Lavorare come promoter può rappresentare la soluzione lavorativa ideale per chi cerca un’attività non a tempo pieno. Solitamente le offerte di lavoro promoter durano qualche giorno o al massimo 1 o 2 settimane. Le offerte di lavoro promoter sono ben remunerati, circa 6 – 7 euro l’ora e la durata media di lavoro è di 8 ore al giorno.

Quali sono i compiti del promoter

lavorare come promoter: un'immagine di questa professione

Il promoter ha il compito di promuovere prodotti presso Centri Commerciali o negozi specializzati. Di solito il ruolo della promoter consiste nel proporsi cortesemente ai clienti, presentando loro un determinato prodotto, informandoli su sconti o promozioni e invitandoli all'acquisto.

Le offerte di lavoro di promoter aumentano con l’avvicinarsi del periodo natalizio, quando le promozioni aumentano in occasioni delle feste. In tale momento dell’anno le agenzie interinali cercano maggiormente i promoter quindi è bene iniziare a inviare il proprio cv allegando 1 o 2 foto in autunno.

Requisiti richiesti 

I requisiti per le offerte di lavoro online sono:

  • Ottime capacità persuasive
  • Buone capacità relazionali poiché il lavoro si svolge a contatto con la gente
  • Pazienza e disponibilità. Come tutti i lavori in cui si sta al contatto con il pubblico è importante avere tali caratteristiche.

Il compenso previsto per le offerte di lavoro promoter è corrisposto a 30-60-90 giorni attraverso un bonifico bancario o tramite assegno. Il lavoro è identificato come "collaborazione temporanea" e deve essere disciplinato da un contratto che ne definisce tempi, modalità di esecuzione e di pagamento.

Siti web che promuovono le offerte di lavoro promoter

Il sito Job Rapido ha una sezione interamente dedicata alle offerte di lavoro per promoter o informatori in campo alimentare, medico e delle nuove tecnologie. E’ possibile visualizzare l’annuncio e proporre la propria candidatura online, dopo essersi registrati al portale.

Il portale Italia Promoter è dedicato alle offerte di lavoro come: promoter, le hostess ed ai merchandiser. Tali figure sono ricercate all’interno di: centri commerciali, supermercati e canali specializzati (profumerie, centri telefonia, farmacie, etc.) di tutta Italia, oltre a molte le agenzie di marketing operativo (in store promotion, merchandising, eventi immagine).

Lavorare come addetto alle vendite per le onlus

Una figura come quella che abbiamo descritto finora, potrebbe essere importante anche per le onlus e le organizzazione no profit: infatti è fondamentale, soprattutto per riuscire a raggiungere gli obiettivi attraverso determinati eventi, avere a disposizione un professionista del settore.

In alcuni casi, questo professionista viene definito come dialogatore face to face, e si serve delle migliori strategie di marketing per assicurare alle organizzazioni di ottimizzare al massimo le raccolte di fondi previste.

Il Face to face è fondamentale per far conoscere al pubblico l'attività specifica delle onlus e garantire ai vari progetti di trovare la degna conclusione, in modo che le organizzazioni no profit restino al centro dell'attenzione e non rischino di dover dipendere da enti esterni in caso di mancato raggiungimento dei fondi necessari al sostentamento del progetto stesso.

Il promoter in questo caso è un elemento della massima importanza, che deve essere in grado di sensibilizzare gli interlocutori sulla gravità del problema che il progetto conta di risolvere, e deve avere come obiettivo principale quella di acquisire nel tempo nuovi sostenitori attivi che possano ogni anno contribuire attraverso donazioni “automatiche” (prelievi da carta di credito o rid bancario) alla crescita delle realtà di questo tipo.

Una figura di questo tipo, dunque, non può prescindere dal possedere, oltre alle caratteristiche fondamentali del promoter, anche la passione per le cause sociali e l'ottima dote comunicativa in grado di convincere influenti donatori a partecipare all'evento.

Potrebbe interessarti

Lettera di referenze: scrivila con un paio di consigli imperdibili!

Immagine usata nell'articolo Lettera di referenze: impariamo a scriverla con un paio di consigli imperdibili!

La lettera di referenze è richiesta dal lavoratore allo sciogliere del contratto ed è redatta dal ex datore di lavoro. E’ un diritto del collaboratore richiedere all’azienda per cui ha svolto l’attività lavorativa questo documento che testimoni la qualità del lavoro svolto e dia informazioni circa la condotta personale.

Disoccupazione: requisiti ridotti

Si definisce disoccupazione, la condizione in cui si trovi un soggetto in età di lavoro che non sia una forza attiva nel mondo del lavoro.

Pensione ai superstiti: tutti i beneficiari

pensione ai superstiti

La pensione ai superstiti è la quota di quella Inps che viene corrisposta ai famigliari del lavoratore assicurato o pensionato, dopo la sua morte

Tasse università a Firenze: quando, come e dove pagarle

Ecco una guida per chi desidera avere informazioni generali circa le tasse università a Firenze e nelle altre università italiane. E’ bene specificare che ogni ateneo e facoltà utilizza degli iter differenti per il pagamento delle rette universitarie. In linea generale però, le università pubbliche seguono le indicazioni riportate di seguito in questa pagina.

Calcolo della tredicesima per la badante: ecco alcuni spunti interessanti

Immagine esemplificativa che riguarda l'articolo  Calcolo della tredicesima per la badante: ecco alcuni spunti interessanti

Coloro che svolgono lavori domestici, come le colf e le badanti devono essere regolarizzate, soprattutto se provenienti da Paesi esteri, per poter esercitare tale professione senza problemi.

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Contenuti correlati 

I più condivisi

Tasse università a Firenze: quando, come e dove pagarle

Ecco una guida per chi desidera avere informazioni generali circa le tasse università a Firenze e nelle altre università italiane. E’ bene specificare che ogni ateneo e facoltà utilizza degli iter differenti per il pagamento delle rette universitarie. In linea generale però, le università pubbliche seguono le indicazioni riportate di seguito in questa pagina.

Calcolo pensione Inarcassa: come fare?

calcolo della pensione inarcassa

In materia di pensione e di previdenza esistono delle strutture pensionistiche apposite chiamate casse di previdenza. Le casse di previdenza sono degli organismi ben precisi ai quali fanno riferimento specifiche categorie di lavoratori: vediamo come muoversi per il calcolo pensione Inarcassa.

Lettera di richiamo: in cosa consiste l'ammonimento scritto

Lettera di richiamo

La lettera di richiamo è uno dei provvedimenti disciplinari che il datore di lavoro può impugnare per far rispettare gli accordi contrattuali al proprio dipendente. Oggi daremo uno sguardo più dettagliato su uno dei provvedimenti che spesso causa delle vere e proprie diatribe sul posto di lavoro.

Corsi per la sicurezza sul lavoro: perché frequentarli?

nuovi corsi sulla sicurezza sul lavoro

I corsi per la sicurezza sul lavoro vengono proposti in tutta Italia da tantissime organizzazione e da enti sparsi sul nostro territorio: ogni percorso formativo è, solitamente, caratterizzato da una parte teorica e da un apprendimento pratico, fondamentale per comprendere alla perfezione manovre e strategie necessarie per preservare sicurezza e salute sul luogo di lavoro

Permesso parentale: tutte le informazioni di cui hai bisogno

Permesso parentale

Il permesso parentale è un diritto che viene dato ad entrambi i genitori per ogni bimbo. Si tratta in definitiva della possibilità di astenersi dal lavoro.

Leggi anche...

Mobilità Scuola 2018/19: i corsi di perfezionamento per ottenere punteggio

mobilità del personale scolastico

Negli ultimi mesi si è discusso a lungo per il rinnovo del contratto sulla mobilità che interessa più di un milione di lavoratori tra docenti e personale ATA. A febbraio si è giunti, finalmente, alla sottoscrizione di un accordo tra MIUR e sindacati che ha visto la proroga integrale del Contratto sulla mobilità 2017/18 per l’anno scolastico 2018/19.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Giornalista pubblicista: ecco come iscriversi all'albo

Immagine d'esempio usata nell'articolo Giornalista pubblicista: ecco come iscriversi all'albo

Chi è il pubblicista? Il giornalista pubblicista è la figura professionale disciplinata dalla legge 69/1963. L'art. 1 della suddetta legge afferma che “Sono pubblicisti coloro che svolgono attività giornalistica non occasionale e retribuita anche se esercitano altre professioni o impieghi”.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Mobilità dei lavoratori: disciplina e normative

La mobilità è disciplinata dalla legge 223/91 e rappresenta un particolare tipo di allontanamento dall'attività lavorativa che riguarda un gruppo di lavoratori. La Riforma Fornero, tuttavia, prevede una modifica della normativa: dal 2016, quest'istituto sarà sostituito dall'Assicurazione Sociale per l'Impiego (Aspi) che tenta di livellare tutte le distinzioni fra i vari livelli di tutela sul lavoro.

Leggi tutto...
Go to Top