Ampliamo la nostra sezione dedicata alle offerte di lavoro sul territorio nazionale, regione per regione. In questa pagina suggeriamo alcuni dei link utili per chi è interessato alle offerte di lavoro in Basilicata.

Siti web dedicati alle offerte di lavoro in Basilicata: diamo uno sguardo ai migliori e ai più completi

Così come Calabria, Campania, Sardegna e Puglia, oggi vi presenteremo un articolo che catturerà il vostro interesse.

Di seguito la lista dei siti web proposta da AreaLavoro per le offerte di lavoro Basilicata. La Borsa Continua Nazionale del Lavoro costituisce il primo sistema telematico nazionale di servizi on line realizzato per facilitare il libero incontro tra domanda e offerta di lavoro. È un sistema aperto, trasparente, gratuito, sempre aggiornato e accessibile dovunque a tutti.

La Borsa del Lavoro si basa su una rete di nodi regionali, in cui cittadini, imprese, pubbliche amministrazioni, intermediari privati autorizzati e accreditati possono finalmente condividere le proprie risorse, informazioni, richieste, offerte attinenti al mondo del lavoro.

All’interno dei portali Internet della Borsa del Lavoro gli utenti possono scambiarsi informazioni dettagliate sulle posizioni offerte dalle aziende e sulle caratteristiche e disponibilità delle persone che cercano un'occupazione.
La piazza virtuale della Borsa del Lavoro permette di migliorare le prospettive di occupazione e lo scambio tra domanda e offerta di lavoro, nel rispetto delle indicazioni in materia espresse dall’Unione Europea. (dal sito Borsa del Lavoro Regione Basilicata).

  • Basilicata Lavoro

E' il portale che consente di accreditarsi al sistema e di accedere ai servizi per l’impiego della regione e di cercare dei centri perl’impiego del territorio regionale.

  • Bacheca Lavoro

Il sito pubblica numerosi annunci relativi alle offerte di lavoro in Basilicata, esposti dettagliatamente sarà facile riuscire ad individuare la professione che fa al caso vostro.

  • Jobrapido

Propone una pagina dedicata alle offerte di lavoro in Basilicata. Per coloro che vogliono effettuare una ricerca davvero mirata sul territorio locale.

  • Lavoro

Dopo aver selezionato il tipo di professione è possibile scegliere tra numerose pagine di annunci e proposte che visualizzano numerose offerte di lavoro in Campania.

In bocca al lupo e fateci sapere come è andata la ricerca.

I dati sulla disoccupazione: aggiornamento 2014

Non è molto rosea la situazione in questa Regione per quanto riguarda i dati sulla disoccupazione: nel secondo trimestre del 2014, così come riporta la Uil, sono cessati circa 32mila rapporti di lavoro e il confronto con l’anno precedente è negativo del 2% per ciò che concerne il rapporto dei lavori attivati. Una situazione, quella della Basilicata, che chiama in causa più in generale il problema Meridione, da sempre vero grattacapo per il Paese. Tutti i Governi che si sono succeduti non sono riusciti a risolvere in maniera definitiva la questione del Mezzogiorno: passano gli anni quindi e i problemi restano gli stessi. Disoccupati, precari o perdita di posti di lavoro per il fallimento di aziende: questo scenario si ripete per lo più in quasi tutte le Regioni del Sud Italia. L’Ente Locale lucano sta cercando di porre un freno a questa emorragia stanziando per il 2014 e il 2015 cinque milioni di euro per il Fondo per l’occupazione, risorse che potranno vedere un aumento qualora si aggiungano soldi di provenienza comunitaria o regionale. L’obiettivo di questo stanziamento è duplice: favorire l’occupazione, soprattutto tra i giovani, e incentivare gli investimenti sull’innovazione, sulla tecnologia e tutti quei settori che possano poi portare benefici al mercato regionale. Nell’avviso pubblico sono riepilogate tutte le informazioni necessarie per le imprese che vogliono partecipare al bando, dalla richiesta di contributi fino a come compilare la domanda. Per tutto ciò, è consigliabile andare a consultare il sito della Regione per sapersi muovere nella giusta direzione.

Poca flessibilità

Purtroppo i ragazzi della Basilicata sono quelli meno propensi a cercare lavoro. Una ricerca condotta da Datagiovani per il Sole 24 Ore delinea una situazione che vede questa Regione insieme a Campania, Puglia e Sicilia ultimi in questa speciale classifica. Ciò deriva dallo scoramento e dalla rassegnazione nel cercare una nuova occupazione a causa della crisi economica e dal fatto che si è sicuri che un lavoro non lo si troverà mai. In queste zone la percentuale dello scoraggiamento è oltre il 60%, più del doppio rispetto alle Regioni Settentrionali d’Italia e questo dato basta a spiegare poi il risultato della classifica stilata da Datagiovani. Nel particolare, nell’Ente regionale lucano il 60% ha cercato in modo attivo un posto di lavoro quando invece al Nord la percentuale sfonda anche l’80%. Al primo posto di questa graduatoria c’è il Friuli Venezia Giulia seguita dalla Toscana, con i loro ragazzi molto attivi su più fronti per trovare un’occupazione.



Potrebbe interessarti

Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica: uno sbocco verso il futuro

l'importanza di avere una laure nell'ambito della mediazione linguistica

In un’epoca sempre più caratterizzato dalla multiculturalità, la conoscenza delle lingue straniere diventa sempre più una prerogativa imprescindibile per l’accesso nel mondo del lavoro.

Leggi tutto...

Diventare medico: l'iter formativo in Italia

Essere medico è un sogno per tanti giovani e giovanissimi. L'iter formativo da seguire è abbastanza complesso e probabilmente solo se si è spinti da una grande passione si porta a termine il percorso di studi entro i tempi prefissati. 

Leggi tutto...

Parliamo di Flat Tax: ecco che cos’è e come funziona!

La Flat Tax rappresenta un sistema fiscale che è caratterizzato da una, non progressiva, aliquota fissa. Essa trova applicazione in una proposta contenuta nel contratto di Governo fra M5s e Lega ed include due aliquote, di cui del 15 e del 20% per quanto riguarda i redditi da lavoro di persone fisiche, famiglie e Partite IVA; ed una, invece, fissa destinata alle imprese che reinvestono i loro utili del 15 + 5%. Inoltre, è previsto un sistema di detrazioni e deduzioni atto a garantire la progressività delle imposte.

Leggi tutto...

La tredicesima: tutte le caratteristiche della gratifica natalizia

tredicesima natalizia

La tredicesima mensilità è nata con c.c.n.l. del 1937 per gli impiegati dell’industria ed è stata poi estesa anche agli operai con il Decreto Presidente della Repubblica n. 1070/60. 

Leggi tutto...

Contratto a tempo determinato e maternità: quali procedure?

In caso di scadenza del contratto di lavoro (a tempo determinato), una lavoratrice ha diritto all’indennità INPS per la maternità anticipata o obbligatoria, in base a quanto sancito con la circolare ministeriale del 1 dicembre 2004.

Leggi tutto...

Offerta del giorno su Amazon

I più condivisi

Licenza tabaccheria: come fare per aprirla?

Quanti desiderino gestire una tabaccheria hanno bisogno della relativa licenza; grazie a questo certificato sarà quindi possibile svolgere un mestiere sicuramente ben retribuito e dotato di una notevole indipendenza.

Leggi tutto...

Telelavoro da casa: tipologie, classificazioni e vantaggi

telelavoro da casa

Il telelavoro da casa è oggi sempre più diffuso grazie ai nuovi mezzi telematici ed informatici, che consentono di lavorare dalla propria abitazione o da qualsiasi altro posto superando i limiti fisici e logistici dell'azienda.

Leggi tutto...

Maternità Anticipata: iter da seguire per presentare la domanda

maternità anticipata

Per astensione obbligatoria si intende il diritto della futura mamma di astenersi dal lavoro due mesi prima e tre mesi dopo il parto per un totale di cinque mesi. Ciò vale per le lavoratrici dipendenti e per le libere professioniste iscritte alla Gestione separata. Coloro che svolgono un’attività autonoma non hanno l’obbligo di astenersi dal lavoro.

Leggi tutto...

Legge sulla Privacy nel Curriculum Vitae

informativa sulla privacy da inserire nel curriculum

Quando sono in cerca di personale, sempre più aziende liquidano la questione della privacy delle informazioni del curriculum del candidato con la richiesta generica di autorizzare il trattamento dei dati.

Leggi tutto...

Libero professionista: scopriamo questa figura lavorativa

Il libero professionista è colui che, dopo aver acquisito determinate nozioni di natura pratica e intellettuale mediante specifici percorsi di studio e formazione, offre le sue prestazioni professionali per uno o più committenti.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Eataly: lavora con noi è il loro motto!

lavorara con Eataly

L'apertura di Eataly Roma ha avuto una duplice valenza: la possibilità di attirare ancor più turisti e riuscire in un periodo così delicato ad offrire lavoro ad oltre duecento persone.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Riforma del lavoro: la storia degli ultimi interventi

Immagine esemplificativa di un contratto dopo la riforma del lavoro

Il Governo Monti ha presentato, dopo delle riunioni con partiti e associazioni sindacali, la sua riforma per il lavoro. Si prevedono modifiche per l’articolo 18, ammortizzatori sociali, contratti di lavoro e cassa integrazione.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Pensione d'invalidità: scopri chi ne ha diritto e per quali importi

La legge n. 222 del 12 giugno 1984, entrata in vigore il 1° luglio dello stesso anno, ha istituito il diritto alla pensione d’invalidità.

Leggi tutto...
Go to Top