo codice tributo

In questa pagina cercheremo di fornirvi tante più informazioni possibili circa la ricerca per singolo codice tributo da inserire nei modelli di versamento F23 e F24. Per dichiarare e pagare le imposte e le tasse, il contribuente infatti deve identificarle attraverso il codice tributo.

Stipendio col contratto di apprendistato: tutte le formule possibili

Immagine d'esempio usata nell'articolo Lo stipendio con un contratto di apprendistato: tutte le formule possibili

Secondo la legge italiana, ovvero secondo il Testo Unico sull’Apprendistato (decreto legislativo 167/2011), il contratto di apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato per giovani. Si tratta quindi una forma contrattuale propedeutica, nelle intenzioni, all’assunzione. 

Leggi anche...

Creazione del Curriculum? Ti aiutano gli esperti di OnlineCV!

come scrivere un curriculum vitae

I selezionatori e gli HR impiegano in media solo 7 secondi per valutare un curriculum vitae; durante questi sette secondi, ciò che serve perché il Curriculum possa essere preso in considerazione è che metta subito in evidenza i dati e le informazioni salienti: anagrafica, contatti, esperienza e competenze linguistiche o informatiche, hobby e interessi. La creazione del Curriculum richiede anche la capacità di interpretare le esigenze dell’azienda presso cui ci si sta proponendo e di far combaciare le proprie competenze con quelle che sono le necessità di un’azienda che assume.

Leggi anche...

Finanziamenti europei a fondo perduto: come orientarsi

finanziamenti europei a fondo perduto

La prima cosa da chiarire parlando di finanziamenti europei è che l’Europa eroga fondi in base alle esigenze territoriali inoltrate dai singoli stati membri divisi nelle loro amministrazioni regionali, provinciali, comunali. La gestione dei fondi è sia diretta (bandi di gara pubblicati sulla GUCE – Gazzetta Ufficiale Commissione europea) o indiretta (attraverso enti degli Stati Membri). I finanziamenti a fondo perduto non sono quasi mai erogati nella loro totalità.